Sondra Locke è morta, addio all’ex compagna di Clint Eastwood/ L’attrice era malata da tempo

Sondra Locke è morta, addio all’ex compagna di Clint Eastwood, L’attrice era malata da tempo: mondo del cinema in lutto, aveva 74 anni.

14.12.2018 - Carmine Massimo Balsamo
Sondra Locke

Sandra Locke è morta, addio all’attrice e regista statunitense. Sandra Louise “Sondra” Anderson è nata a Shelbyville il 28 maggio del 1944 ed è nota per le sue interpretazioni tra gli anni Settanta e Ottanta, nonché per la relazione sentimentale con il grande attore Clint Eastwood, suo fidanzato per circa 14 anni. La statunitense si è spenta lo scorso 3 novembre 2018 a Los Angeles, all’età di 74 anni, ma la notizia è stata resa pubblica dalla sua famiglia solo nelle scorse ore. Sui social sono numerosi i messaggi di cordoglio e di vicinanza ai familiari, con la Locke che ha segnato un’intera generazioni di cinefili per aver interpretato personaggi rilevanti in lungometraggi come Il texano dagli occhi di ghiaccio (1976), L’uomo nel mirino (1977), Filo da torcere (1978), Bronco Billy (1980) e Fai come ti pare (1980).

SANDRA LOCKE E’ MORTA, LUTTO NEL MONDO DEL CINEMA

L’attrice lottava da tempo con il cancro e alla fine si è dovuta arrendere alla malattia. La sua carriera è iniziata nel 1968 con L’urlo del silenzio (The Heart Is a Lonely Hunter), regia di Robert Ellis Miller, l’inizio di un percorso che l’ha portata anche dietro la macchina da presa: sua la firma in Ratboy (1986), Doppia identità (1990) e Fine della corsa (1997). L’ultimo film in cui ha recitato risale al 2000 ed è Profezie di morte (The Prophet’s Game), regia di David Worth. Il mondo del cinema non lo ha mai abbandonato nonostante l’addio alla macchina da presa: appena tre anni fa produsse il fortunato Knock Knock, lungometraggio horror di Eli Roth.



© RIPRODUZIONE RISERVATA