Giacomo Eva conquista il banco/ La rivincita su Alex Britti: “Voglio applicare il suo insegnamento” (Amici 18)

Giacomo Eva è uno dei cantanti di Amic 18. Durante la formazione della classe il cantante ottiene il suo banco contro Ellynora e finisce nella squadra d Tish

01.12.2018, agg. alle 15:16 - Hedda Hopper
Giacomo Eva ad Amici 18 - Foto Instagram

Durante la scorsa puntata, Giacomo Eva, aveva ricevuto numerose critiche dal professore Alex Britti per aver modificato molto la canzone interpretata: “Spero non farai mai una cosa su un mio brano”. Giacomo, in sfida con Ellynora e Alessandro Casillo, interpreta proprio una canzone del professore: “Sono emozionato perché presento un pezzo di Alex Britti. Voglio dimostrare di aver colto l’insegnamento della scorsa settimana. Non è una sfida, ma un’occasione per capire se lo interpreto bene. L’insegnamento sarebbe quello di comunicare e arrivare con una base identica, utilizzando solo la mia voce e senza cambiare melodia”. Così Giacomo riesce ad entrare ufficialmente nella scuola. (Agg. Camilla Catalano)

VUOLE SFIDARE KEVIN, MA…

Gli autori del programma hanno voluto dare la possibilità ai ragazzi che ancora non hanno conquistato un banco nella scuola di Amici di scrivere, loro, le regole del gioco, di emergere e di scrivere il programma. Così i ragazzi hanno la possibilità di dare il via ad alcune sfide il cui scopo è conquistare il banco, chi perde dovrà abbandonare il programma. A fare un passo in avanti è Giacomo Eva, cantante, che sfida Kevin, perché musicista come lui. Kevin non accetta e a scegliere le sfide sono i professori che vogliono vedere uno scontro tra Kevin e Daniel. (Agg. Camilla Catalano)

ARRIVA IL BANCO

E’ arrivato il momento di fare sul serio e oggi, nella nuova puntata di Amici 18, scopriremo che anche Giacomo Eva ha ottenuto il suo banco ed è entrato ufficialmente a far parte del programma. Il suo percorso non è stato facile fino a questo momento soprattutto perché spesso si è sentito in conflitto con gli insegnanti e, in particolare, con Alex Britti che non ha gradito il suo modo di cantare un classico della musica italiana come La donna cannone. I due hanno discusso in sala prove e anche sul palco sabato scorso quando il professore gli ha dato zero per via della sua esibizione un po’ troppo “sopra le righe” del brano. A quanto pare, però, questo non ha fermato il percorso nella scuola di Giacomo Eva che alla fine ha portato a casa il sì dei professori e il banco di canto nella registrazione di ieri della puntata che andrà in onda oggi.

LO SCONTRO CON ELLYNORA

La cosa curiosa della registrazione di ieri di Amici 18 è che i ragazzi sono stati chiamati ad una sorta di sfida prima di sapere se il banco ci fosse o meno per loro, e Giacomo Eva si è scontrato con Ellynora e Alessandro. Solo i due cantanti uomini hanno ottenuto il banco mentre la cantante è uscita non senza il dispiacere di Giacomo Eva. Proprio nei giorni scorsi, infatti, si era parlato di un avvicinamento tra i due da parte di Giordana che ha insistito molto nel voler far capitolare il cantante per la sua collega. I due hanno avuto modo di scambiarsi coccole e altro in sala relax e fuori dalla scuola ed è curioso il fatto che proprio lei sia stata fatta fuori a favore di Giacomo Eva che ha ottenuto il banco nella squadra di canto di questa edizione. Come sarà vedere le loro reazioni oggi pomeriggio su Canale 5?

IL CALABRESE EMIGRATO AL NORD

Giacomo Eva è un ragazzo sensibile, un cantante e autore dalla scrittura matura ma anche un ragazzo dal sangue caliente visto che vive a Milano ma viene da Cosenza. Giacomo Runco in arte Giacomo Eva, ha 26 anni, è un cantautore con la passione e la voglia di poter modificare anche le cover a suo piacimento (con gli scontri a cui questo porta). Proprio il fatto di vivere a Milano, lontano da casa, lo spingono a dare il massimo e questo si rispecchia anche nei suoi pezzi e nella sua scrittura. Sulla sua scrivania ha un post-it con il numero 1086, i km che lo separano dalla sua casa in Calabria, e ai casting di Amici 18 ha spiegato che il suo nome d’arte lo ha scelto proprio ispirandosi alla prima donna, la peccatrice per eccellenza: “Ha fatto uno sbaglio ma voleva solo diventare migliore. Ben vengano gli errori fatti con coraggio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA