Andrea Bocelli/ Video, il duetto con il figlio Matteo e l’attesa di 14 anni (E poi c’è Cattelan a Teatro)

- Morgan K. Barraco

Andrea Bocelli è ospite a E poi c’è Cattelan a teatro, parlerà soprattutto dello splendido duetto con il figlio Matteo che ha commosso tutti i suoi sostenitori. Un ritorno dopo 14 anni.

EPCC_a_teatro_Cattelan_Bocelli_cs2018
Andrea Bocelli a EPPCT

Andrea Bocelli sarà ospite oggi, 23 ottobre, di E poi c’è Cattelan a teatro in onda su Sky Uno. 14 anni di assenza musicale ed un grande ritorno che vivrà la sua uscita solo fra pochi giorni. Andrea si prepara alla pubblicazione dell’album SI, una raccolta di inediti che vanta diverse collaborazioni interessanti. Spazio infatti ai duetti con Ed Sheeran, Aida Garafullina, Josh Groban e Dua Lipa, grazie a testi che vantano autori interessati come Tiziano Ferro. Il dettaglio che ha già colpito il pubblico italiano riguarda in realtà la presenza di tutta la famiglia al suo fianco, dalla moglie Veronica Berti ai due figli Amos e Matteo. “La mia è una vita interessante, mi sono impegnato”, sottolinea a SkyTg24 parlando della quotidianità intensa che ha sempre vissuto nonostante l’assenza dal mondo degli inediti. Il titolo si deve alla scelta del figlio Amos, mentre fra i brani c’è anche il dietto con Matteo, il debutto musicale a livello internazionale del giovane figlio del tenore. Andrea Bocelli sarà inoltre ospite di EPCC in teatro nella puntata di oggi, martedì 23 ottobre 2018, dove si esibirà in un’interpretazione dei Beatles su base di Gigi d’Agostino. “Sì ok ma lo voglio fare sui pattini a rotelle”, avrebbe detto il tenore al conduttore Alessandro Cattelan quando gli è stata fatta la proposta. E non è l’unica novità per Bocelli, dato che il suo nuovo disco sarà più pop e melodico rispetto a lirico. Ovviamente bisogna togliere l’Ave Maria, che rimane uno dei suoi cavalli di battaglia, ed anche il duetto con Ed Sheeran che per volere di quest’ultimo prevede una parte da tenore per Bocelli. Una scelta voluta con forza dal cantautore, che non ha voluto sentire ragioni ed è riuscito a trovare un compromesso soddisfacente per entrambi gli artisti. “Ammiro la sua determinazione”, ha sottolineato pensando a quell’incontro. Clicca qui per il video del duetto con il figlio.

Andrea Bocelli: Il duetto col figlio Matteo

Una delle sorprese più grandi del nuovo disco di Andrea Bocelli, dal titolo , riguarda il duetto con il figlio Matteo. Il brano è Fall on Me ed è già parte della colonna sonora di Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni, l’ultimo film firmato Disney. Appena ventenne e già alle prese con il suo debutto nel mondo della discografia mondiale, non si tratta in realtà della prima volta che dentro le mura di casa padre e figlio si ritrovano a condividere l’amore per la musica. “Sarebbe una cosa simpatica”, sottolinea inoltre rispondendo a chi già prevede di vederli insieme sul palco dell’Ariston in occasione del nuovo Festival di Sanremo. Niente di certo per il tenore, visto il suo impegno con il Metropolitano di New York che ricade proprio in quel periodo, come ha raccontato a TgCom24, ma è tutto da vedere. “Ha deciso di intraprendere questa strada”, ha evidenziato poi Bocelli parlando della scelta di Matteo di diventare musicista. “Una bellissima esperienza”, ha risposto invece il figlio felice dell’ottimo riscontro già ottenuto con il pubblico.

Video, il duetto con Matteo Bocelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori