Gunny, Iris/ Curiosità sul film con Clint Eastwood (oggi, 4 ottobre 2018)

- Cinzia Costa

Gunny, il film drammatico in onda su Iris oggi, giovedì 4 ottobre 2018. Nel cast: Clint Eastwood che ha diretto anche la regia, Marsha Mason e Everett McGill. Il dettaglio della trama.

gunny_film
Il film in prima serata su Rete 4

Guerra e commedia sono i generi che caratterizzano la pellicola che è stata scelta da Iris per la messa in onda della seconda serata di oggi, giovedì 4 ottobre 2018 subito dopo il film Cielo di piombo ispettore Callaghan. La La pellicola Gunny è stata realizzata negli Stati Uniti d’America nel 1986 ed è stata diretta, prodotta e interpretata da Clint Eastwood mentre il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da James Carabatos. Il montaggio della pellicola è stato realizzato da Joel Cox con gli effetti speciali di Chuck Gaspar e le musiche di Lennie Niehaus. Gunny è la contrazione colloquiale di gunnery sergeant, un grado di sottufficiale dei Marines che in italiano si potrebbe tradurre con sergente d’artiglieria. La pellicola si intitola in originale però Heartbreak Ridge, con riferimento all’omonima battaglia avvenuta durante la Guerra di Corea. La battaglia si risolse con una netta vittoria degli alleati americani e francesi, ma il costo di vite umane fu elevatissimo da entrambe le parti. Nella prima metà degli anni ’80 il film bellico stava affrontando una profonda crisi, grazie anche all’allentarsi della situazione internazionale. Eastwood riesce però a mettere insieme una pellicola militarista e nazionalista piaciuta sia al pubblico che alla critica, interpretando la parte del burbero che gli è sempre riuscita meglio. Gunny verrà trasmesso da Iris nella seconda serata del 4 ottobre, alle ore 23.10.

NEL CAST ANCHE MARSHA MASON

Gunny è una pellicola drammatica del 1986 diretta ed interpretata da Clint Eastwood (Gran Torino, Million dollar baby, Ispettore Callaghan – Il caso scorpio è tuo!). Nel cast sono presenti anche Marsha Mason (Goodbye amore mio, Capitolo secondo, Un grande amore da 50 dollari), Everett McGill (La casa nera, La guerra del fuoco, la sere tv I segreti di Twin Peaks) e Mario Van Peebles (New Jack City – Posse – La leggenda di Jessie Lee, Lo squalo 4 – La vendetta). La musica del film è stata composta da Lennie Niehaus (I ponti di Madison County, Gli spietati, Il cavaliere pallido) e Desmond Nakano (Il rovescio della medaglia, Ultima fermata Brooklyn, Il giorno della Luna Nera). Il film Gunny andrà in onda su Iris nella seconda serata di questo giovedì 4 ottobre, alle ore 23.10. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

GUNNY, LA TRAMA DEL FILM

Thomas “Gunny” Highway è un sergente pluridecorato, veterano sia della Guerra di Corea che di quella del Vietnam. A causa del suo carattere impulsivo ed irrispettoso della disciplina però Highway è odiato da tutti i suoi superiori. Dopo aver picchiato un ufficiale, Highway viene rinchiuso. Qui riesce a scatenare una rissa anche con un altro detenuto, costringendo i suoi superiori a spostarlo di nuovo. Per togliersi definitivamente Highay dai piedi viene deciso di mandarlo in una base militare vicino a casa, in modo che trascorra lì gli ultimi mesi prima del pensionamento. Anche qui però Highway ha modo di farsi rapidamente odiare, soprattutto dal capitano della base, il Maggiore Powers (Everett McGill). Quest’ultimo è un ufficiale estremamente ligio ai regolamenti, ma non ha una vera esperienza sul campo di battaglia, cosa che manda continuamente su tutte le furie il sergente Highway, veterano decorato. Powers affida a Highway l’addestramento di un plotone di esploratori particolarmente riottoso e quasi allo sbando, a causa dell’abbandono del precedente sergente. Highway sottopone i suoi ragazzi ad un addestramento particolarmente duro, ma riesce anche a dare loro anche uno spirito di corpo e farli sentire motivati, tanto da riuscire in breve tempo a guadagnare la loro stima. Lo stesso non riesce però con Aggie (Marsha Mason), ex moglie di Highway che il sottufficiale sta tentando di riconquistare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori