MARTINA HAMDY/ “Walter Nudo? Tra i cavernicoli quello che si merita meno la finale” (Grande Fratello Vip)

- Morgan K. Barraco

Martina Hamdy non ha cambiato di una virgola il suo comportamento al Grande Fratello Vip 3, sintomo che lascia intuire quanto sia sicura di rimanere in gioco ancora per qualche settimana.

martina hamdy dorme 2018 mediaset 640x300
Martina Hamdy, Grande Fratello Vip

Non tutti sarebbero d’accordo con il pensiero di Martina Hamdy, la meteorina insieme ai suoi compagni cavernicoli ha pescato il bollino nero, simbolo che le ha dato il via per la catena per capire chi più di tutti tra il gruppo si meritasse la finale. La Hamdy come compagno che tra tutti si merita meno la finale ha scelto Walter Nudo. “La finale non se la merita Walter Nudo, gli altri se la meritano di più. Hanno dato più energie a questo Grande Fratello Vip”. Al contrario del pensiero della meteorina, Nudo sembra proprio il personaggio più amato in questa nuova edizione. (Agg. Camilla Catalano)

SICURA DI ARRIVARE IN FINALE?

Martina Hamdy

non ha cambiato di una virgola il suo comportamento al Grande Fratello Vip 2018, sintomo che lascia intuire quanto sia sicura di rimanere in gioco ancora per qualche settimana. Solo qualche accenno alla sofferenza provata a causa della distanza dal padre, che quando era piccola ha deciso di trasferirsi nel suo paese d’origine e non farsi più vedere. In questi giorni la concorrente ha rivelato al resto del gruppo di aver provato un grande dolore, soprattutto perché il padre si è allontanato subito dopo la separazione dall’ex moglie, lasciando in lei un vuoto enorme. La preoccupazione maggiore di Martina è però collegata all’incontro con la madre, di cui sembra non ricordare più nulla. In diverse occasioni ha dovuto chiedere a Giulia Provvedi di ripeterle che cosa è accaduto e che cosa ha detto la genitrice: la forte emozione che ha provato in quel momento le ha provocato uno shock a livello dei ricordi.

Clicca qui per il video del problema di logica

Martina Hamdy, Grande Fratello Vip 2018: giorni felici per la meteorina

Sono stati giorni felici per Martina Hamdy al Grande Fratello Vip 3, forse perché ha finalmente potuto annullare la distanza dalla famiglia. L’aver visto la mamma nell’ultima diretta le ha dato la carica necessaria per scrollarsi di dosso una certa tristezza. Non le ha fatto effetto invece la nomina di Silvia Provvedi come prima finalista della terza edizione, dettaglio che invece la dovrebbe preoccupare più di ogni altra cosa. Martina appare spaesata ed anche se in molti giurano che non stia usando alcun tipo di strategia, potrebbe in realtà essere concentrata su un limbo televisivo che possa garantirle la permanenza. Durante l’incontro con la madre, la Hamdy le ha infatti chiesto “cosa devo fare?”, ricevendo come risposta “continua così”. Parole significative se si pensa all’intero percorso della meteorina, sempre attenta a non rivelare troppo della sua vita privata e soprattutto a non esporsi mai. Purtroppo sarà proprio questo atteggiamento a condannarla in un possibile televoto, visto che il pubblico è già pronto ad avvallare la sua eliminazione.

Ha sottovalutato cosa accadrò d’ora in poi?

Martina Hamdy

sembra aver sottovalutato che cosa accadrà nelle prossime settimane al Grande Fratello Vip 2018. Durante l’ultimo giro di nomination, la concorrente ha preferito puntare il dito contro Walter Nudo senza considerare che i concorrenti che ha deciso di proteggere, da Benedetta Mazza a Stefano Sala, non si faranno molti scrupoli a votarla. Basta averne l’occasione e succederà ancora, come già avvenuto in passato. Si sta verificando tutto quello che il gruppetto dei quattro del patto si sono detti fin dall’inizio del programma, ovvero che saranno loro a finire in finale. In realtà la nomina di Silvia Provvedi come prima finalista ha cambiato un po’ questi piani, ma non influisce sul destino della Hamdy. Molti telespettatori sui social hanno richiesto la sua esclusione al posto di Ivan Cattaneo: la concorrente ancora non convince e soprattutto sembra non avere alcuna arma da sfruttare a proprio vantaggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA