Dennis la minaccia/ Su Italia 1 il film con Walter Matthau diretto da Nick Castle (oggi, 25 dicembre 2018)

Dennis la minaccia, il film in onda su Italia 1 oggi, martedì 25 dicembre 2018. Nel cast: Mason Gamble, Walter Matthau e Joan Plowright, alla regia Nick Castle. Il dettaglio.

25.12.2018, agg. alle 15:46 - Cinzia Costa
Dennis la minaccia
Dennis la minaccia, una scena del film

Il primo pomeriggio di Italia 1 di questo Natale 2018 si apre ai telespettatori con la presentazione di una commedia per ragazzi che vede protagonista un giovanissimo Mason Gamble nei panni di Dennis Mitchell, una peste di ragazzino. Prodotta nel 1993, la pellicola è stata diretta da Nick Castle mentre il montaggio è stato eseguito da Alan Heim con gli effetti speciali di Brian Wood e le musiche composte da Jerry Goldsmith. Nick Castle ha una doppia carriera, come attore lo ricordiamo in ben tre pellicole dirette dal grande John Carpenter, ‘Dark Star’ del 1974, ‘Halloween – La notte delle streghe’ del 1978 accanto ad una splendida Jamie Lee Curtis, primo episodio di una lunga serie di film dedicate al personaggio più terrificante del cinema horror di quegli anni, nel 1981 un grande classico del filone distopico, uno dei primi film di quel genere, ‘1997: Fuga da New York’, con Kurt Russel protagonista e un Lee Van Cleef oramai pensionato dopo una lunga e ammirevole carriera. Come regista Castle lo ricordiamo soprattutto per film dedicati all’adolescenza, quindi non solo ‘Dennis la minaccia’ ma anche ‘Il ragazzo che sapeva volare’, una tenera e struggente storia di adattamento sociale, un classico del cinema americano, oppure, e siamo già sulla soglia del nuovo millennio, ‘Natale2.com’.Dennis la minaccia, è un buon film che vive soprattutto del personaggio interpretato da Walter Matthau, un ruolo che proprio nella saga degli ‘Orsi’ del baseball aveva generato un Matthau a fine carriera diverso, rassegnato al suo ruolo di ubriacone, comunque di uomo solitario alla ricerca di una pace che però si nutre di rapporti con le giovani fasce adolescenziali, una sorta di nonno adottivo. Nessun premio ma concedete una chance ad una pellicola tra le ultime di un grande attore come Walter Matthau, è un film spensierato e avventuroso. Strepitosa, come sempre, la caricatura di Lloyd, uno dei pochi veri clown del cinema moderno.

NEL CAST WALTER MATTHAU

Italia 1 propone nel pomeriggio di oggi, martedì 25 dicembre 2018, alle ore 14,55 il film Dennis la minaccia, una pellicola ispirata a una famosa ‘stripes’, un fumetto americano degli anni ’50 (gli anni d’oro delle strisce a fumetto) e, successivamente, a un cartone animato che con questo film diviene la massima concretizzazione del personaggio di Dennis, una peste dal viso d’angelo. Soggetto, sceneggiatura e produzione sono tutte a carico dell’abile John Hughes mentre la regia vede il californiano Nick Castle dietro le cineprese. Nel cast di Dennis la minaccia, il ruolo della peste bionda fu affidato a Mason Gamble, affiancato da un valido pezzo forte, dal punto di vista recitativo del film, il grande Walter Matthau, un attore non nuovo ad avere a che fare con ragazzini tremendi, lo ricordiamo in questo nella serie di film dedicati alla sgangherata squadra di baseball giovanile degli Orsi, un attore amato, onirico nel suo aspetto al limite del sognante e decadente, una sorta di americano medio in chiave cinematografica con grandi e profonde verità nei suoi personaggi. Ma adesso, bando alle chiacchiere e godetevi la trama di questo film divertente e comico.

DENNIS LA MINACCIA, LA TRAMA DEL FILM

Dennis Mitchell è una vera peste, insopportabile e combina guai, uno di quei ragazzini pestiferi che nessuno vorrebbe come vicino di casa. Il problema sussiste infatti proprio per George Wilson, il quale subisce il pestifero biondino, ma, per circostanze insolite, è costretto ad ospitarlo per un periodo di tempo instaurando con lui una sorta di tregua ed il loro rapporto si cementificherà nel momento in cui Dennis viene rapito dal bieco Sam Switchblade, il ladruncolo vagabondo (Christopher Lloyd per il mondo intero ‘DOC’ di ‘Ritorno al futuro’). George da vecchio burbero, per una sorta di affetto scoperto con il ragazzino, diverrà risoluto nel dare la caccia al vagabondo liberando dalle sue grinfie la peste, la quale, ovviamente, non subirà una trasformazione postuma ma rimarrà la minaccia del quartiere!

© RIPRODUZIONE RISERVATA