Daniela Martani contro Matteo Salvini / “È un maiale. Dovrebbe farsi le analisi altrimenti tra qualche anno..”

Daniela Martani attacca Matteo Salvini: “È un maiale. Dovrebbe farsi le analisi altrimenti tra qualche anno potrebbe arrivargli una mazzata”

28.12.2018 - Anna Montesano
Daniela Martani contro Matteo Salvini

Nel corso degli ultimi mesi, più volte Daniela Martani è finita al centro del gossip per alcuni forti critiche e accuse fatte a volti noti dello spettacolo e non solo. L’ex gieffina, vegana e da sempre impegnata nella lotta contro il maltrattamento e l’uccisione di animali, stavolta ha scelto come sua vittima Matteo Salvini. Al vicepremier e ministro dell’Interno andrebbe la colpa di non avere a cuore la sua battaglia. Intervenuta allora ai microfoni di Radio2, l’attivista si è scagliata contro i nemici politici della causa, in primis contro Salvini. “Sì, è ingrassato, sta diventando un maiale, sta diventando obeso. Mangia carne dalla mattina alla sera, gli consiglierei di farsi le analisi perché tra qualche anno potrebbe arrivargli una bella mazzata.” Parole molto dure quelle della Martani, che nelle sue accuse, però, non si ferma qui.

“SALVINI? SI FACCIA LE ANALISI DEL SANGUE!”

Ai microfoni di Radio2, Daniela Martani lancia anche un sarcastico consiglio al ministro Matteo Salvini. “Io l’ho avvertito, poi faccia come gli pare. – e aggiunge – Non mi interessa più di tanto la salute di Salvini, lui è un grandissimo promotore della caccia e degli allevamenti, si faccia le analisi del sangue per vedere se i trigliceridi sono a posto”. La Martani ci va giù molto pesante, d’altronde, nelle sue accuse, non ci è mai andata leggera. Basti ricordare quella contro Giulia De Lellis e Soleil Sorgé o contro vari volti dello spettacolo per aver indossato pellicce vere. Chissà se Salvini deciderà di replicare a queste dure parole…



© RIPRODUZIONE RISERVATA