Jonathan Kashianian, video Scherzi a Parte/ Sospeso nel vuoto: “Non ho detto a mia madre che le voglio bene”

- Morgan K. Barraco

Jonathan Kashanian sarà protagonista stasera, 16 novembre, di Scherzi a Parte. L’ex gieffino ha fatto davvero una full immersion nelle sue origini. Complice un viaggio di Dubai

jonathan kashianian 2 scherzi parte 640x300
Jonathan Kashianian a Scherzi a Parte

Quando comincia a piovere, Jonathan Kashianian comincia a temere davvero il peggio. Lì sospeso nel vuoto, appeso ad una corda e senza che nessuno accorra in suo aiuto. «Ho le scarpe in velluto, le mie preferite…», dichiara l’ex gieffino trovando anche modo di scherzare. Ma si è fatto subito serio: «Non ho neanche salutato mia mamma prima per dirle che le voglio bene». Quando la situazione è diventata pesante, gli hanno svelato lo scherzo e così sono volate le parolacce contro Scherzi a Parte: «Voi siete psicopatici, ho perso dieci anni di vita. Siete dei figli di p… maledetti, questo è un incubo. Sei un pezzo di m… Io vi odio. Mi sento morire». Dopo lo scherzo riesce a trovare anche il modo di riderci su: «Non ero stato scelto per fare una pubblicità? Ora mi rode il c…». Dopo il suo ingresso nello studio, commenta con Paolo Bonolis lo scherzo e la sua vita da influencer: «Non ci sono orari precisi, condividi momenti della tua giornata. Il voyeurismo è quello: la gente è curiosa.». (agg. di Silvana Palazzo)

Clicca qui per vedere il video dello scherzo a Jonathan Kashianian

Paolo Bonolis: “Qui scatta la denuncia…”

Jonathan Kashianian

vittima di Scherzi a Parte, che ha usato la sua passione per la moda per “colpirlo”. L’ex gieffino cade nella rete quando gli viene proposto di fare da testimonial per un nuovo brand di moda, solo che dovrà farlo “in volo”. Viene coinvolto anche l’agente per riuscire a far volare Jonathan. «Ci è sfuggita un po’ la mano, qui scatta la denuncia…», annuncia Paolo Bonolis. Il problema, infatti, è che il viaggio di Jonathan è senza “ritorno”. Quando arrivano a destinazione qualcosa va storto e la corda comincia a tirarli indietro finché non restano sospesi nel vuoto. Ed è lì che arriva la vera paura per Jonathan: «Così mi sto cag… in mano. Ma voi siete matti, o mio Dio guarda giù cosa c’è. Non voglio sentire le vostre preoccupazioni, spegnete la radiolina». Queste sono alcune delle affermazioni dell’ex gieffino mentre attende i soccorsi. «Sto tremando, aiutooo…» (agg. di Silvana Palazzo)

Jonathan sospeso in volo a Scherzi a Parte

Jonathan Kashanian

sarà protagonista stasera, 16 novembre, di Scherzi a Parte. L’ex gieffino ha fatto davvero una full immersion nelle sue origini. Complice un viaggio di Dubai che ha terminato proprio oggi, è riuscito ad intercettare un negozio che sforna ancora il pane iraniano. Una delle specialità della terra dell’ex Naufrago, che apprezzerà ancora di più questa prelibatessa nonostante sia già trascorso un anno dalla sua esperienza in Honduras. Una dieta di riso e mango non è niente se messo a confronto a quei sapori e profumi tipici della cucina iraniana. Lo sa bene Jonathan, che ricorda molto bene i tanti discorsi del padre: un tempo nel Paese si usava mangiare per terra, seduti su un tappeto. E non mancava di certo una buona tazza di tè caldo accompagnato da una fetta di pane. Lo svela lo stesso Jonathan Kashanian nelle sue Stories di Instagram, lontano dallo studio televisivo di Scherzi a Parte che oggi, venerdì 16 novembre 2018, trasmetterà il bluff che lo ha reso vittima. Grazie al promo dell’edizione di quest’anno, scopriamo infatti che l’ex Naufrago si ritroverà sospeso in volo, appeso ad una carrucola agganciata all’imbracatura. Non sarà ovviamente da solo, visto che affronterà questa mission impossible con un istruttore, naturalmente il complice della produzione che ha messo in atto il terribile scherzo. Paura ad alta quota per Jonathan, è proprio il caso di dirlo: come reagirà una volta scoperto di essere stato vittima di Scherzi a Parte? Clicca qui per rivedere il promo del programma con Jonathan Kashanian.

Jonathan Kashanian, video Scherzi a Parte: hotel mozzafiato e negozi d’alta moda

Hotel mozzafiato, negozi d’alta moda e soprattutto una vasta scelta di té: trascorrono così le vacanze di Jonathan Kashanian, ospite a Scherzi a Parte, in questo periodo a Dubai dopo qualche giorno vissuto nel deserto. Il look e l’eleganza fanno parte dell’ex isolano, che persino di fronte alle ristrettezze dell’Isola dei Famosi non ha mai rinunciato a sfoggiare il suo gusto estetico. E così lo troviamo in Italia con un completo scuro ed una giacchetta scamosciata color pesca, con l’immancabile cappello. Del tutto diverso il look scelto invece per il suo “me nel deserto”, come ironizza in un post: abito bianco lungo, fresco e leggero e soprattutto un turbante che associato allo sciappe a pois lo rende un vero predone. Clicca qui per vedere la foto di Jonathan Kashanian. E ancora con pantaloni a trama scozzese, calze rosso brillante e ancora una volta il suo immancabile cappello. Un simbolo che più lo rappresenta, bianco e nero che sia. Piccolo particolare: “A quanto pare di Louve ce n’è più di uno”, scrive ai followers da Abu Dhabi. Nelle prossime ore Jonathan sarà già di ritorno a casa e per tutti i fan la domanda è solo una. Quando ritornerà in tv? Per ora ci dovremo accontentare della sua presenza in differita a Scherzi a parte, con una piccola intervista nel finale della burla.

Il promo di Scherzi a Parte



© RIPRODUZIONE RISERVATA