Laura Pausini/ Con Luciano Pavarotti come “a casa”: “Sembrava lontano dal pop, ma sapeva tutto” (Unici)

Laura Pausini ricorda Luciano Pavarotti a Unici, in onda questa sera su Rai 2. Nelle sue parole, il ricordo della sua prima volta al Pavarotti & Friends, oltre a…

13.12.2018 - Fabiola Iuliano
Laura Pausini cantante
Laura Pausini

Laura Pausini sarà tra gli artisti che questa sera ricorderanno Luciano Pavarotti a Unici. Protagonista indiscussa della scena musicale mondiale, la Pausini ha duettato diverse volte al fianco del noto tenore, del quale conserva un dolce ricordo e una serie di aneddoti che questa sera arricchiranno il programma condotto da Giorgio Verdelli. Ecco una breve anteprima delle sue parole: “Luciano innanzi tutto mi manca anche se c’è, c’è sempre con a sua musica – conferma l’artista – Per fortuna, quando uno fa il cantante anche se con il corpo va via la voce rimane lì e rimangono anche i ricordi”. Fra i momenti rimasti indelebili, la sua prima volta sul palco del Pavarotti & Friends, quando il solo fatto di esibirsi accanto al Maestro la intimoriva: “Non sapevo, non capivo che lui mi conoscesse, comunque è Pavarotti, io avevo già fatto qualche disco, però… Sono entrata sul palco e mi ha detto “Laura!” e lì mi sono sciolta subito”.

LAURA PAUSINI “CON LUCIANO PAVAROTTI MI SENTIVO A CASA”

Ospite a Unici, il documentario dedicato a Luciano Pavarotti, Laura Pausini ha avuto modo di ripercorrere il suo primo incontro con il tenore e quel suo modo di fare che l’ha conquistata immediatamente: “Ho detto è tipo me, è dell’Emilia Romagna, mi sentivo a casa – ha ricordato l’artista – mi ha dato un abbraccio, quegli abbracci che sono i miei preferiti perché le persone che hanno qualche chilo in più sono più morbidosi e ci puoi appoggiare anche l’orecchio e sentire anche il respiro”. “Luciano – ha rivelato poi la cantante – ti spettinava e ti spettinava anche nel guardarlo lavorare”: dal suo punto di vista era infatti “una persona molto esigente con le persone accanto a lui, sapeva bene quali erano le cose che desiderava sul palcoscenico”, ma soprattutto “sembrava che fosse lontano dal mondo del pop ma non è vero, sapeva tutto”.

IN TOUR CON BIAGIO ANTONACCI: “MI HA MANDATO UN MESSAGGIO MENTRE MI SENTIVO A TERRA”

Laura Pausini sarà la protagonista di un nuovo, attesissimo tour assieme a Biagio Antonacci. L’appuntamento è per l’estate del 2019 ma i suoi fan sono già in trepidante attesa di conoscere nuovi dettagli. Ma qual è stata la scintilla che ha fatto sì che due artisti come loro si riunissero per collaborare alla realizzazione di una tournée? A svelarlo è stata proprio la Pausini, che tra le pagine di SkyTg24 ha dichiarato: “Biagio mi ha mandato un messaggio proprio in un giorno… mi sentivo con il morale a terra. Io ho il continuo bisogno di sentire l’affetto delle persone che mi circondano, perché, nonostante i tanti successi lavorativi, a volte sento di valere poco. Quando mi ha chiesto di fare questo viaggio – ha ricordato l’artista – insieme mi sono commossa. Mi ha detto che sarebbe stato bello trascorrere dei mesi io e lui e quindi, nonostante avessi in programma un 2019 di relax, dopo questo super 2018, ho detto di sì. Anche se non subito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA