DAIANA CECCONI/ Video, la concorrente “vintage”: “La grinta non mi manca” (Masterchef All Stars Italia)

Daiana Cecconi torna nella cucina di Masterchef. Lo spin-off, per la precisione, s’intitola Masterchef All Stars Italia, e la vede competere con i “migliori” del programma.

20.12.2018 - Rossella Pastore
Daiana Cecconi
Daiana Cecconi a MasterChef All Stars

Nuovo spin-off per il cooking show più famoso della tv: il titolo è MasterChef All Stars Italia, e (ri)porta in scena tutte le vecchie glorie del programma. Direttamente dalla seconda edizione, ad esempio, c’è Daiana Cecconi. Ma non mancano Ivan Iurato, Marika Elefante e pure Maurizio Rosazza Prin. 59enne di Follonica, Daiana è tra le concorrenti più attempate di All Stars. Ma non per questo meno agguerrite: il suo piatto forte è qualcosa di piuttosto inedito, a cui pochi altri concorrenti hanno pensato: la cucina regionale. Buona e generosa per definizione, Cecconi la ripropone a suo modo. “Dopo Masterchef si è aperto un nuovo mondo, quello del food. Ho iniziato a fare corsi di cucina, show cooking e a lavorare in una cucina professionale, portando avanti, da 4 anni, la mia idea di cucina semplice, usando prodotti del territorio e a km 0”.

Daiana Cecconi a Masterchef All Stars Italia

Non solo fornelli: Daiana Cecconi ha anche scritto un libro. Il titolo – “semplice” già quello – è La cucina dei ricordi. Oltre a scrivere, da 3 anni conduce un programma televisivo su Tv Prato. Ma come l’ha cambiata, in sostanza, il successo? “Ho vissuto quell’esperienza con tantissima emozione”, racconta a Skytg24, “divertendomi molto, anche perché facevo quello che ho sempre amato fare: cucinare, dalla mattina alla sera, affrontando prove, a volte molto difficili, superandole con l’ironia e la tenacia che mi accompagnano anche nella vita”. Chef, alla fine, lo è diventata: il suo ristorante si chiama Divino mangiare, ed è la mensa del circolo Arci di Scarlino (Grosseto).

La concorrente “vintage”

Quanto a Masterchef All Stars, Daiana Cecconi si aspetta tanto: “Voglio rivivere le stesse emozioni che ho già provato. Cercherò di conquistare i giudici con la cucina della tradizione e spero tanto di riuscirci”. In ogni caso ce la metterà tutta: “Anche se sono la concorrente ‘vintage’ del gruppo, la grinta non mi manca”. E non mancano nemmeno i cavalli di battaglia: “Il mio è sempre il lampredotto. Negli anni si sono aggiunti nuovi piatti, sempre della tradizione, rivisitati, piatti che hanno una storia, ma prima di tutto cucinati con il cuore”. Qui la video intervista completa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA