Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona/ Video: un’amica si finge sua fan, ma lei si difende…

- Annalisa Dorigo

La Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona difende le proprie origini con un servizio, ma tra le sue fan spunta una sua amica che finge di…

Marchesa del Secco d'Aragona a Domenica Live
Marchesa del Secco d'Aragona a Domenica Live

La Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona continua ad essere una protagonista del Grande Fratello Vip 2018 nonostante sia stata eliminata. Al centro dei dibattiti televisivi ci sono le sue origini nobili che continuano ad essere messe in discussione. La Marchesa, da parre sua, non fa che difendersi e ribadire di appartenere ad una famiglia nobile, rispettata dalla gente di Roma. Per affermare con più fermezza il concetto, nel corso dell’ultima puntata di Domenica Live, la Marchesa ha chiesto a Barbara D’Urso di mostrare un filmato con le reazioni dei romani al suo passaggio. Tra la gente comune spunta anche una signora che riempie di complimenti la marchesa dicendole: “La classe, l’eleganza, la bellezza, la profondità e la leggerezza!“. Come fa sapere il portale Bitchyf, tuttavia, la signora in questione altri non sarebbe che un’amica della Marchesa come dimostra un video pubblicato da Daniela Del Secco sui social. Cliccate qui per vederlo (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

“La macchina della verità ha sbagliato”

La Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona è una delle indiscusse protagoniste del Grande Fratello Vip 2018. Nonostante la sua avventura all’interno della casa si sia già conclusa da diverse settimane, la Marchesa continua a padroneggiare in tutti i salotti televisivi di Mediaset. In particolare durante la puntata dell’11 novembre di Domenica Live, la Marchesa è stato oggetto di pesantissime discussioni durante la prima parte del programma. Lei, da vera diva, era assente visto che è arrivata poco dopo a bordo di una limousine bianca con tanto di bandiere americane. Un ingresso trionfale per la Marchesa che è stata sbugiardata dalla macchina della verità. La donna, infatti, si è sottoposta al gioco della macchina della verità gestito da Ezio Denti.   La Marchesa, stando alle segnalazioni raccolte, avrebbe mentito sulla sua vera identità. L’esito della macchina si va così a sommare alle precedenti dichiarazioni della Contessa Patrizia De Blanck, ma anche del direttore Riccardo Signoretti e dell’acerrima nemica Maria Monsè. Che la Marchesa sia davvero solo un personaggio creato ad hoc per sfondare nel mondo dello spettacolo? Durante la prova della macchina della verità, la Marchesa ha cercato di giustificarsi più volte: “Qua stanno aumentando la pressione sul braccio per farmi dare le risposte in maniera più agitata. Questo non si fa“. In tutto questo la macchina continuava a registrare delle risposte false da parte della Marchesa che sul finale ha detto: “La macchina ha sbagliato“! (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

La macchina della verità smentisce la Marchesa

La contessa Daniela del Secco d’Aragona mente sulle due nobili origini? A dare una risposta a questa domanda è stata la macchina della verità, alla quale la presunta nobildonna si è sottoposta nel corso dell’appuntamento di Domenica Live. Il dispositivo, in particolare, ha evidenziato qualche incertezza proprio sulle domande relative alle sue origini blasonate, sulle quali la Marchesa, nonostante la risposta ferrea, è stata smentita dalle curve tracciate dai sensori. La prima bugia è quella segnalata sulla domanda posta da Barbara D’Urso sulla sua famiglia. La marchesa ha risposto in maniera affermativa, ma l’esperto ha messo in discussione le sue parole: “Per me e la macchina la risposta non è vera”. Nessuna segnalazione sulle risposte relative alla figlia e alla carriera, ma il dispositivo ha segnalato nuovamente inesattezze sulla domanda su Maria Monsè e sua figlia Perla, accusate dalla marchesa di aver occupato una carrozza a lei destinata: “Però la carrozza, a me è stato detto, non lo dico io, era per me e due cavalieri”, ha ribadito la Marchesa, che fra una domanda e l’altra ha messo in evidenza alcune piccole, presunte irregolarità: “Mi hanno stretto questo polso per aumentare la pressione sanguigna e invece no (…) non lo possono fare, adorati (…) non voglio sentirmi stretta”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“Solo diffamazioni, è un linciaggio!”

Dopo la sfuriata ad inizio di puntata di Riccardo Signoretti contro la Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona, a replicare alle pesanti parole è stata proprio l’ex gieffina. Spronata dalla padrona di casa di Domenica Live a replicare, la Del Secco ha commentato: “Lo faccio solo ed esclusivamente per la mia adoratissima Lady Barbara. La persona in questione (Signoretti, ndr)  reiteratamente per 35 giorni in mia assenza mi ha diffamato… è un linciaggio!”, ha asserito. La Marchesa ha deciso di non rispondere alle sue provocazioni: “non cadrò nel tranello per dare ulteriore popolarità a una persona che si è espressa in modo così blasfemo contro di me. Non ci sarà contraddittorio perchè di tutto questo si sta già occupando il mio ufficio legale che sta esaminando le decine di ore di trasmissione dove l’unico bersaglio è stata l’adorata Marchesa”, ha spiegato. A sua detta, nel corso della sua permanenza nella Casa del Grande Fratello Vip, si è parlato di lei senza avere la possibilità di difendersi, il tutto “per un briciolo di popolarità e per vendere delle copie di giornale”. Riferendosi ancora al direttore del settimanale Nuovo ha aggiunto: “Quelle che ha detto sono tutte bugie, ha detto delle diffamazioni. Quello che ha detto con tono diffamatorio non viene da me raccolto, non mi tocca ma tocca al mio ufficio legale, non darò seguito a null’altro. Se ne parlerà nelle sedi opportune”, ha quindi chiosato. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

CARROZZA-GATE: “MARIA MONSÈ NON ESISTE”

“Abbandoniamo questa pietosa performance”, ha implorato la Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona oggi a Domenica Live. Al centro dello scontro tra la Marchesa e Maria Monsè ha continuato a basarsi sul cosiddetto carrozza-gate. Riferendosi alla figlia della Monsè, Perla Maria, Daniela Del Secco ha commentato in studio: “i bambini non vanno alle feste a mezzanotte”. A sostenere però la tesi della Monsè ci ha pensato un’altra testimone presente alla famosa sera della festa, secondo la quale in merito sarebbero state raccontate numerose inesattezze. “La bambina non era malata”, ha sostenuto, mostrando alcune fotografie di quella notte. “Credo che la Marchesa D’Aragona visto il suo personaggio reale o inventato che sia avrebbe dovuto organizzarsi meglio e assicurarsi di avere la sua carrozza”, ha aggiunto la testimone. Ma la Marchesa ha inveito ancora contro la sua nemica: “La Monsè non esiste”, ha aggiunto rivolgendosi al suo Duca George. “Sei la dog sitter di un peluche per fare un personaggio”, ha replicato Maria. La pace tra le due appare sempre più lontana. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“HAI DUE-TRE NEURONI, SEI IL NULLA”

Daniela Del Secco, Marchesa d’Aragona, ha risposto anche alle accuse di Simone Di Matteo, che ha partecipato a Pechino Express con Tina Cipollari. Ma prima ha fatto una premessa. «Voglio ringraziare pubblicamente Tina, che mi ha mandato un messaggio quando sono uscita dal Grande Fratello. Lei mi ha detto che mi stima tanto e che è con me. Grazie Tina». Entrando nel merito delle accuse, secondo cui avrebbe costruito il suo personaggio ispirandosi a Tina anziché essere realmente nobile, la Marchesa a Domenica Live ha dichiarato: «Non l’ho mai conosciuto, mi sembra grottesca questa cosa. Cosa non si fa per un minuto di visibilità… Questo è un altro contro cui dovrò procedere». Ma a tenere banco è il confronto con Maria Monsè, la quale sostiene – in quanto ex amica della Marchesa – di sapere che non è affatto nobile. C’è grande curiosità però sul risultato del test della macchina della verità a cui si sottoporrà. «Hai due-tre neuroni, allenati… Ti auguro alla mia età e di essere donna realizzata e madre felice, con un fisico bestiale. Tu sei il nulla, perciò taci. Racconta queste sciocchezze perché non se la fila nessuno». (agg. di Silvana Palazzo)

“PALAZZO FERRAJOLI? USATO PER SHOOTING”

La Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona, subito dopo il suo ingresso in studio a Domenica Live, è stata chiamata a replicare ad una serie di elementi che non corrisponderebbero, a partire dall’ormai famoso Palazzo Ferrajoli messo in discussione dal giornalista e direttore Riccardo Signoretti. “Quando mia figlia Ludovica si è sposata è stata portata all’altare da Ferrajoli e Giovannelli. Ferrajoli affitta la sua casa e per i miei shooting fotografici mi ha sempre dato la sua casa”, ha rivelato. Ma come mai, allora, si è così tanto discusso attorno a questo palazzo identificato come la sua presunta dimora? “Questa storia è uscita durante un servizio fatto da Rai1, a Domenica In”, ha rivelato. In quell’occasione, senza che lei lo rendesse noto, fu detto che il Palazzo Ferrajoli era casa sua: “Chi lo ha scritto ha sbagliato ma non c’è stata cattiva fede”, ha spiegato ancora. E sulla storia di Signoretti e del presunto bilocale in cui vivrebbe, la marchesa ha commentato: “Ma è vergognoso, tutti sanno dove abito! Dove vivo ho i giardini pensili”, ha replicato, smentendo così il direttore del settimanale Nuovo che in precedenza aveva attaccato pesantemente l’ex gieffina. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

MARCHESA DEL SECCO D’ARAGONA OGGI A DOMENICA LIVE

La Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona sarà ospite della puntata odierna di Domenica Live, nella quale avrà la possibilità di confrontarsi con la storica rivale Maria Monsè. Anche quest’ultima, infatti, è stata eliminata dal Grande Fratello Vip nella puntata dello scorso lunedì dopo un ultimo faccia a faccia con la nobile. Le due donne non si sono risparmiate accuse reciproche fin dall’inizio del loro percorso televisivo e oggi dovranno fare i conti con la macchina della verità alla quale dovranno sottoporsi nel salotto di Barbara d’Urso. Ma quali sono le ragioni di una simile diatriba? Ancor prima di entrare nella Casa, Maria Monsè aveva accusato la Marchesa di avere mentito riguardo il suo albero genealogico e aveva parlato di feste nelle quali si era imbucata per vendere le sue creme oltre che di un passato da estetista. Il fatto non era andato giù alla rivale, che aveva minacciato querele…

MARCHESA DEL SECCO D’ARAGONE VS MARIA MONSE’: QUASI RISSA IN STUDIO

L’ultimo faccia a faccia tra la Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona e Maria Monsè risale allo scorso lunedì quando quest’ultima è stata eliminata dal Grande Fratello Vip. Alla nobile, o presunta tale, è stata data la possibilità di esprimersi contro la rivale alla quale ha riservato pesanti accuse: “Perché do le spalle alla Monsé? Volevo parlare all’occhio del GF perché mi sembra più intelligente e mi ascolta. Grazie a me ti trovi in quest’Olimpo, fanne tesoro e basta. Hai avuto la tua porzione di visibilità e ora torna negli inferi!”, ha dichiarato la Marchese chiamando in causa la convinzione che la rivale sia entrata nel reality show proprio grazie ai difficili rapporti tra loro. Ilary Blasi ha avuto il suo bel da fare a tranquillizzare gli animi, invitando le due protagoniste di questo scontro a tirarsi indietro. Inevitabile il nuovo attacco della Marchesa, convinta che l’eliminazione sia avvenuta grazie alla sua assenza: “Senza di me è durata pure troppo”.

“È STATO IGNOBILE CRITICARMI IN QUESTO MODO”

Barbara d’Urso non delude gli appassionati di trash e accoglie nel salotto di Domenica Live la Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona e la sua storica rivale Maria Monsè, chiamate a fare i conti con la macchina della verità. Le due donne non si sono trattenute in passato, rendendosi protagoniste di accesi faccia a faccia soprattutto per quanto riguarda il presunto titolo nobiliare della marchesa. La questione relativa alle origini aristocratiche della gieffina sembra comunque definitivamente archiviata, come dichiarato dalla Del Secco nell’intervista rilasciata nel nuovo numero di Chi: “Ero preparata all’idea che sarebbe ripartita la solita polemica sul titolo nobiliare ma mai avrei immaginato di rivedere, in video, persone che non sentivo da oltre trent’anni. È stato veramente ignobile. Chi ha parlato di quell’albo della nobiltà, che non ha nessun valore legale, è un perito agrario e Patrizia De Blanck farebbe bene a tacere visto che lei non è nobile”. Si è quindi detta dispiaciuta per le sofferenze della figlia: “Non posso accettare che due persone della mia famiglia si siano sentite male per quello che hanno dovuto sentire”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA