DAMIANO CARRARA/ Torna l’appuntamento con il #DamianoFriday (Bake Off – Stelle di Natale)

- Emanuele Ambrosio

Damiano Carrara torna in tv nella giuria dello speciale “Bake Off Italia – Stella di Natale”, il torneo natalizio condotto da Katia Follesa su Real Time

damiano carrara chef 2018 facebook
Damiano Carrara

Damiano Carrara è pronto a rivestire i panni di giudice in occasione dello speciale torneo “Bake Off – Stelle di Natale” in partenza da venerdì 14 dicembre 2018 in prima serata su Real Time. Lo chef pasticcere, considerato un vero e proprio sex symbol della pasticceria, sarà con Ernst Knam, Clelia D’Onofrio nella giuria dell’edizione natalizia dello show più dolce del piccolo schermo. Un successo inarrestabile per il 33enne che recentemente è stato insignito di un importante riconoscimento. Lo chef, amatissimo anche in America, ha ricevuto dal sindaco Gianluca Galimberti il titolo di Ambasciatore del Gusto della Festa del Torrone 2018. Accolto come una star, Damiano si è concesso al pubblico tra foto e autografi a conferma del grandissimo successo raggiunto anche nel nostro Paese grazie ai programmi “Bake Off Italia” e “Cake Star”.

Un panettone per le feste

Damiano Carrara è una vera e propria star della pasticceria (e non solo). Sui social, infatti, lo chef è molto amato e seguito; basti pensare che il suo profilo Instagram ha infranto i 507 mila follower e le sue foto ricevono tantissimi likes e commenti, in particolare dal pubblico femminile affascinato dall’occhio ceruleo e dal fisico scolpito del bel pasticcere. Lo conferma uno degli ultimi post che vedono Damiano pubblicizzare un panettone artigianale da comperare in occasione delle festività natalizie. In realtà il prodotto passa in secondo piano, considerando i commenti entusiasti delle follower che tra il dolce tipico delle feste e il pasticcere hanno preferito di gran lunga il secondo! Una cosa è certa: Carrara è stato in grado con questa foto di mettere a tacere un dilemma che da anni divide il popolo: panettone o pandoro!

“Mettevo da parte tutto, non ho fatto niente se non lavorare per tutto quel tempo”

Un successo internazionale quello di Damiano Carrara che, prima di raggiungere il successo in Italia, ha lavorato sodo. Prima Dublino, poi l’America dove oggi è proprietario di “Carrara Pastries“, una pasticceria sita a Los Angeles in California. Un uomo che è riuscito a concretizzare il fantomatico sogno americano a cui aspirano milioni di italiani. Sulla sua esperienza negli States, Damiano ha raccontato: “mettevo da parte tutto, non ho fatto niente se non lavorare per tutto quel tempo“. Non solo, a portarlo avanti anche le sue scelte, che molti confiderebbero rischiose leggendo quello che ha raccontato: “con mio fratello abbiamo sempre deciso di non fare scelte come comprarci una casa, cose del genere. E finora abbiamo sempre reinvestito i nostri guadagni“. Un rischio che a Damiano ha portato bene. Poi è arrivata la fama anche in Italia dove ha dimostrato che si può essere giudici di un talent culinario senza per forza essere antipatici o acidi come uno yogurt scaduto!

© RIPRODUZIONE RISERVATA