X FACTOR 2018, LIVE SHOW/ Eliminato Emanuele Bertelli, ma il pubblico insorge: “Televoto in tilt”

X Factor 2018, terza puntata live show: le pagelle di una serata che ha visto anche la lite tra Manuel Agnelli e Fedez a proposito di Anastasio

09.11.2018, agg. alle 16:38 - Bruno Zampetti
Renza Castelli a X Factor 2018

Dopo un duello ricco di colpi di scena, Emanuele Bertelli è stato eliminato da X Factor 2018. Il pubblico del talent, però, non ha gradito la sua esclusione e sui social ha dato il via a una serie di proteste. “Voi di musica non ci capite proprio un c*. Emanuele ha sbagliato in queste ultime due puntate, ma non c’è minimamente dubbio che abbia più talento dei Seveso Casino Palace, un gruppo che finirà tra 3 giorni nel dimenticatoio”, “Povero Emanuele… questa volta la colpa è di Mara Maionchi per non averlo valorizzato”. E ancora: “Emanuele meritava di essere in gara… il gruppo fa solo un gran ‘casino’ e basta”. Qualcuno ha inoltre messo in evidenza un piccolo problema tecnico, che ieri sera avrebbe impedito al pubblico a casa di esprimere la preferenza al televoto. “Ridicoli! Ho provato 100 volte a votare. Sempre errore! Chissà come mai!”, “io uguale… Non sono riuscito a dare un solo voto…”, “Io provavo a votare i Seveso col telecomando e mi dava sempre errore”, “Confermo il televoto non funzionava”. Un’eliminazione influenzata da un televoto in tilt? (Agg. di Fabiola Iuliano)

APPLAUSI PER ANASTASIO E MARTINA ATTILI

Anastasio e Martina Attili continuano a stupire il pubblico di X Factor 2018 che, dopo averli apprezzati durante le prime fasi del talent show, non possono non applaudire il talento che stanno sfoggiando sul palco del talent show. Nel corso del terzo live show, per Anastasio e Martina Attili ci sono stati solo grandi applausi. Anastasio ha convinto la giuria con il brano Mio fratello è figlio unico di Rino Gaetano mentre Martina Attili ha stupito tutti con la sua versione di Material Girl di Madonna. Entrambi sono considerati tra i favoriti per arrivare in fondo al programma. Dotati di una bellissima voce e di un talento straordinario che non passa inosservato, sono considerati i favoriti per arrivare in finale. La strada, però, è ancora lunga: finora, i bookmakers e il pubblico sono dalla loro parte, ma sarà importante per entrambi non sbagliare nulla. Fondamentale saranno anche le scelte che faranno i giudici per loro (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

VOLANO GLI ASCOLTI

Non è mancato un po’ di trash (grazie a liti e battutine) ma nemmeno le grandi performance e un po’ di showbiz con l’arrivo sul palco di Fedez che ha presentato il suo nuovo singolo dedicato al piccolo Leone. Gli ingredienti per fare bene c’erano tutti, anche in questo terzo live di X Factor 2018, e Alessandro Cattelan non poteva che essere degno re della serata tenendo le redini del suo programma. Il risultato? Ancora ottimo. Anche questa volta Sky Uno è riuscita a spuntarla in una serata difficile come quella del giovedì dedicata molto alla fascia di età dei giovani che possono vedere il Grande Fratello Vip, Pechino Express o L’Allieva su Rai1. In particolare, proprio la pubblicazione degli ascolti ha confermato che la serie l’ha nuovamente spuntata e, in particolare, il Live di X Factor ha portato a casa 1,207 milioni di spettatori di flusso ed il 5,3% di share, un ottimo risultato visto che non si tratta di una rete free facendo molto meglio di queste ultime, almeno in alcuni casi. (Hedda Hopper)

LA STRATEGIA DI MANUEL AGNELLI

L’esibizione di Anastasio, della categoria Under Uomini, ha scatenato una forte discussione nel bancone dei giudici nella puntata di ieri di X Factor 2018. Secondo Manuel Agnelli, infatti, il concorrente dovrebbe mettersi alla prova presentando della cover e non reinterpretando i brani completamente, come accaduto nei primi tre live. Una tesi categoricamente smentita da Fedez, secondo il quale tale passo indietro metterebbe in difficoltà il percorso del ragazzo. Sulla questione è quindi intervenuta Mara Maionchi che ha messo a tacere il frontman degli Afterhours, affermando di voler decidere comunque di testa propria. La questione è proseguita successivamente nelle prime battute dello Strafactor, quando Daniela Collu ha posto a Manuel Agnelli una domanda: “Ti sei espresso su Anastasio solo per strategia?”. Una dichiarazione che non è piaciuta al giudice che si è sentito accusato, ma che Fedez è sembrato approvare. Mara, pur affermando di voler ascoltare le opinioni di tutti i colleghi, ha riconfermato di fare le sue scelte solo per il bene del suo concorrente… (Agg. di Dorigo Annalisa)

È SCONTRO TRA MANUEL E MARA

Alla terza puntata live è arrivato il primo battibecco di X Factor 2018, proprio dopo l’ultima esibizione, quella di Anastasio. Manuel Agnelli ha infatti invitato il concorrente a fare qualcosa di diverso dalle “riscritture” dei pezzi, cimentandosi con una vera e propria cover. Secondo Fedez, tuttavia, ciò vorrebbe dire snaturare il talento del concorrente. Il  rapper ha fatto anche notare all’altro giudice che il regolamento non obbliga a cantare cover. Dunque Manuel e Fedez hanno iniziato a discutere, senza toni sopra le righe, finché non è intervenuta Mara Maionchi, che ha sottolineato come Agnelli abbia il diritto di esprimere il suo pensiero, ma che lei e il suo concorrente poi decidono e fanno quello che gli pare. In tutto questo, alla fine della puntata a uscire dal programma è stato Emanuele, un altro concorrente del team di Mara. Vediamo ora i top e i flop della serata.

I TOP DELLA PUNTATA DI X FACTOR 2018, TERZO LIVE SHOW

Renza, voto 7- Affronta bene un classico come “Mi sono innamorato di te” di Tenco. Vince lei la sfida a distanza (sui grandi classici della musica italiana) contro Sherol. Luna, voto 6,5 Il pezzo scelto da Manuel Agnelli riesce a far risaltare alcune delle sua qualità vocali. Dopo averla vista impegnata in coreografie e balletti nelle due precedenti puntate, stavolta resta ferma al piano fissato sopra a un “trespolo”: non può proprio muoversi. Sherol, voto 6+ Parecchi gradini sotto una grande voce come quella di Mina. Impossibile per lei cercare il confronto: la Tigre di Cremona si faceva notare anche in quello che sembrava un semplice parlato. Da notare che le donne si mettono particolarmente in luce in questa edizione di X Factor. Non basta per ora Anastasio a tener alto l’onore dei maschietti.

I FLOP DELLA SERATA

Seveso Casino Palace, voto 5- “Take on me” è un pezzo che è stato riproposto tantissime volte, in versione anche rock e punk, ma quella della band di Lodo Guenzi non sembra aver alcun senso se non il “fare casino”. Il giudice sottolinea la rabbia della cantante del gruppo in questo pezzo (rabbia sinceramente non pervenuta), ma basta ascoltare l’originale per capire che non è affatto questa la caratteristica del pezzo. Bowland, voto 5/6 Oggi abbiamo avuto la dimostrazione che è molto più facile cantare in inglese che in italiano. Una lezione per tutti gli aspiranti concorrenti di talent che si presentano alle audition con la hit internazionale del momento. Emanuele, voto 5+ Forse ancora non ha capito qual è la sua strada. Purtroppo nelle ultime due puntate è stato solamente un “parafulmine” di critiche. E non lo ha aiutato certo il fatto di trovarsi in una manche con degli avversari davvero tosti.