Tina Cipollari e Vincenzo si sposano?/ Kikò Nalli: “Le parole della mia ex moglie mi rattristano”

Tina Cipollari si dice pronta a sposare Vincenzo anche senza il permesso di Kikò Nalli che ribatte alle parole dell’ex moglie deluso. Ecco cosa ha riferito

14.12.2018 - Hedda Hopper
Tina Cipollari a Uomini e donne

Uomini e donne non sarebbe niente, o quasi, senza Tina Cipollari ma, a quanto pare, Kikò Nalli è riuscito a fare a meno di lei tanto da dire sì al loro divorzio. La bella vamp è riuscita a tenere la vita privata lontana dalla tv e dalle polemiche mettendo subito in chiaro che per loro il matrimonio è finito ma non l’essere genitori dei loro figli e per questo, spesso e volentieri, i paparazzi li beccano insieme a fare la spesa, in vacanza e in giro per Roma, ma sempre nel rispetto delle loro nuove vite. Tina Cipollari ha nella sua vita già un altro uomo, un ristoratore fiorentino, Vincenzo, con il quale condivide la sua vita ormai da qualche mese. Nelle scorse settimane lei stessa, tra una lite e l’altra a Uomini e donne con Tina Cipollari, ha riferito che con lui sta bene, è tornata a sorridere ma anche che nel suo futuro non c’era un altro matrimonio, tutto è cambiato adesso?

LE PAROLE DI KIKO’ NALLI

Secondo Kikò Nalli sembra proprio di sì e mentre le voci di un possibile secondo matrimonio per Tina Cipollari si fanno sempre più certe, il suo ex marito si dice dispiaciuto. In un’intervista al settimanale Mio, Nalli ha risposto alle voce di un matrimonio per Tina anche senza il suo permesso e, in particolare, ha confidato: “Sono rimasto sconcertato dalle parole di Tina. Mi dispiace che vada a mettere il dito nella piaga dicendo di volersi sposare a prescindere da quello che potrebbe essere il mio parere perché, tanto, farà solo quello che vuole. Queste sue parole mi rattristano perché lei mi conosce benissimo e sa che non limiterei la sua libertà“. I due hanno conservato un ottimo rapporto e sicuramente Kikò vuole solo la felicità dell’ex moglie proprio in quanto madre dei suoi figli e sua grande amica adesso. E’ pronto a darle la sua benedizione e accompagnarla all’altare se necessario?



© RIPRODUZIONE RISERVATA