MAI COSÌ VICINI, RAI MOVIE/ Streaming video del film con M.Douglas e Diane Keaton (oggi, 21 ottobre 2018)

- Cinzia Costa

Mai così vicini, il film commedia in onda su Rai Movie oggi, domenica 21 ottobre 2018. Nel cast: Michael Douglas e Diane Keaton, alla regia Rob Reiner. La trama del film nel dettaglio.

mai_cosi_vicini_film
Il film in prima serata su Rai 1

La critica ha apprezzato la coppia Diane Keatin-Michael Douglas in “Mai così vicini” di Rob Reiner. “Michael Douglas, sia quando è aggressivo e duro, sia quando si fa addolcire dall’amore, ha sempre una classe e una spigliatezza che gli anni ancora non hanno scalfito, tanto da essere ampiamente credibile anche nelle dichiarazioni d’amore; dal canto suo Diane Keaton, con il lungo insegnamento alle spalle di Woody Allen, sa essere rigida e tenera a comando. Imponendosi con mimica finissima. Una gioia incontrarli insieme in un film”, ha scritto Gian Luigi Rondi, sul Tempo. E ancora: “Gli interpreti, rappresentano la carta vincente: Douglas è attore fantastico e carismatico qualsiasi cosa faccia; la Keaton conferisce l’usuale tocco di eccentrico chic, umorismo e nevrosi d’ ansia al suo personaggio. E insieme formano coppia assai ben assortita”, ha commentato Alessandra Levantesi Kezich , su La Stampa. Ricordiamo che “Mai così vicini”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Rai Movie a partire delle 21.10 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

NEL CAST MICHAEL DOUGLAS E DIANE KEATON

Il film Mai così vicini va in onda su Rai Movie oggi, domenica 21 ottobre 2018, alle ore 21,10. La pellicola del 2014 (da titolo originale: “And So It Goes”) è stata diretta da Rob Reiner. Il protagonista maschile è Michael Douglas mentre il personaggio principale femminile è interpretato da Diane Keaton. Diane Keaton deve gran parte della sua notorietà a Woody Allen, che nel 1972 la volle come sua patner nel film commedia “Provaci ancora, Sam”. Il loro è stato un sodalizio non solo artistico infatti la Keaton ha vissuto una storia d’amore con il grande Woody Allen durata circa sette anni. Ma vediamo insieme la trama del film nel dettaglio.

MAI COSI’ VICINI, LA TRAMA DEL FILM

Oren Little lavora nel settore immobiliare. Dopo la morte della moglie, l’agente immobiliare decide di mettere in vendita la sua casa e valuta attentamente tutte le offerte che gli si presentano. Nel frattempo Oren è andato a vivere in un complesso residenziale dove occupa un appartamento piccolo ma grazioso, anch’esso di sua proprietà. Nello stesso residence, proprio accanto alla sua abitazione, vive Leah, una donna non più giovanissima ma ancora molto affascinante. Leah è una persona sola, è vedova e lavora in un nightclub, dove si esibisce ogni sera nelle vesti di cantante. Oren non è ben visto dai vicini, il suo pessimo carattere fa di lui una persona scostante e maleducata. Anche Leah ritiene che Oren sia scorbutico e mal disposto verso il prossimo. Le cose cambiano quando al residence arriva suo figlio Luke, un giovane che non ha mai avuto un buon rapporto con il padre e che in passato è caduto nel terribile tunnel della droga. Luke si presenta insieme a sua figlia Sarah e chiede ad Oren di occuparsi della bambina durante la sua assenza, il giovane infatti deve scontare un periodo di detenzione, pur essendo innocente e completamente estraneo al reato per il quale è stato condannato. Inizialmente Oren si rifiuta di badare alla nipotina ma poi accetta di tenerla in casa con lui. Sarah conosce Leah, tra le due nasce immediatamente una grande simpatia che presto si trasforma in complicità. Il bel rapporto che la donna riesce ad instaurare con la bambina imbarazza molto Oren, che si sente a disagio ogni volta che nota la grande intesa tra le due e le loro manifestazioni di affetto. Oren decide di andare a cercare la madre di sua nipote e, nel frattempo, Leah si occuperà di Sarah. Un vicino di casa che di mestiere fa il detective si offre di aiutare Oren che, anche grazie a lui, trova la donna che cercava, la mamma di Sarah è un giovane donna di nome Rita. A questo punto l’uomo, che vuole liberarsi della nipote affidandola alla madre, va da Rita insieme a Sarah. Quando Oren si rende conto di trovarsi di fronte ad una tossicodipendente e, dopo aver visto in che condizione vive Rita, cambia idea e ritorna a casa insieme alla piccola. Grazie alla nipote, Oren ha modo di vedere spesso Leah, tra i due c’è attrazione e comincia a nascere un vero sentimento d’amore. Giorno dopo giorno Oren, che intanto ha concluso la vendita della sua bella casa, diventa sempre più disponibile e premuroso, assume un buon avvocato per aiutare suo figlio e Luke finalmente torna ad essere un uomo libero e in grado di accudire la piccola Sarah. A questo punto Oren decide di lasciare il complesso residenziale e di andare a vivere nel Vermont, ma non riesce ad andar via, l’idea di vivere lontano da Sarah e da suo figlio lo farebbe soffrire troppo. Poi c’è Leah, la donna che lo ha reso migliore e che ha imparato ad amare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori