Nicola Panico Vs Sara Affi Fella/ “Era una ragazza educata e piena di valori, la fama se l’è mangiata”

- Hedda Hopper

Nicola Panico torna a parlare di Sara Affi Fella ma questa volta dalle pagine di Chi raccontand nuovi dettagli sullo “scandalo”: “Era una ragazza piena di valori, la fama se l’è mangiata”. 

nicola_panico
Nicola Panico (Instagram)

E alla fine Nicola Panico è arrivato sulle pagine di Chi. A quanto pare tutto il rumore fatto in queste settimane lo ha aiutato non solo a livello di followers ma anche a lasciare l’ambiente di Uomini e donne e navigare oltre, ovvero verso il settimanale Chi che gli ha dedicato un grande spazio per raccontare ai suoi lettori l’assurda storia della “tronista degli scandali” che avrebbe voluto mettere nel sacco gli italiani e i suoi fan. Lei è sparita nel nulla, almeno se parliamo di social, nascondendosi dietro un legale che prenderà le loro parti nelle sedi opportune, mentre Nicola Panico continua a mettersi la faccia e, dopo quello che ha fatto e detto a Uomini e donne, in studio, adesso racconta tutto quello che è successo in questi mesi anche al settimanale di Alfonso Signorini partendo proprio dal fatto che lui non avrebbe voluto fare del male alla donna che avrebbe voluto sposare ma che è stato costretto a farlo dopo il suo colpo basso. A far traboccare il vaso già pieno è stato l’annuncio social della tronista pronta a convivere con il suo nuovo fidanzato, Vittorio.

LE RIVELAZIONI SULL’AFFI FELLA GATE

La tronista non è nuova a questi annunci e lo stesso Nicola Panico lo precisa parlando di quando lei scelse di salire sul trono fingendosi ormai in rottura con il suo storico fidanzato e pronta a mettersi in gioco e voltare pagina: “Nei giorni scorsi l’ho incrociata, ci siamo guardati ma nemmeno un ciao. Siamo perfetti sconosciuti adesso e l’incontro è stato casuale visto che lei ha fatto perdere le sue tracce“. Inizia da qui il racconto di Nicola Panico che racconta poi “l’Affi Fella Gate” iniziando dalla scorsa estate quando hanno preso parte a Temptation Island e poi hanno inscenato la loro rottura: “Era una ragazza semplice, educata, piena di valori ma poi la fama se l’è mangiata“. Al settimanale racconta di aver programmato con lei le loro nozze a Capodimonte, di aver scelto la location, la casa dove vivere ma poi tutto è cambiato: “Una sera, dopo una discussione, si infuria e sparisce per qualche giorno, all’improvviso mi chiama un suo familiare dicendo che Sara sarebbe diventata tronista”. Quella stessa sera, dopo aver registrato il video di presentazione, lei lo chiama per dirle che sarebbero andati avanti in questa cosa insieme: “E’ un’occasione lavorativa” e promette anche che non avrebbe fatto la scema in studio con i corteggiatori.

“VADO A ROMA PER LE EXTENSION”

Dopo la scelta, il loro piano andò avanti fino a che lei non ha mollato Luigi Mastroianni fuori da casa sua (mentre Nicola era dentro visto che i genitori della tronista sapevano tutto) e finalmente, a quel punto, sarebbero stati liberi di tornare insieme. Ma ad agosto tutto cambia ancora e quando gli comunica che sarebbe partita per Roma per sistemare le extension non è più tornata. In realtà lei era già andata da Vittorio Parigini, hanno dormito insieme in hotel a Milano, poi a Torino, lui le ha fatto dei regali e poi hanno annunciato la loro convivenza, a quel punto è scoppiato: “Quando lei si mostra sui social con lui e scrive che andranno a convivere, io vado in tv a chiarire. Non voglio che guadagni sul mio dolore”. Infine, l’intervista si conclude con un suo accorato appello: “Era scritto che dovevamo andare insieme. Sara, come hai potuto farmi questo? Come hai potuto farmi tutto questo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori