W l’Italia – Oggi e domani/ Anticipazioni 4 ottobre e ospiti: il Ministro dell’Interno Matteo Salvini

- Stella Dibenedetto

W l’Italia oggi e domani, anticipazioni 4 ottobre e ospiti: il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, risponde alle domande di Gerardo Greco e del pubblico.

gerardo-greco-a-mediaset
Gerardo Greco passa a Mediaset?

Tocca a W l’Italia – Oggi e Domani, condotta da Gerardo Greco, sfidare Piazza PulitaOgni giovedì, in prima serata su Rete 4, si rinnova l’appuntamento con l’approfondimento politico e sociale. Nonostante il rinnovamento deciso dai vertici Mediaset, Rete 4 continua a puntare sui talk show politici. Gerardo Greco, dopo l’addio alla Rai, oltre ad essere diventato il nuovo direttore di Rete 4, conduce anche W l’Italia – Oggi e Domani, programma di Rete 4 che, ogni settimana, si occupa di politica e tematiche sociali. Partendo dalle storie dei cittadini, insieme ai propri ospiti, Gerardo Greco affronta i temi più caldi della settimana. Finora, però, non è ancora riuscito a vincere la sfida con il programma concorrente. La scorsa settimana, infatti, W L’Italia – Oggi e Domani ha totalizzato 626.000 spettatori con il 3.5% di share mentre su La7 PiazzaPulita ha registrato 1.123.000 spettatori con uno share del 6.4%.

W L’ITALIA OGGI E DOMANI, MATTEO SALVINI OSPITE DEL 4 OTTOBRE

Al centro del nuovo appuntamento di W l’Italia – Oggi e domani, ci sarà il Ministro dell’Intero Matteo Salvini che, da quando è al potere, ha attuato una politica sull’immigrazione che sta facendo molto discutere. Il Ministro, nello studio della trasmissione di Gerardo Greco, risponderà alle domande dei cittadini spiegando anche le nuove manovre politiche del Governo. Non mancherà, naturalmente, il dibattito con gli ospiti in studio. Oltre a parlare di immigrazione, Salvini svelerà tutti i dettagli del decreto sicurezza con una serie di interventi che dovrebbero anche aiutare le forze dell’ordine a fare il loro lavoro. La redazione di W l’Italia, inoltre, porgerà a Salvini le domande che stanno ricevendo da parte dei telespettatori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori