TU SI QUE VALES 2018, 3a PUNTATA/ Concorrenti e diretta: il numero con gli animali che stupisce tutti

Tu sì que vales 2018, concorrenti e diretta terza puntata 13 ottobre 2018: Alessandra Amoroso ospite, chi conquisterà l’accesso diretto alla finalissima?

13.10.2018 - Stella Dibenedetto
tu_si_que_vales_GIURIA_02_cs2018
Tu sì que vales

TU SÌ QUE VALES 2018: DIRETTA TERZA PUNTATA

Il numero col cagnolino (Hurricane, Border Collie di 4 anni), è spettacolare. Oltre al Border Collie c’è il Jack Russel, sorpresa finale che convince la giuria. Come se ce ne fosse bisogno: è tutto incredibile di per sé. Entrambi i cani acchiappano al volo una serie di frisbee, e la coordinazione col padrone è incredibile. Sorrentino, l’imitatore, si gioca tutto con Stanlio e Ollio. E’ la sua seconda esibizione, che segue all’urlo di Tarzan giudicato indegno dai giudici. Infine arrivano le Chitarre di famiglia, un terzetto composto da papà e due figli che con la musica ci sanno fare. Maria confessa: “Provo una grossa invidia nei vostri confronti. Con mio padre mi sarebbe piaciuto fare qualcosa del genere”. [agg. di Rossella Pastore]

LA GAFFE DI IVA ZANICCHI

Piccola gaffe di Iva Zanicchi: “Scusate, ma magari ci sono delle signore a casa che non sanno cosa sia… il parkoul”. Il “parkoul” non lo conosciamo neanche noi. Si parla piuttosto del parkour, disciplina in cui si cimenta un gruppo di ottimi concorrenti. Poi è la volta di un’aspirante poetessa, che recita sì dei versi, ma di altri. Tra Patty e Rudy potrebbe esserci del tenero: “Hai notato che quando parli si tira su il vestito?”. E Rudy: “A me spiace per tuo marito che non c’è, ma quando ti ho messo le mani sui fianchi è stato bello. Adesso ho paura che la passione inquini il mio giudizio”. Fatto sta che il pubblico è meno sanguigno: “Solo il 2% dice sì”. [agg. di Rossella Pastore]

IMPARARE A VOLER BENE

“Si parla tanto di ‘dopo di noi’, ma se non c’è un ‘durante noi’ non può esserci altro”. Così mamma Muni, la promotrice di un progetto importante. Subito si presenta: “Mi chiamo Muni e sono la mamma di Toti. Con questi ragazzi ho fondato una comunità, perché dopo la scuola non si perdano”. E prosegue: “Come dice Gianluca Nicoletti, noi viviamo gli arresti domiciliari. Poi i ragazzi si presentano”. Gerry: “Qui ne vediamo di tutti i colori. Uomini forzuti, numeri incredibili. Noi non possiamo farlo, ma possiamo prendere esempio. Possiamo – questo sì – imparare a voler bene”. Cinzia e Daniel, i prossimi concorrenti, si sono innamorati artisticamente. “Io suono il piano, lui è un tap dancer. Il nostro è un progetto di contaminazione del mio mondo con il suo”. Duca 40, tassista di mezz’età, fa cantare tutti: è sua l’idea dei karaoke in auto. [agg. di Rossella Pastore]

EQUILIBRISTA E CHITARRISTA

È la volta dell’equilibrista che cammina sulle bottiglie, il tutto con un bilanciere pesantissimo. Il concorrente è reduce da un brutto incidente, occorsogli il mese scorso mentre provava il numero. “Da quel giorno ho paura”. Poi tocca ai Mashup Loop, due ragazzi bravissimi che con la musica ci sanno fare. Il nome la dice lunga: passano da un genere all’altro in un modo tutto loro. Parla il leader: “Io sono anche laureato, ma una vita da represso non riuscivo a immaginarla”. La chitarra, nel loro beatbox, crea armonia, ma per Teo Mammucari “non vale”. Male anche per Rudy, con il suo “no” che ha la forza di un “sì”. Così Gerry Scotti: “Il loro giudizio vi aiuterà a migliorare”. E loro promettono: “Siamo disposti a farlo”. [agg. di Rossella Pastore]

IL TALENTO DI ALESSANDRA AMOROSO

Il nuovo album di Alessandra Amoroso s’intitola 10. “Perché sono dieci i suoi anni di carriera. Ah, l’avete già capito?”. Alessandra inizia con Trova un modo. Maria De Filippi, sua madrina da sempre, la guarda ammirata. Poi fa notare la pelle d’oca: la telecamera indugia su lei che canta. “Hai fatto emozionare Maria”. “Per i dieci?”, chiede lei. “No, per come canti”, risponde lei. “Spero che sia solo l’inizio di una carriera stratosferica”, la saluta. Poi tocca a Davide Gisotti, di 55 anni, che entra ballando. “Ero emozionato”. Gerry già fiuta il talento. “C’è un medico in sala?”, chiede ironico Teo Mammucari. Non va benissimo col resto della giuria. Iva gli chiede: “Porti il parrucchino?”. Lui lo ammetta: “Sì”.  [agg. di Rossella Pastore]

SALVATORE E LADY GAGA

Salvatore ha una fissa per l’inglese. Da quella volta in Inghilterra lo parla sempre, ma è un inglese un po’ maccheronico. “Tu meriti un’altra posizione. Tu devi scalare il mondo dello spettacolo”, dice Gerry. “Finalmente un talento che mi parla inglese. Il successo, qui, è potenzialmente internazionale”. Salvatore canta Lady Gaga, e la giuria gli propone di cambiare. “Ma non era meglio Azzurro?”, suggerisce Teo. Non proprio: o almeno, non per lui. Il concorrente finisce dritto dritto in Scuderia Scotti. In realtà, Gerry gli dà una spintarella non da poco: si esibisce al suo posto sulle note di una canzone (italiana, questa volta). [agg. di Rossella Pastore]

DALLA CORRIDA A TU SI QUE VALES

Mister Rossano, di 61 anni, viene adocchiato da Gerry Scotti. Il pubblico lo incita: “Gerry, Gerry, Gerry!”. Sarebbe a dire: “Prendilo sotto la tua ala!”. Gerry lo fa: il suo sorriso la dice lunga. Rossano inizia: “Dovevo andare alla Corrida”, dice, “ma poi un cane mi ha morso, quindi niente”. L’aspirante scudiero canta Si è spento il sole: “Canto e ballo”, specifica. Però fa una cosa alla volta. Quando inizia a danzare, il pubblico è praticamente estasiato. Ma Maria frena gli entusiasmi: “Se non raccoglie il 75% delle preferenze, lui non passa”. Altro che 75: di punti percentuali ne ottiene almeno 85. Dopo lo scudiero, arriva Ricky con l’accappatoio. “Cercherò di fuggire e liberarmi dall’interno di una lavatrice, Lo farò con delle manette ai polsi”. Numero letteralmente incredibile. [agg. di Rossella Pastore]

LA SCUDERIA SCOTTI

Gerry Scotti fa entrare in studio i suoi due assistenti. Sono Tip e Tap, i gemelli della Scuderia. “Facciamo come a teatro”, invita lui, “un bell’inchino”. Poi si cimentano in un numero di mentalismo. Tip sta con Gerry, e fa da tramite con Tap. Quest’ultimo, dal canto suo, va da un membro della giuria e gli mette le mani sulla testa. L’esperimento funziona con tutti, tranne che con Rudy. Lui è vittima di uno dei soliti scherzi di Gerry: “L’ultima volta che mi son fidato mi hai rubato il portafogli”, dice. In effetti… non è proprio quello che succede, ma Rudy si spaventa a morte: Trop, il terzo gemello, fa esplodere dei bengala. Il primo numero è spettacolare: i due sono dei giocolieri particolari, con un hula hoop al posto dei birilli. Insieme raccolgono il 94% dei consensi. Poi tocca a un bambino appassionato di calcio. “Devo indovinare il nome del calciatore con metà faccia a disposizione”. Ed è bravissiomo. [agg. di Rossella Pastore]

IVA ZANICCHI DELUDE

Mancato exploit per Iva Zanicchi: la neogiurata di Tu si que vales delude in parte le aspettative. Niente a che vedere con Mara Venier, frizzante e peperina al punto giusto. In compenso, con lei vige grande armonia. Intesa anche con i colleghi giudici, primo fra tutti Gerry Scotti. “Siamo stati vicini di camerino per anni”, racconta a Tv Sorrisi e Canzoni. Lo amo, è simpatico e poi fa finta di essere soltanto un presentatore, mentre invece sa anche recitare, cantare ed è anche un po’ comico”. Il suo lavoro le piace: “Quando il popolo giudica non sbaglia mai. Ci può essere un numero straordinario, ma se al pubblico non arriva è lui che ha ragione e devi chiederti il perché. Non puoi mai dire che il pubblico non capisce. C’è sempre una ragione”. [agg. di Rossella Pastore]

IL CONDUTTORE ALESSIO SAKARA

Alessio Sakara ha le pile scariche in vista della terza puntata di Tu sì que vales 2018. Il conduttore è pronto a fare compagnia agli italiani insieme ai compagni di viaggio, Martin Castrogiovanni e Belen Rodriguez. Il trio, oltre a presentare le varie esibizioni, si diverte insieme e si presta per aiutare i talenti che cercano di conquistare il sì della giuria. Martin Castrogiovanni mi finisce sempre le batterie per il caldo. Belen bisogna controllarlo questa sera, ore 21:10 @canale5_officiall @tusiquevales_it ??”, scrive Sakara ricordando a tutti l’appuntamento con lo show del sabato sera degli italiani. Dopo la netta vittoria agli ascolti nei primi due appuntamenti, anche questa sera, il talent show di canale 5 dovrebbe portare a casa la serata senza alcun problema. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

INCURSIONE DI ALESSANDRA AMOROSO

Alessandra Amoroso, oggi ospite a Tu si que vales, è impegnata nella promozione del suo nuovo album. A Domenica In si è lasciata andare alle lacrime, ricordando la scomparsa delle nonne Maria e Natalia. “Abitavano l’una sopra l’altra. Ho dei ricordi bellissimi con loro, soprattutto con nonna Maria, stavo in campagna con lei, tutto ciò che so è grazie a lei”. Alessandra la descrive come “la persona più importante della mia vita”. “Nonna Maria è stata per me una mamma, una mamma che non c’è più da poco, però è come se fosse sempre con me. Ho vissuto molto male la malattia [l’Alzheimer, N.d.R.], l’ho vissuta in maniera dolorosissima. Sono entrata in crisi totale, ho dovuto prendermi un po’ di tempo”. Appuntamento a stasera per l’incursione tra talenti di Alessandra Amoroso. [agg. di Rossella Pastore]

ASCOLTI RECORD

Dopo il grande successo ottenuto con la seconda puntata che ha incollato davanti ai teleschermi 5.232.000 spettatori pari al 29% di share, Tu sì que vales torna in onda oggi, sabato 13 ottobre, in prima serata su canale 5 con la terza puntata. A presentare le esibizioni di tutti i talenti, veri e della scuderia Scotti c’è il trio delle meraviglie formato dalla bellissima Belen Rodriguez e dai simpatici Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara che, dopo aver scritto pagine importanti per lo sport italiano, si sono trasformati in conduttori. Il debutto è avvenuto lo scorso anno e i due hanno conquistato talmente tanto successo da essere stati riconfermati accanto all’amatissima Belen Rodriguez. Anche questa sera, ci saranno esibizioni toccanti ed altre più divertenti.

TU SÌ QUE VALES 2018: LE ESIBIZIONI DELLA TERZA PUNTATA

Quali talenti saliranno sul palco della terza puntata di Tu sì que vales 2018? Come ogni settimana, a cercare di conquistare il sì di Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti e Teo Mammucari e della giuria popolare capitanata da Iva Zanicchi, saranno cantanti, ballerini, acrobati, atleti che si cimenteranno in attività anche molto pericolose, imitatori, illusionisti, musicisti e persone dotate di talenti particolari cercheranno di accedere alla fase successiva del talent show di canale 5. Per tutti i talenti non ci sono limiti di età. Ad esibirsi saranno bambini, adulti e persone anziane. Chi riuscirà a conquistare i quattro sì dei giudici e il 100% dei voti della giuria popolare accederà direttamente alla finale. Finora, ad essere in finale è l’Orchestra Magicamusica, un’orchestra composta da ragazzi disabili che ha conquistato tutti durante la prima puntata.

I TALENTI DELLA SCUDERIA SCOTTI

Uno dei momenti più belli della puntata di Tu sì que vales è sicuramente quello della Scuderia Scotti. I talenti più strampalati gareggiano in un circuito parallelo a quello ufficiale, capeggiati da Gerry Scotti che sponsorizza i cantanti stonati o i ballerini scoordinati. Nella prima puntata, ad aver conquistato il pass per la fase successiva sono stati l’imitatore Pezz e il ballerino comico Giovanni Polo nella prima puntata, il ballerino Michele Luce, il cantante Alessandro Lecca e l’anziano cantante Zio Bartolo nella seconda puntata. Tutti talenti divertenti che hanno strappato sorrisi e applausi. Quali talenti porterà Gerry Scotti in questa terza puntata? In attesa di scoprirlo, i fans sono sicuri che non saranno delusi.

ALESSANDRA AMOROSO OSPITE

Non solo le esibizioni dei concorrenti. La terza puntata di Tu si que vales 2018 farà un grande regalo al pubblico con la presenza di Alessandra Amoroso. La cantante salentina ha appena presentato il suo nuovo album “Dieci”, pubblicato per celebrare il decimo anniversario della sua carriera. Sul palco del talent show, davanti alla sua mamma televisiva Maria De Filippi, la Amoroso regalerà un momento magico esibendosi sulle note di “Trova un modo”.

I commenti dei lettori