Uno sceriffo extraterrestre poco extra e molto terrestre, Nove/ Streaming video del film con Bud Spencer

Uno sceriffo exraterrestre poco extra molto terrestre, il film in onda su Canale Nove oggi, martedì 25 dicembre 2018. Nel cast: Bud Spencer e Cary Guffey. Il dettaglio della trama

25.12.2018, agg. alle 20:36 - Cinzia Costa
Uno sceriffo extraterrestre poco extra molto terrestre, immagine Mondo Fox, scena film

La critica ha promosso il film “Uno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestre”, sopratutto per quanto riguarda la presenza di Bud Spencer: “La cornice fantascientifica è accessoria: come sempre, contano soltanto i cazzotti e la simpatia di Bud Spencer, anche se la ricetta comincia ad avere ingredienti troppo prevedibili”, ha scritto Francesco Mininni, su Magazine italiano tv. E ancora: “Bud Spencer è molto più attendibile (e simpatico) allorché molla gli abituali sganassoni di quando fa il tenerone con il piccolo partner. Il quale peraltro è meno insopportabile della maggior parte dei coetanei cinematografici”, ha commentato Massimo Bertarelli, sul Giornale. Laura e Morando Morandini, su Telesette, hanno elogiato Cary Guffey, “attore eccezionalmente spontaneo”. Ricordiamo che “Uno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestre”, clicca qui per vedere una scena del film, andrà in onda sul Nove a partire delle 21.25 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a dPlay, cliccando qui.

NEL CAST BUD SPENCER

Uno sceriffo extra terrestre poco extra molto terrestre, il film in onda su Canale Nove oggi, martedì 25 dicembre 2018 alle ore 21,25. Alla regia di ‘Uno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestre’, troviamo, non a caso, proprio Michele Lupo mentre nel cast del film Bud Spencer su tutti, oneman show del cinema, basta lui e la sua mole di bonario gigante, ed il film ha avuto, visto il successo di pubblico al botteghino, un sequel, ‘Chissà perché… capitano tutte a me’. Bud Spencer è indimenticabile, uno dei pochi attori del cinema italiano amato da grandi e piccini, trasversale, violento nel dare pugni ma con quella bontà di fondo che lo ha eletto giustiziere dei torti, amato da tutti, un successo meritato, conquistato a suon di pellicole dopo avere abbandonato l’attività, anche olimpica, di nuotatore.

UNO SCERIFFO EXTRATERRESTRE, POCO TERRESTRE MOLTO DIVERS, LA TRAMA DEL FILM

Scettico e poco credulone, lo sceriffo di una piccola cittadina della Georgia, Newnan, il grosso Scott Hall, è assolutamente convinto che i dischi volanti, lt civiltà aliene, gli Ufo per dirla in parole povere, non esistono. Si dovrà ricredere: in un pattugliamento fuori dai confini urbani cittadini, lo sceriffo Hall trova un bambino il quale dice di chiamarsi H7-25 e di provenire dallo spazio profondo. Hall non gli crede ma il suo scetticismo inizierà a vacillare lentamente quando vedrà esplicarsi davanti ai suoi occhi il potere del bambino, la telecinesi, capacità che H7-25 applica facendo girare giostre inattive, ballare vecchi contro la loro volontà e stramberie simili, prova dei suoi poteri. Da lì iniziano avventure al cardiopalma perché alcuni scienziati vogliono il bambino che, alla fine, è solo un bambino in tutti i sensi e il buon sceriffo Hall lo proteggerà con tutta la sua forza.

UNA SCENA DEL FILM



© RIPRODUZIONE RISERVATA