Concerto di Natale in Vaticano 2018/ Scaletta e ospiti: si esibisce Dee Dee Bridgewater (24 Dicembre)

Il Concerto di Natale in Vaticano 2018 torna in onda la sera della vigilia su canale 5: sul palco, tra gli altri, Ermal Meta, Alessandra Amoroso, Edoardo Bennato, Fabrizio Bosso, Giovanni C

24.12.2018, agg. il 25.12.2018 alle 00:24 - Stella Dibenedetto
Gerry Scotti - Foto Instagram

Concerto di Natale in Vaticano 2018, conduce Gerry Scotti

Ermal Meta torna sul palco per deliziare i fan con un’altra canzone. Il suo scopo però è ribadire l’importanza della solidarietà, soprattutto a Natale: “Il mio messaggio in questa vigilia è quello di aiutare gli altri è un obbligo ed un imperativo. Facciamolo tutti insieme”. Gerry Scotti congeda il suo ospite e avvisa il pubblico del gran finale: “Il concerto non è ancora finito. Dopo la pubblicità ancora tutti insieme per vivere l’ultima parte del Concerto di Natale”. A chiudere, tra le altre, c’è Dee Dee Bridgewater, anche lei invita il pubblico a sostenere le iniziative benefiche del concerto. A grande richiesta ritorna sul palco Ermal Meta con il pezzo Vietato Morire. “Figlio mio ricorda l’uomo che tu diventerai non sarà mai più grande dell’amore che dai“ una strofa del brano, che spiega come – se ce ne fosse bisogno – come la violenza non serva nulla e come sia invece l’amore il migliore strumento degli uomini. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

C’è Ermal Meta

Josè Feliciano, Alvaro Soler, Alessandra Amoroso e Anastacia hanno aperto la serata del Concerto di Natale in Vaticano 2018, con esibizioni e canzoni in pieno tema natalizio. Ognuno di loro ha poi voluto lanciare un messaggio di solidarietà in favore della raccolta fondi solidale. La grande Anastacia si è detta entusiasta di far parte della ventiseiesima edizione del concerto di Natale: “La prima cosa che mi viene da dire è che per me è un vero onore essere qui. In questo posto si respira un’aria pazzesca, un’emozione che auguro veramente a tutti quanti”. Dopo Anastacia, Gerry Scotty chiama sul palco Ermal Meta. Il giovane artista propone il brano vincitore dello scorso Festival di Sanremo, ‘Non mi avete fatto Niente’. Scotti ne elogia i contenuti, sempre molto attuali. Lui scatena tutte le sue emozioni sul palco, senza il compagno Fabrizio Moro. Un’ondata fragorosa applausi da parte del pubblico. Il Concerto di Natale può continuare con tanti altri ospiti…  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Tanti ospiti da Gerry

È arrivato il Natale e come ogni anno su Canale 5 approda il concerto natalizio con Gerry Scotti alla conduzione. Sul palco grandi ospiti come Anastacia, José Feliciano Dee Dee Bridgewater, Alvaro Soler, Raphael Gualazzi, Ermal Meta, Alessandra Amoroso, Edoardo Bennato, Fabrizio Bosso e Giovanni Caccamo. Tanti volti noti dal mondo della tv e dello spettacolo dunque, l’intrattenimento e la magia del Natale non mancheranno nell’appuntamento di questa sera. Grande musica, ospitate e numerose esibizioni. Gli auguri di Canale 5 arrivano direttamente tramite il concerto di Natale che si pone l’obiettivo di tenere compagni agli italiani nel giorno della vigilia. La serata si apre con il commuovente discorso del Santo Padre, poi la parola al padrone di casa Gerry Scotti, che rinnova gli auguri a tutti i telespettatori e dà il via alle danze: “Adesso cominciamo a ballare sul serio. Buon Natale a tutti!”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GIOVANNI CACCAMO OSPITE

Ci sarà anche Giovanni Caccamo tra i cantanti che, questa sera, regaleranno una serata magica al pubblico di canale 5 in occasione del Concerto di Natale in Vaticano, un evento imperdibile in cui, oltre alla musica, l’ingrediente principale sarà la solidarietà. Il cantautore, prima di tuffarsi nel clima di festa, ha ricordato l’appuntamento a tutti i suoi followers cogliendo l’occasione per augurare a tutti Buon Natale. “Cari amici, quest’anno canterò per voi! Stasera alle ore 21:00 su Canale 5 vi aspetto, insieme a tanti amici, per il “Concerto di Natale in Vaticano”, in replica domani, 25 Dicembre alle ore 13:30. Che sia un Natale ricco di amore e serenità. Vi abbraccio! Sintonizzatevi!”, ha scritto Caccamo postando una foto del 1994 in cui, da bambino, era il protagonista di una recita. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

GLI AUGURI DI ALVARO SOLER

Grande attesa per il Concerto di Natale in Vaticano che, Gerry Scotti condurrà per il secondo anno consecutivo e che porterà sul palco grandi artisti della musica italiana e internazionale. Tra i tanti nomi spicca anche quello di Alvaro Soler, uno degli artisti più amati dai giovani, capace di scalare tutte le classifiche con ogni brano. In attesa di verso su canale 5, Alvaro Soler ha fatto gli auguri ai propri followers invitandoli a festeggiare con le persone del cuore, a dire addio, almeno per qualche ora ai telefonini e a godersi la magia del 25 dicembre. “Il Natale è tempo di condivisione! Se lo festeggi nella tua cultura o no, vai avanti e racconta alle persone importanti della tua vita quanto li ami! Buone vacanze a voi! Siete tutti nella mia lista di persone importanti Ora togliete i telefonini e iniziate a festeggiare”, scrive il cantante. Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

ALESSANDRA AMOROSO PRONTA AD INCANTARE

Grande evento questa sera su Canale 5 con Gerry Scotti pronto a tenere le fila del Concerto di Natale in Vaticano che sarà in scena anche domani pomeriggio, in replica, sempre sulla rete ammiraglia Mediaset. Buona musica, piccole interviste ai grandi artisti che saliranno sul palco e un messaggio ben chiaro su uguaglianza e diritti. A prendere parte all’evento sarà anche Alessandra Amoroso. L’ugola d’oro e pupilla di Maria De Filippi sarà sul palco al fianco dell’amato zio Gerry e nella foto, che potete vedere qui, e che ha postato sui social lei stessa nelle scorse ore, potete vederla sorridente e in tutto il suo splendore prima dell’esibizione. In molti avrebbero voluto vederla sul palco di Sanremo ma la salentina non figura nei big in gara, farà un’incursione da guest star in un’eventuale serata dedicata a duetti e ospiti? Lo scopriremo nei prossimi giorni, intanto i fan si sono già dati appuntamento a questa sera su Canale 5. (Hedda Hopper)

TUTTO PRONTO PER IL GRANDE EVENTO

Lunedì 24 dicembre, giorno della vigilia di Natale, in prima serata su canale 5, va in onda il Concerto di Natale in Vaticano, condotto per il secondo anno consecutivo da Gerry Scotti. Dall’Aula Paolo VI, sotto il Patrocinio della Congregazione per l’Educazione Cattolica dove, ogni mercoledì, Papa Francesco accoglie i fedeli nell’udienza generale, il noto conduttore presenterà le star della musica italiana e internazionale per uno show benefico. Sarà l’occasione per ascoltare le canzoni più belle della tradizione natalizia, ma anche per aiutare, con un piccolo contributo, chi non vivrà un Natale sereno. Sono tante le voci che hanno accettato di partecipare a quello che, ormai, è diventato un appuntamento fisso per il Natale di Mediaset.

CONCERTO DI NATALE IN VATICANO 2018: TUTTI I CANTANTI

Sul palco, saliranno Anastacia, José Feliciano, Dee Dee Bridgewater, Alvaro Soler, Raphael Gualazzi, Ermal Meta, Alessandra Amoroso, Edoardo Bennato, Fabrizio Bosso, Giovanni Caccamo e i flautisti Andrea Griminelli e Gheorghe Zamfir. Non mancherà il classico Coro Gospel americano che, quest’anno, sarà rappresentato dalle voci del New Direction Tennessee State Gospel Choir. Il Natale è la festa più amata dai bambini e così ci saranno anche le voci bianche che saranno rappresentate dai bambini del Piccolo Coro le Dolci Note, diretto dal maestro Alessandro Bellomaria. Tutti gli artisti si esibiranno dal vivo, accompagnati dall’Orchestra Universale Sinfonica Italiana, diretta dal Maestro Renato Serio, con la collaborazione del Maestro Stefano Zavattoni.

I PROGETTI

Il concerto è promosso dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica della Santa Sede e organizzato dalla Prime Time Promotions a favore della Fondazione Pontificia Scholas Occurrentes e di Missioni Don Bosco Valdocco Onlus. Nel corso della serata verranno raccolti fondi per sostenere il progetto “Facciamo rete con l’educazione” per la realizzazione di progetti scolastici nei campi profughi di Erbil in Iraq, dove opera Scholas occurrentes, e di Palabek in Uganda, dove invece lavorano i salesiani. Per donare è sufficiente inviare un sms solidale al numero 45530 che resterà attivo fino al prossimo 15 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA