CRIMINAL MINDS 13/ Anticipazioni del 19 novembre 2018: Prentiss cacciata dal BAU?

- Morgan K. Barraco

Criminal Minds 13, anticipazioni del 19 novembre 2018, in prima Tv su Rai 2. JJ riceve un’email dalla vice direttrice che la fa preoccupare; Prentiss dovrà difendersi dalle accuse.

Criminal Minds 13 Facebook 2018 640x300
Criminal Minds 13, in prima Tv su Rai 2

CRIMINAL MINDS 13, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, lunedì 19 novembre 2018, andranno in onda due nuovi episodi di Criminal Minds 13, in prima Tv per le reti in chiaro. Saranno il 13° ed il 14°, dal titolo “La cura” e “Miasma“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: dopo aver salutato marito e figli, Trish (Myndy Crist) approfitta del fine settimana da sola per trascorrere una serata con le amiche. Una volta nel pub, la donna viene avvicinata da Rick Sturgess, che le riserva pesanti avance. Trish decide di denunciarlo ed accetta il passaggio del vice Sceriffo, ma verrà aggredita poco dopo il rientro. Il BAU raggiunge la zona per indagare sul caso ed i primi sospetti ricadono su Steve Gaines (Ben Browder), Sceriffo e marito della vittima. In base ad alcuni sospetti, i profiler decidono di arrestarlo anche se dopo aver ritrovato Trish ancora viva. In ospedale sono presenti infatti diversi documenti che testimoniano come la donna sia finita spesso in pronto soccorso: il sospetto è che il marito la picchiasse. Gaines invece viene discolpato dal figlio che gli fornisce un alibi e rivela che ogni livido passato della donna è da attribuire alla sua stessa maldestria. JJ (AJ Cook) crede però che non abbia detto tutta al verità, mentre Emily inizia a credere che il vice Sceriffo Mackenzie (Max Adler) possa essere l’SI. La tempistica con cui è intervenuto la sera dell’aggressione è sospetta, ma la verità deve ancora emergere. Solo in un secondo momento si scopre infatti che Trish faceva uso di droghe e che il marito teneva sotto controllo la dose per evitare un crollo definitivo. La pista si sposta quindi verso Michelle Gorman, la sorella di un’amica della vittima e psichiatra che ha sfruttato la sua posizione per vendere dell’ossicodone.

Il BAU indaga su diversi delitti, che a prima vista sembrano compiuti da una gang locale. Il medico però rivela che sul corpo dell’ultima vittima sono presenti dei morsi, che inizialmente vengono attribuiti ad un animale selvatico. Solo le analisi sul morso sveleranno che in realtà è ad opera dell’SI, che uccide le sue vittime credendo di essere un licantropo. Alcune ore più tardi spunta un possibile testimone: il senzatetto Chad (Carlin James) ha avuto infatti un contatto con l’SI, che ha preferito risparmiarlo per uccidere un’altra persona. I profiler decidono di sottoporre il ragazzo alla regressione ipnotica e scoprono che il serial killer lo ha accudito e protetto, dandogli il proprio giaccone per ripararlo dal freddo. Secondo il profilo, l’SI è quindi affetto da psicosi dovuta all’assunzione di allucinogeni o disturbi psichici, forse un bipolarismo che lo porta a credere di avere due nature. Nel frattempo, Luke (Adam Rodriguez) incontra una ragazza ed inizia a pensare di poter avviare una relazione. Mitchel McCord (Ronnie Marmo) cerca invece di ritrovare un accordo con l’ex moglie da cui si è separato da tempo, Adele (Melissa De Sousa). Mentre Garcia (Kristen Vangsness) svela un’incomprensione alla nuova ragazza di Alvez, il BAU scopre che l’SI ha perso un figlio diversi anni prima e che ha visto in Chad il suo ragazzo. Il senzatetto viene però rapito: McCord è affetto da una delle sue psicosi. Solo l’intervento pacifico di Prentiss (Paget Brewster) potrà impedire una nuova tragedia.

ANTICIPAZIONI DEL 19 NOVEMBRE 2018

EPISODIO 13, “LA CURA” – Un broker viene ucciso in circostanze sospette, che spingono il BAU a collaborare con il Centro per le infezioni. L’SI ha usato inoltre il sangue della vittima per tracciare un marchio sui muri dell’ufficio in cui lavorava, simbolo che rappresenta la guarigione. Reid e Garcia decidono di collaborare nelle indagini e scoprono che il criminale agisce contro ogni forma di potere, religione o legge. Quando la situazione diventerà pesante, l’SI farà una nuova mossa: sfida il BAU a dimostrare di essere più intelligente di lui.

EPISODIO 14, “MIASMA” – JJ è preoccupata per l’email ricevuta dalla Miller e teme che voglia licenziarla. La vice direttrice invece rivela di non avere nulla contro il suo operato e di volerla invece al posto di Prentiss, che a causa di alcuni illeciti potrebbe essere estromessa dalla squadra. Prentiss deve infatti dare numerose spiegazioni in merito all’arresto di Reid avvenuto diverso tempo prima. Intanto, i profiler indagano su un caso della Louisiana dopo che dieci cadaveri vengono ritrovati all’interno di una cripta. I corpi sono stati bruciati, forse per via di un rito voodoo fatto dall’SI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA