Stefano Accorsi: “hanno hackerato il mio Facebook”/ Video: “vi chiedono soldi, ma non sono io”

Stefano Accorsi, con un video pubblicato sui social, rivela ai fans di essere stato vittima di un attacco hacker chiedendo loro di non versare soldi.

29.11.2018 - Stella Dibenedetto
Stefano Accorsi - Foto Facebook

Duro sfogo di Stefano Accorsi che, dopo essere finito al centro delle polemiche per aver mangiato una pizza in piazza San Marco a Venezia, ha subito un attacco hacker. Con un video pubblicato su Facebook, l’attore ha spiegato ai fans di essere stato vittima di un attacco hacker esortando chi lo segue a non versare soldi a chi li chiede utilizzando il suo nome. Furioso per l’accaduto, Accorsi ha tirato fuori tutta la sua rabbia puntando il dito contro gli hacker soprattutto per le richieste di soldi che stanno ricevendo i suoi fans. Un hacker è entrato nella mia pagina e manda messaggi, in forma privata, con richieste di soldi per una causa vaga di ricostruzione di case in Africa o in India“, ha spiegato Accorsi.

STEFANO ACCORSI AI FAN: “NON VERSATE SOLDI”

Attraverso il profilo Facebook di Stefano Accorsi, l’hacker sta chiedendo soldi ai seguaci dell’attore. Da qui l’appello dell’attore che ha esortato i suoi followers a non effettuare donazioni e a segnalare nei commenti sotto il video eventuali attività anomale. “Ho già segnalato la cosa a Facebook ed entro 24 ore il problema sarà risolto, mi raccomando non fate versamenti” – ha spiegato l’attore che ha poi concluso così- “Non ho mai chiesto di versare soldi a chicchessia, le uniche onlus che sostengo sono quelle che faccio con dei post. Ma anche in quel caso non ho mai chiesto soldi, quindi non sono io. Mi raccomando, non versateli. Ciao e mi dispiace”. Grande solidarietà da parte dei fans che stanno condividendo il messaggio per arrivare prima ad una soluzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA