BOBO VIERI/ “Il figlio in arrivo? L’attesa mi sta facendo impazzire, manca un mese..” (Verissimo)

- Emanuele Ambrosio

Bobo Vieri è pronto a raccontarsi a Verissimo in un’intervista esclusiva: dall’amore per Costanza Caraccialo all’immensa gioia di diventare papà fino al matrimonio

bobo vieri
Christian Vieri

Il secondo ospite di questa nuova puntata di Verissimo è Christian Vieri. L’ex calciatore, che presto diventerà papà per la prima volta, si racconta a Silvia Toffanin, parlando della sua carriera nel mondo del calcio ma anche di rapporti personali. Poi si parla del bebè in arrivo e svela qual è stata la reazione della mamma quando ha saputo che sarebbe diventata nonna: “Lei non vedeva l’ora, mi lasciava tranquillo però non vedeva l’ora. Tutta la famiglia è impazzita. Io pure non vedo l’ora, sto impazzendo. Mancano 30-35 giorni”. Poi si parla di Costanza Caracciolo: “È 10 anni che conosco Costanza, poi un anno e mezzo fa le mandavo dei messaggi, le davo voti su come si vestiva su Instagram. Poi dopo ci siamo visti a Roma e da lì abbiamo cominciato a frequentarci e ora aspettiamo una bimba”. Vieri poi svela: “Se assisterò al parto? Si, sarò accanto a lei!” (Aggiornamento di Anna Montesano)

“SARO’ UN PAPÀ GELOSO”

Bobo Vieri sarà presto padre. Il pensiero già lo tiene sveglio: se non altro, si allena per le mille notti in bianco tra pianti e pannolini. Alla Gazzetta dello Sport racconta il periodo di preparazione. “Sono un uomo felice”, sintetizza. Costanza Caracciolo, la compagna, la conosce da almeno dieci anni. “Sai, sei a Milano, ti vedi spesso in mille occasioni, locali, eventi. Lei faceva la velina, il gruppo era quello. Costanza mi dà tranquillità, è una ragazza bellissima, buona di carattere, mi fa stare sereno, tranquillo. Ci siamo attaccati subito, non so nemmeno io perché, ma sapevo già che persona fosse…”. E che persona è, dunque? “L’ho studiata a lungo in questi anni, l’ho osservata a distanza. La sua genuinità, i suoi modi sempre carini e un’educazione unica la rendono irresistibile. Sorride sempre e sto bene con lei. Ora diventeremo papà e mamma, non vedo l’ora!”. Quanto alla vita da padre, già se la immagina: “L’altro giorno ho detto a Costanza: ‘Guarda, solo quando avrà 45 anni farò andare nostra figlia al cinema con un uomo’. Ah, naturalmente allo spettacolo del pomeriggio…”. [agg. di Rossella Pastore]

L’INTERVISTA A VERISSIMO

Bobo Vieri è al settimo cielo. Ospite di Verissimo, l’ex bomber della Nazionale si è raccontato in un’intervista esclusiva: dall’amore per Costanza Caracciolo fino alla gioia di diventare papà. La nascita di un figlio ti cambia la vita. In meglio. Non solo, ti spinge a guardarti dietro, a ricordare chi si era prima di quell’evento e soprattutto a quando si era bambini. All’età di 45 anni Christian Vieri è pronto a vivere una delle emozioni più belle della vita: la nascita di un figlio. Un’esperienza che non vuole perdersi e per questo motivo ha dichiarato: “E’ un’esperienza forte, ma voglio esserci. In sala parto ci sarò anche io”. Una lunga intervista quella rilasciata a Silvia Toffanin a Verissimo con un Bobo Vieri coinvolto a raccontare alcuni dei momenti più importanti della sua vita.

BOBO VIERI: L’INFANZIA E LA FAMIGLIA

A cominciare dall’infanzia: “Ho vissuto in Australia fino a 14 anni, poi sono andato dai miei e gli ho detto che volevo giocare a calcio”. Per realizzare il suo sogno, il piccolo Christian ha fatto le valige ed è partito: “Sono partito per l’Italia con due sogni: giocare in Serie A e in Nazionale. Volevo realizzarli e ce l’ho fatta. Sono andato a Prato da mio nonno, perché mio papà è di lì e anche lui era stato un calciatore. Per questo motivo, da subito, mi hanno dato del raccomandato, ma essere criticato mi ha dato forza”. Alla vigilia della nascita della prima figlia, nata dall’amore con Costanza Caracciolo, l’ex bomber racconta anche del bellissimo rapporto con la famiglia: “Sono sempre stato molto mammone, quando sono venuto in Italia scrivevo a mia madre un sacco di lettere che lei tiene ancora nel portafoglio”. Con il papà, invece, ha avuto un rapporto fatto di poche parole, anche se il sostegno quello non è mai mancato. Un’altra figura importantissima nella vita del campione è stata quella di Nonno Enzo: “Era follemente innamorato di me. Mi portava ai provini, in giro, dappertutto. È stato il mio primo tifoso, ha creduto in me da subito”.

IL MATRIMONIO CON COSTANZA CARACCIOLO

Oggi Bobo Vieri è un uomo felice ed appagato. Felice nella vita privata e lavorativa. Con la bella ex velina Costanza Caracciolo ha definitivamente messo la testa a posto. La loro storia procede a gonfie vele da un anno e mezzo e l’ex calciatore ha raccontato la grande felicità della famiglia nell’apprendere la notizia della nascita di una bambina. Ancora top secret il nome della bimba, anche se alcuni mesi fa Vieri aveva ironizzato dicendo: “se è maschio lo chiamo Bobo-gol!”. A distanza di poche settimane dalla nascita della piccola Bobo Vieri non sta più nella pelle: ” Manca un mese e sto impazzendo. Assisterò al parto, sarò accanto alla mia compagna”. Dopo la nascita della figlia, l’ex calciatore ha rivelato anche di essere pronto a sposare la bella Costanza: “Vediamo, ne parleremo, io non ho problemi. Facciamo nascere la bambina poi vedremo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori