Luca Onestini e Ivana Mrazova a Zanzibar/ “Abbiamo donato riso e vestiti, ecco l’altra faccia dell’Africa!”

- Valentina Gambino

Luca Onestini e Ivana Mrazova hanno avuto modo di alloggiare presso una associazione umanitaria in Africa e donare cibo e vestiti.

luca onestini e ivana 640x300
Luca Onestini e Ivana Mrazova a Zanzibar donano riso e vestiti

Luca Onestini e Ivana Mrazova si amano come il primo giorno (e forse anche di più). La coppia nata durante la seconda edizione del Grande Fratello Vip, ha deciso di andare in vacanza a Zanzibar, mostrando agli estimatori i momenti più emozionanti. “Un viaggio è anche l’occasione per fermarsi a pensare, per vedere la nostra vita ‘da fuori’, quasi come se fossimo degli estranei”, ha scritto proprio di recente l’ex tronista. Poi ha proseguito: “Capire cosa tenersi stretto e cosa invece cambiare o lasciar andare. È come quando si corre: le immagini sono mosse, meno nitide. Rallentare è necessario per capire cosa ci circonda e la direzione da prendere”, ha concluso. Una frase scritta di getto, ma che dentro possiede tante sfumature, specie dopo avere festeggiato gli 11 mesi di amore (in data 11 novembre). Prima delle vacanze natalizie, i due modelli sono volati in Africa per festeggiare questo evento tra safari, aperitivi in spiaggia e prolungate passeggiate tra le foreste di Zanzibar. La coppia poi, ha voluto riservare una intera giornata alle popolazioni locali, facendo visita all’ospedale e alla scuola del villaggio di Kendwa.

Luca Onestini e Ivana Mrazova a Zanzibar donano riso e vestiti

Luca Onestini e Ivana Mrazova hanno avuto modo di alloggiare presso una associazione umanitaria fondata dagli stessi proprietari del resort. Durante questa emozionante parentesi di vita, la coppia ha anche avuto modo di donare cibo e vestiti. “Abbiamo visto e conosciuto l’altra Faccia dell’Africa, quella di cui non si parla mai abbastanza” ha scritto Luca Onestini condividendo un post su Instagram dove ringraziava la Sofia Luna Azzola Foundation (Organizzazione non-profit fondata nel 2016 dalla famiglia Azzola proprietaria del Resort Gold Zanzibar a Kendwa). “Abbiamo donato loro riso, vestiti e giocattoli semplicissimi. Siamo passati nelle scuole, ospedali e nei villaggi, persone con piccole case ma grandi cuori. Sono commosso dal lavoro della fondazione” ha poi aggiunto l’ex tronista di Uomini e Donne. “Al di là di lingua, razza, colore della pelle, sono certo che esista un’anima universale che ci unisce tutti e il suo linguaggio, ed è l’Amore”, ha poi concluso il modello.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Oggi grazie alla Sofia Luna Azzola Foundation (Organizzazione non-profit fondata nel 2016 dalla famiglia Azzola proprietaria del Resort Gold Zanzibar a Kendwa) Abbiamo visto e conosciuto l’altra Faccia dell’Africa, quella di cui non si parla mai abbastanza .. Abbiamo donato loro riso, vestiti e giocattoli semplicissimi.. Siamo passati nelle scuole, ospedali e nei villaggi .. persone con piccole case ma grandi cuori.. Sono commosso dal lavoro della fondazione, dall’impegno e dall’amore che ci mette nel costruire ciò che più è importante .. scuole per l’istruzione e ospedali per la salute. Abbiamo percorso le stradine di un villaggio di pescatori pieno di bambini e mamme giovanissime .. senza nulla di materiale ma felici. Non conoscevano nè l’inglese nè la nostra lingua ma se gli sorridevi, loro ti sorridevano .. Al di là di lingua, razza, colore della pelle, sono certo che esista un’anima universale che ci unisce tutti e il suo linguaggio, è l’Amore. ——————————————————— #ONE #11 #UmoreAltoTuttaLaVita 🤙 #Love #Africa #Silence #Nature #Zanzibar #Life #Charity #Soul #Heart. @goldzanzibar @azemarviaggi

Un post condiviso da Luca Onestini (@lucaonestini_11) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA