Marcello Cirillo a Vieni da me/ “Giancarlo Magalli? Non abbiamo litigato. Oggi però non ci incontriamo più”

Marcello Cirillo si racconta a Vieni da me. “Giancarlo Magalli? Abbiamo lavorato insieme 20 anni, oggi però non ci incontriamo più”

26.12.2018 - Anna Montesano
Marcello Cirillo

Tra gli ospiti della puntata di Vieni da Me di Santo Stefano c’è anche Marcello Cirillo. Caterina Balivo affida a lui l’intervista con le emoticon e si parte proprio con colei che ha vissuto insieme al lui, nella coppia de I Mattutina, l’avventura a Pechino Express 2018. Con Adriana Volpe, Cirillo conferma di avere un ottimo rapporto anche se non trascorreranno le festività insieme. Si passa poi a toccare un tasto dolente: il rapporto con Giancarlo Magalli. “Con Magalli ho lavorato circa 20 anni, ma come si fa a stare 20 anni insieme? – scherza Cirillo, che però ammette – Infatti alla fine non ci incontriamo più. Io penso che Magalli sia un concentrato di uomo nel quale c’è un genio della televisione con dei piccoli problemi. Se abbiamo litigato? Non è successo questo. Noi ci siamo parlati attraverso i social. Giancarlo è un po’ cattivello ma è anche di una grande simpatia”, conclude il conduttore.

MARCELLO CIRILLO: “PAOLA CARUSO? TROPPO COMPETITIVA!”

Tornando all’avventura a Pechino Express 2018, si parla anche di un’altra protagonista: Paola Caruso. Cosa pensa di lei Marcello Cirillo? “Paola Caruso? Lei è una bravissima ragazza, molto simpatica ma è davvero troppo competitiva. – ammette il conduttore, che ricorda un brutto incidente che ha colpito la showgirl – C’è stata la festa di fine trasmissione, c’è stato il compagno di Maria Teresa Ruta che le ha dato una borsettata e le ha rotto il setto nasale”. Infine si parla di Roberta Capua: “Lei è la mia sorellina. Nonostante la vedete sempre così elegante è invece una coattona. Dovrebbe avere la forza di essere com’è, cioè la più simpatica presentatrice nel panorama italiano”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA