Alfonso Signorini/ Video, chi lo ha imbavagliato? (Grande Fratello Vip 2018)

Alfonso Signorini non ha mai nascosto il suo pensiero in merito alle coppie del Grande Fratello Vip 3, che vede come false su tutta la linea.

03.12.2018 - Morgan K. Barraco
Alfonso Signorini, Grande Fratello Vip

Alfonso Signorini non ha mai nascosto il suo pensiero in merito alle coppie del Grande Fratello Vip 3, che vede come false su tutta la linea. Da Francesco Monte e Giulia Salemi fino a Benedetta Mazza e Stefano Sala, non ce n’è uno che si salva agli occhi del direttore di Chi, che ha manifestato ampi dubbi su quanto sta accadendo nella Casa. In modo velato, a differenza di attacchi diretti che lo hanno spesso visto protagonista in passato. E questa sua strategia televisiva ha contribuito del resto ad alimentare le voci secondo cui starebbe proteggendo Monte per incoronarlo vincitore di questa terza edizione del reality. Ne ha parlato in modo diretto Signorini nell’ultima puntata, quando ha sottolineato di non aver mai incontrato di persona Francesco, nemmeno ai tempi di Cecilia Rodriguez. Striscia la Notizia però è convinta del contrario, tanto che le raccomandazioni attribuite all’ex tronista riguardano proprio Alfonso ed alcuni suoi interventi. Sottili a dire il vero, visto che le accuse del programma di Antonio Ricci riguardano per esempio la sfida ironica fra i modelli e non della Casa. Tanto sarebbe bastato però per evidenziare un tentativo da parte di Signorini di riabilitare Monte agli occhi dell’opinione pubblica. Eppure non sembra che abbia avuto effetto, visto che sui social le critiche si sprecano di fronte all’ex tronista.

Alfonso Signorini, Grande Fratello Vip 2018: ha perso il suo sprint?

Alfonso Signorini è sempre più contenuto al Grande Fratello Vip 2018 ed è ormai chiaro che abbia perso il suo famoso sprint. Nessuna battuta piccata verso i concorrenti della Casa, nessuna bacchettata memorabile come quella che l’anno scorso lo ha fatto entrare in contrasto con Giulia De Lellis. Troppo buonista di fronte a tante marachelle visibili dei concorrenti: il direttore di Chi è davvero irriconoscibile nel suo ruolo di castigatore. Non mancano però i siparietti divertenti fra opinionista e conduttrice, come il gioco Lecca la parola che Signorini ha usato per vendicarsi in modo bonario della Blasi. E che ha contribuito ad aumentare i tweet e le condivisioni, naturalmente. Giocoso, spesso perplesso. L’impressione è che Alfonso non stia dicendo davvero tutto quello che pensa per via di un bavaglio che gli è stato messo dall’alto. In passato ha parlato di alcune direttive aziendali che gli hanno impedito di intervenire, come durante la lite fra Fabrizio Corona e la padrona di casa. E chissà che non sia questo il motivo che lo rende irriconoscibile agli occhi del pubblico.

Manca il suo pepe alla trasmissione

Manca un po’ di pepe al Grande Fratello Vip 3 e persino Alfonso Signorini sembra più spento del solito. Siamo ad un passo dalla finale e non è accaduto nulla di eclatante nella Casa, nemmeno durante le dirette che a malapena riescono a non annoiare i telespettatori. Signorini e Ilary Blasi evidentemente non bastano, ma mancano i famosi processi spesso affidati alla lingua tagliente del direttore di Chi. Ci sarà un cambiamento questa sera? Impossibile da dire, visto che ormai siamo alle battute finali ed è rimasto ben poco da dire. Signorini però potrebbe decidere di procedere a passo spedito verso i concorrenti rimasti in gara e per ora esclusi dalla finale, anche se il verdetto definitivo avverrà proprio questa sera. Anche le dinamiche nella Casa non aiutano a creare dibattiti nel programma e la colpa di questo non è da attribuire a Signorini che forse ora è solo annoiato. Come molti telespettatori, del resto.

Sempre più contenuto?

Lo stesso Alfonso Signorini ha pubblicato su Instagram questo video:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Mentre la Panicucci cantava e tutti si divertivano io mi interrogavo sui misteri della vita 😉 😂😂😂

Un post condiviso da Alfonso Signorini (@alfosignorini) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA