Mario Ermito e Francesca Testasecca in crisi / “Ci siamo presi un pausa di riflessione. Ora siamo separati”

Mario Ermito e Francesca Testasecca in crisi. L’attore confessa a Novella2000 che: “Ci siamo presi un pausa di riflessione. Ora siamo separati per il lavoro”

28.12.2018 - Anna Montesano
Mario Ermito e Francesca Testasecca

Dopo le voci di qualche tempo fa che volevano la loro relazione in crisi, oggi la conferma arriva dai diretti interessati. Purtroppo tra Mario Ermito e Francesca Testasecca la crisi c’è ed è molto seria. Il loro amore, nato cinque anni fa, potrebbe infatti essere giunto al capolinea e ad annunciarlo è proprio Ermito nel corso di un’intervista rilasciata a Novella2000. “Ci siamo presi un pausa di riflessione. – ammette l’attore – Attualmente siamo separati per via dei numerosi impegni di lavoro di tutti e due, anche se di base resta l’amore e il sentimento”. Una vita amorosa abbastanza tormentata, quindi, per Mario Ermito. D’altronde, già l’estate scorsa, l’attore e l’ex Miss Italia avevano raccontato ai giornali di aver messo in pausa la loro relazione. Ma se questa è la situazione sentimentale, ben diversa è quella lavorativa.

MARIO ERMITO AL FIANCO DI CLAUDIA GERINI PER “DETECTIVE PER CASO”

Mario Ermito è reduce da una bellissima avventura a Tale e Quale Show, che l’ha visto tra i migliori tanto da conquistarsi un posto al torneo. Presto torna in tv con “Detective per caso”, pellicola che lo vedrà recitare accanto a Claudia Gerini, Valerio Mastandrea e il comico Lillo. In merito, Ermito ha dichiarato: “Si tratta del primo il primo film al mondo di questo genere, interpretato da ragazzi disabili e normo dotati. Lavorare con ragazzi speciali è stata un’esperienza magnifica che non dimenticherò più. – e aggiunge – Giordano, un ragazzo speciale che nel film si chiama Panico… alla fine è stato lui a insegnarmi tanto. Dopo la proiezione, in occasione del Festival del Cinema di Roma, mi ha abbracciato e mi ha detto: sarai per sempre il mio angelo custode. Non potete immaginare la mia emozione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA