Uomini e Donne / Andrea Cerioli e Arianna Cirrincione, pace dopo la registrazione? L’indizio (Trono Classico)

Uomini e Donne, anticipazioni trono classico. Andrea Cerioli e Arianna Cirrincione hanno fatto pace dopo la lite in studio? Un indizio parla chiaro

30.12.2018 - Anna Montesano
Andrea Cerioli
Andrea Cerioli, nuovo tronista di Uomini e Donne

Il trono di Andrea Cerioli fa passi da gigante. Per il tronista di Uomini e Donne è già arrivato il primo bacio. A conquistarlo, come svelato dalle anticipazioni dell’ultima registrazione, è stata Arianna Cirrincione. Un’esterna molto piacevole, un passo avanti importante per il tronista. Peccato che, tornati in studio, le cose siano andate male. Per Arianna, scoprire del ritorno di Federica è stato un brutto colpo. Tutto è precipitato quando, per provocare una reazione in Federica, Andrea ha chiesto ad Arianna di ballare. Federica ha allora lasciato lo studio e, come svela ilvicolodellenews, il tronista ha affermato “Eh finalmente ce l’abbiamo fatta”. Da questo, Arianna ha compreso di essere stata “usata” in qualche modo e ha lasciato lo studio mentre Andrea era già fuori per Federica. Da lì, non sono più rientrati. Ma cosa è accaduto subito dopo la registrazione di Uomini e Donne? I due hanno fatto pace?

ANDREA E ARIANNA HANNO FATTO PACE?

Un indizio arriva proprio dalle stories di Arianna Cirrincione che indossa una sciarpa che alcuni fan tra i più attenti hanno notato essere la stessa di Andrea Cerioli. Solo una coincidenza? Intanto, su Instagram, arriva il desiderio del tronista di Uomini e Donne. In un lungo post sul profilo di Cerioli, si legge: “Ci siamo… anche quest’ anno si sta spegnendo, ma questa volta, voglio fare una promessa a me stesso… Non voglio più avere paura di vivere a pieno quello che sento, non voglio rimpianti. – e ancora – Voglio entrare in questo nuovo anno a testa alta, fiero, spalle dritte… dritto a prendermi tutta la felicità che mi si presenterà davanti, ho pagato caro sofferenze che non mi meritavo… la vita ti cambia, ho lottato tanto con me stesso più che con qualsiasi altro…”



© RIPRODUZIONE RISERVATA