MASTERCHEF ALL STARS ITALIA/ Diretta e eliminato: game over per Simone, Paola, Marika, Loredana e Alida

- Stella Dibenedetto

Masterchef All Stars Italia, diretta ed eliminato prima puntata 20 dicembre: Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo giudici dei migliori 16 concorrenti della storia del talent.

Antonino Cannavacciulo e Bruno Barbieri
Antonino Cannavacciulo e Bruno Barbieri sono i giudici di MasterChef All Stars

Masterchef All Stars Italia: la diretta prima puntata

“E’ stato molto bello rivedervi e notare i vostri grandi passi in avanti. Sono molto curioso di vedere chi arriverà alla fine di questa sfida. Vi auguro il meglio, che vinca il migliore” dice Joe Bastianich ai concorrenti rimasti in gara, in vista della nuova puntata. Nella prossima settimana di Masterchef All Stars Italia ci sarà anche Antonia Klugman per ispirare la nuova mistery box, con tanti imprevisti per le stelle del programma; ancora una volta qualcuno sarà costretto ad abbandonare il programma. I dieci concorrenti che hanno superato le varie prove della prima puntata e che quindi ritroveremo nella seconda sono Almo, Michele, Ivan , Alida, SImone, Alberto, Danny, Maurizio, Rubina, Maradona. Eliminati definitivamente Simone, Paola, Marika, Loredana e Alida. L’appuntamento con Masterchef All Stars Italia, dunque, è fissato per giovedì prossimo alle 21.15 su Sky Uno. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Almo conquista la giuria

Siamo all’Invention Test con la pasta. “Si tratta di un alimento che si può cucinare in vari modi. Voi stasera potrete fare tutto, eccetto che un primo” spiegano in coro i giurati ai concorrenti ancora in gara. E proseguono: “Potete inventarvi un secondo o un dolce, il primo è assolutamente vietato. Reinventatevi”. Gli aspiranti chef si rimboccano le maniche, Almo stupisce tutti e si prende i complimenti dei giurati. “Sei stato bravissimo” ripetono i giurati. Simone si rimette al giudizio di Cannavacciuolo, che si lamenta: “Perchè non hai seguito i nostri consigli”. Anche Paola viene richiamata da Barbieri: “Tutti hanno tentato di fare meglio, tu invece sei l’unica che ha dimostrato di non essere molto cambiata. Devi immediatamente abbandonare la cucina di Masterchef All Stars Italia. Togliti il grembiule”. La concorrente la prende con filosofia: “Vengo eliminata ma almeno faccio parte della categoria All Stars”.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Danny c’è

“Danny, tu affronti i tuoi mostri con grande coraggio. Prendi le cose di petto!” dice Joe Bastianich ad uno dei concorrenti più meritevoli della serata. Cannavacciuolo lo esalta in vista dell’Invention Test: “Dovrai vedertela con la regina Mediterranea: la pasta. Non pensare sia una cosa facile perchè l’idea è di fare un piatto che non sia un primo. Tu puoi farcela perchè hai dimostrato di possedere grande tecnica e questa è una sfida molto tecnica”. In gara stasera c’è anche Simone, che era stato eliminato dalla gara per aver sbagliato la cottura della lingua. Vedremo se stasera se la caverà meglio. Danny, invece, sceglie i capelli d’angelo per la sua prova: “Mi piace mettermi in gioco”. Danny potrà scegliere il tipo di pasta per i suoi compagni: “A me non piacciono le strategie ma a qualcuno potrei mettere i bastoni tra le ruote”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Prime eliminazioni

“Adesso dobbiamo essere davvero esigenti” spiega lo chef Bruno Barbieri, poco prima di partire con le valutazioni dei piatti, assieme ai colleghi Joe Bastianich e Antonio Cannavacciuolo. Il primo concorrente a lasciare il gioco è la partenopea Marika Elefante. La sua cucina salutare non convince, Joe spiega: “I piatti dovrebbero spiegare il percorso del concorrente…”. Maurizio Rosazza Prin se la cava discretamente, stupisce i giurati e avanza alla fase successiva del programma. “E’ sofferente, è coraggioso e mi racconta qualcosa” spiega Bastianich dopo aver assaggiato le sue lumache di terra su crema di patate affumicate. Avanti anche Danny D’Annibale con il risotto agli scampi con liquirizia e limone: “Chi lo ha preparato sa il fatto suo” commenta Antonino Cannavacciuolo. Si prosegue con Alberto Menino e Loredana: il primo passa, la seconda no. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

La prima prova

Con un breve filmato vengono introdotti i migliori concorrenti delle ultime settime edizioni del programma. I giudici spiegano le regole della sfida: ogni aspirante cuoco avrà a disposizione 45 minuti di tempo per preparare un piatto che li rappresenti al meglio e che esalti le loro capacità tra i fornelli. I quattro giurati valuteranno i piatti senza sapere chi li ha preparati. Quando il tempo sarà scaduto ogni concorrente conoscere il suo destino: chi di loro passerà alla fase successiva di MasterChef All Stars? Le sedici stelle del talent sono alle prese con la prima prova, avendo a disposizione solo pochi ingredienti. Almeno ognuno di loro può proporre i suoi personali cavalli di battaglia. Qualcuno punta sulla semplicità, altri invece vogliono stupire con preparazioni molto complesse e creative. I giurati attendono curiosi le opere dei concorrenti, vedremo chi riuscirà a stupirli. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Il messaggio di Cannavacciuolo

“Ti siamo mancati? Questa sera, non perderti la prima puntata di di MasterChef All Stars alle 21.15 su Sky Uno! 😎 #MasterChefAllStarsIt”. Con queste parole lo chef Antonino Cannavacciuolo ha invitato i suoi fan sui social a seguire la prima puntata di Masterchef All Stars, la grande gara che mette a confronto i migliori cuochi delle precedenti edizioni del talent. Tanti aspiranti chef dal grande potenziale si giocano la vittoria sotto lo sguardo attento dei giurati storici come Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, affiancati in ognuno dei quattro appuntamenti da uno tra Joe Bastianich e Antonia Klugmann, il Maestro Iginio Massari e Giorgio Locatelli. I concorrenti in gara sono: Danny D’Annibale, Anna Lupi, Maurizio Rosazza Prin, Ivan Iurato, Marika Elefante, Daiana Cecconi, Paola Galloni, Almo Bibolotti, Michele Cannistraro, Simone Finetti, Alida Gotta, Maradona Youssef, Rubina Rovini, Dario Baruffa, Loredana Martori, Alberto Menino. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RIECCO BARBIERI E CANNAVACCIUOLO

Tutto pronto per Masterchef Italia, dove i giudici titolari sono Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo. I due li ritroveremo anche nell’ottava edizione italiana di Masterchef Italia, in partenza invece il 17 gennaio. Tra gli chef protagonisti Joe Bastianich e la novità Giorgio Locatelli, tornato da Londra per partecipare al programma. Proprio Locatelli, in alcune dichiarazioni riportate dal portale repubblica.it, spiega: “All’inizio, nonostante avessi già fatto programmi televisivi, ero molto impaurito da questa nuova avventura. Ho accettato perché non vedevo l’ora di tornare a lavorare in Italia. Andando in televisione ho reso orgogliosa mia madre, non l’ho mai vista andare così contenta dal parrucchiere al sabato”. A Locatelli è stato anche dedicato il racconto di Masterchef Calling, che proseguirà il 4 gennaio alle 19,40, su Sky Uno. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LE RIVELAZIONI DI CANNAVACCIUOLO

Antonino Cannavacciuolo affianca Bruno Barbieri in una edizione speciale di Masterchef. Masterchef All Stars Italia parte questa sera, 20 dicembre, in prima serata e vede alcuni dei più promettenti chef delle scorse edizioni del cooking game in gara. Non tutti però hanno avuto il piacere di conoscere Cannavacciolo. Lo chef lo fa presente nel corso di un’intervista rilasciata a Blogo, dove infatti svela: “Non conoscevo tutti i ragazzi di questa edizione. Sono arrivato a MasterChef Italia dopo quattro anni, quindi molti di loro me li ero persi per strada. Bruno in questo mi ha dato una grande mano.” Così Antonino aggiunge: “Per giudicare il loro percorso, ho cercato di ritrovare in me il giusto mix tra l’essere giudice e l’essere chef.” A partire da questa sera avrà comunque modo di conoscerli tutti. (Aggiornamento di Anna Montesano)

UN LIVELLO MOLTO ALTO SECONDO BARBIERI

Va in onda questa sera la prima puntata di MasterChef All Stars, in prima serata sul canale 108 di Sky, sul digitale terrestre al canale 311 o 11 e su Sky On Demand e Now TV. In occasione dell’inizio dello show culinario tra i più amati di sempre, Bruno Barbieri ha fatto delle rivelazioni ai microfoni di Blogo. Lo chef più stellato d’Italia ha ammesso che il livello ritrovato in questa edizione speciale è davvero molto alto. “Quello che posso dire di aver notato in questa edizione di MasterChef All Stars è che tutti i cuochi abbiano partecipato per vincere e non per gareggiare. – ammette Barbieri, per poi aggiungere – Si sono mostrati molto più chef che personaggi. Anche il loro livello di cucina si è alzato.” Barbieri non sarà solo. Antonino Cannavacciuolo sarà in coppia con Bruno Barbieri come giudice di MasterChef All Stars. (Aggiornamento di Anna Montesano)

OSPITI D’ECCEZIONE IN OGNI PUNTATA

La cucina di Masterchef, il talent culinario che ha trasformato un piatto in un vero e proprio show, riapre i battenti. Da oggi, giovedì 20 dicembre, alle 21.15 su Sky Uno parte Masterchef All Stars, la gara tra i migliori sedici aspiranti chef che hanno già frequentato la cucina di Masterchef, ma che, nonostante l’indiscusso talento, non sono riusciti a portare a casa la vittoria. I sedici concorrenti della edizione stellare di Masterchef si sfideranno in quattro puntate e saranno giudicati da Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri che, in ogni puntata, saranno affiancati da un giudice ospite, proveniente dalla famiglia di MasterChef come Joe Bastianich e Antonia Klugmann, il Maestro dei maestri pasticceri italiani Iginio Massari e Giorgio Locatelli.

MASTERCHEF ITALIA ALL STARS ITALIA: I CONCORRENTI

In Masterchef All Stars Italia, sedici concorrenti, veterani del talent, torneranno nella cucina più famosa d’Italia sperando di poter realizzare il sogno di portare a casa la vittoria. Dopo la prima esperienza a Masterchef, i concorrenti hanno continuato a praticare la propria passione per la cucina e, oggi, c’è chi è riuscito ad aprire un proprio ristorante, chi è diventato chef e chi, invece, è diventato un influencer culinario, ma chi sono i 16 chef pronti a tornare in cucina? A contendersi il titolo di Masterchef All Stars Italia saranno: Danny D’Annibale (prima edizione), Anna Lupi (prima edizione), Maurizio Rosazza Prin (seconda edizione), Ivan Iurato (seconda edizione), Marika Elefante (seconda edizione), Daiana Cecconi (seconda edizione), Paola Galloni (seconda edizione), Almo Bibolotti (terza edizione), Michele Cannistraro (terza edizione), Simone Finetti (quarta edizione), Alida Gotta (quinta edizione), Maradona Youssef (quinta edizione), Rubina Rovini (quinta edizione), Dario Baruffa (quinta edizione), Loredana Martori (sesta edizione), Alberto Menino (settima edizione).

ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA

Nella prima puntata, i concorrenti incontreranno gli avversari. Al centro del primo episodio ci sarà una grande porta che svelerà il destino dei concorrenti. I giudici degusteranno i piatti preparati dai concorrenti senza, tuttavia, conoscerne l’autore. In questo modo, i giudici riusciranno a giudicare i piatti e il percorso dei concorrenti non lasciandosi influenzare dal precedente percorso. Sono chi riuscirà a conquistare il palato dei giudici riuscirà ad indossare il grembiule di Masterchef All Stars. Per il vincitore c’è in palio un premio da 100.000 euro che sarà interamente devoluto a Liberamensa, l’associazione che, dal 2008, si occupa di reinserire nel mondo del lavoro i detenuti attraverso attività come servizi di catering, gastronomia e un panificio.

I GIUDICI BRUNO BARBIERI E ANTONINO CANNAVACCIUOLO

I giudici titolari di Masterchef All Stars Italia sono Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo che hanno accettato con entusiasmo la nuova sfida prima di tornare a giudicare i concorrenti di Masterchef Italia che tornerà in onda dal 17 gennaio. “MasterChef All Stars è stato un momento interessante, i piatti raccontano il cambiamento dei ragazzi, abbiamo visto impiattamenti meravigliosi, si capisce che dopo MasterChef hanno fatto cose meravigliose. Avevamo visto giusto individuando personaggi che sono anche grandi cuochi. Ci siamo divertiti nella conduzione, giocato molto e scherzato ma sempre con serietà” – ha spiegato in conferenza stampa Barbieri mentre Cannavacciuolo ha aggiunto – “E’ stata anche una occasione per togliersi un po’ di ruggine anche tra i ragazzi. Vedere queste persone portare certi piatti che ti fanno dire…potevo pensarci io…ti fa approcciare con maggiore attenzione alla loro cucina e ti viene voglia di capire come lo hanno pensato. Io in un aspirante chef guardo cosa mi vuole dire col suo linguaggio: deve cucinare cosa si sente e col suo linguaggio. Non tollero forzature”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA