Massimo Boldi e Christian De Sica/ “Un altro film insieme dopo questo? Si, ma non subito!” (Verissimo)

Massimo Boldi e Christian De Sica tornano a Verissimo in coppia per lanciare il loro film e fare rivelazioni “piccanti” sulla loro vita. Cosa diranno a Silvia Toffanin sul loro ritorno?

22.12.2018, agg. alle 18:22 - Hedda Hopper
Massimo Boldi e Christian De Sica a Domenica In

Nella puntata natalizia di Verissimo, non poteva mancare la coppia del “Cinepanettone”. Silvia Toffanin ospita infatti anche Massimo Boldi e Christian De Sica in quest’ultima puntata del 2018 e si parla proprio del loro ultimi film insieme, “Amici come prima”. “Ne ha parlato bene anche la critica, quindi per noi è proprio una festa! – ammette De Sica – Ci siamo divertiti davvero tanto. Abbiamo fatto un bel film ma non è stato facile, anche perché ci volevano due ore di trucco per diventare donna”. Ad aver collaborato alla realizzazione del film c’è anche Fausto Brizzi sul quale torna ad esprimersi proprio De Sica: “Fausto Brizzi? Non ho mai creduto a quello che dicevano. È una persona così educata e per bene!” ammette l’attore a Verissimo. Non manca quale simpatico siparietto e la domanda finale della Toffanin. “Farete un altro film insieme?”, chiede la conduttrice, e i due attori “Si, ma non subito”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

DE SICA SBOTTA CONTRO UN FOLLOWER

Non solo complimenti per Massimo Boldi, Christian De Sica e il loro nuovo film “Amici come prima”. I due saranno oggi ospiti di Silvia Toffanin a Verissimo; intanto sui social, il commento di un follower molto critico con la nuova pellicola ha suscitato la replica piccata di De Sica. Un utente, infatti, scrive: “Il fatto che tanti italiani tornino nei cinema a vedere questi deprimenti e pessimi cinepanettoni con l’ormai tragica accoppiata Boldi-De Sica dimostra che questo Paese è irrecuperabile”. Un commenti molto critico che, probabilmente, l’utente in questione non credeva sarebbe stato notato addirittura da De Sica. E invece ecco arrivare, dopo poco, la risposta del noto attore che, con evidente fastidio, replica come soltanto lui sa fare: “Pijatelanderculo”, e stop. (Aggiornamento di Anna Montesano)

“AMICI COME PRIMA” IL NUOVO FILM

Dopo tredici anni Massimo Boldi e Christian de Sica sono “Amici come prima”. Questo non è solo il titolo del loro nuovo film ma anche una vera e propria nuova alleanza che, dopo tredici anni, riparte da questo film e da un sicuro successo al cinema. Christian De Sica torna a vestire i panni di un romano DOC Cesare Proietti mentre Massimo Boldi sarà nuovamente Massimo Colombo ma quello che interessa ai fan non è solo il loro ritorno al cinema ma anche il chiaro riferimento al passato e non solo per via dei nomi dei loro personaggi ma anche per tutto quello che fa tornare alla mente il loro passato artistico da “Yuppies” al loro divorzio. Dopo trent’anni insieme e un divorzio durato ormai oltre dieci anni, i due sono finalmente insieme e non solo nel maxi schermo di un cinema ma anche nei vari salotti televisivi come succederà oggi, 22 dicembre, con il loro arrivo a Verissimo. Proprio all’ombra di Silvia Toffanin i due si erano stretti la mano sancendo la loro ritrovata amicizia lo scorso anno e adesso chiuderanno in bellezza questo 2018 proprio in questo stesso studio.

IL “SILENZIO” DI CHRISTIAN DE SICA

Il ritorno insieme dopo 13 anni dall’ultimo ciak sembra essere andato a gonfie vele ma Christian De Sica è quello che sta facendo meno rumore tra i due. L’attore è come sempre impegnatissimo tra cinema e tv e ha insistito tanto per riavere indietro il suo compagno e amico tant’è che proprio al Tv Sorrisi e Canzoni nei giorni scorsi ha spiegato: “Io ho fatto la regia, scritto il soggetto, poi la sceneggiatura, l’ho portata a Massimo e lui ha accettato di fare il film. Ci ha messo la genialità dell’attore comico, non puoi tenerlo rinchiuso in una scatola”. Al ritorno sul set niente era cambiato, i due hanno trovato la sintonia di prima e Christian è convinto che tra loro ci sia una sintonia difficile da spazzare via: “Sul set siamo tornati come quando avevamo vent’anni e suonavamo insieme: lui era la batteria e io l’ugola. Tra noi scatta qualcosa di magico. Lavorare con lui è una festa, ancora oggi io imparo da Massimo la leggerezza, il prendere questo mestiere come un gioco“. La sintonia è rimasta ma Christian De Sica è pronto a sottolineare anche che il loro non è sicuramente un cine panettone classico e chi si aspetterà di vedere lui in versione sciupafemmine e Boldi in quella del bambinone sbaglia e di grosso.

MASSIMO BOLDI E LA RITROVATA SESSUALITA’

Dall’altra parte c’è proprio Massimo Boldi. L’attore ha segnato una serie di flop senza il suo compagno di sempre ma adesso è felice di essere tornato in carreggiata con “Amici come prima”. In questi giorni, però, non ha parlato solo della sua vita lavorativa ma anche (e soprattutto) di quella privata. In particolare, in un’intervista a La Zanzara ha rivelato alcuni dettagli piccanti sulla sua ritrovata giovinezza e, in particolare, dopo oltre dieci anni passati da vedovo in solitaria, ha confidato: Esco con tante ragazze e uso il viagra. Farò la fine di Charlie Chaplin, finirò la carriera e la vita con una donna giovane”. Il ritorno a lavoro al fianco dell’amico di sempre sembra avergli regalato nuova energia tanto da rivelare proprio che la sua vita sessuale è tornata molto attiva e che sono tante le ragazze giovani che al momento frequenta, lo confiderà anche a Silvia Toffanin oggi?

© RIPRODUZIONE RISERVATA