Alessandro Cattelan/ “Le mie figlie mi hanno invecchiato. Ho chiesto a mia moglie di sposarmi nel modo più…”

- Stella Dibenedetto

Alessandro Cattelan e il ruolo di padre: “i figli invecchiano”. La rivelazione sulla proposta di matrimonio alla moglie Ludovica Sauer.

Alessandro Cattelan lascia X Factor
Alessandro Cattelan (©julehering)

Alessandro Cattelan, reduce dalla finale di X Factor 2018, si racconta a Liberi Tutti per il Corriere della sera concentrandosi sul suo ruolo di padre e marito. Papà di due bambine, Nina di sei anni e Olivia di due, Alessandro Cattelan, pur avendo solo 38 anni, ha dichiarato di sentirsi già vecchio. “Secondo me i figli invecchiano. O sono malato o sono i figli. Tutti mi dicono ma che faccia hai? E’ un discorso delicato: in Italia, se non ti svegli alle quattro e sollevi i bancali, sembra che non puoi dirti stanco. Finchè mi alzavo alle otto, riuscivo ad essere una persona. Ora mi sveglio alle sette e vivo tutto il giorno col sonno. Faccio X Factor e ho sonno, gioco a calcio e ho sonno”, spiega Cattelan. Felicemente sposato con Ludovica Sauer, Cattelan rivela di non essere un uomo romantico al punto che la proposta di matrimonio non è stata come quelle dei film. “Ludovica era in sbattimento pensando che potevano nascere questioni burocratiche coi figli. Al chè ho detto: vabbè sposiamoci”.

ALESSANDRO CATTELAN: FUTURO ALL’ESTERO?

Con E poi c’è Cattelan che dopo le puntate speciali a teatro tornerà nel 2019, Alessandro Cattelan ha realizzato un sogno. Il suo futuro, però, potrebbe essere all’estero. Pur confermando la sua presenza al timone della prossima edizione di X Factor per raggiungere quota 9, Cattelan non nega che vorrebbe fare un’esperienza televisiva all’estero. “Mi faccio autotenerezza a dirlo. E’ come quando i ragazzi che cantano in inglese vogliono sfondare dove è già pieno di veri cantanti inglesi. Ma sarei disposto a ripartire da zero. Farei anche un programma di lanci pomeridiani sulla dodicesima rete”, confessa.

ALESSANDRO CATTELAN: LE INTERVISTE PIU’ BELLE

Nel corso delle varie puntate di E poi c’è Cattelan, Alessandro Cattelan ha sperimentato un nuovo modo di fare televisione, simile agli show americani. Vero mattatore, riesce a mettere a suo agio i vari ospiti, ma quali sono le interviste che lo hanno divertito di più? “Alex Del Piero che mi aspettavano ingessato e invece ha giocato a pallone sul palco. Emily Ratajkowski, intervistata alla fermata del tram, tutta in inglese sottotitolata. Sembrava cinema, non tv e ho ringraziato Sky che mi ha permesso di mandarla in onda” – rivela Cattelan che non dimenticherà neanche l’intervista fatta ad Andrea Bocelli – “è entrato cantando sui pattini a rotelle. Già durante le prove chiedevo agli autori: che danno è tra concerti e tour annullati se casca uno così? Mi hanno risposto: nulla che tu possa pagare con le tue tasche”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA