Marisa Papen nuda in piazza San Pietro/ La modella fermata e denunciata per atti osceni in luogo pubblico

Marisa Papen posa nuda in piazza San Pietro. La modella fermata e denunciata dalle autorità per atti osceni in luogo pubblico e offesa a luogo sacro

05.12.2018 - Anna Montesano
Marisa Papen, modella belga denunciata

Marisa Papen finisce ancora al centro delle polemiche. La modella che ama farsi ritrarre senza vestiti in luoghi sacri, stavolta ha provato a replicare la sua impresa a piazza San Pietro, proprio sotto le finestre del Papa. Tuttavia le cose non sono andare come sperate, visto che la modella belga si è beccata una denuncia. Tutto è accaduto alcuni giorni fa, per la precisione nel pomeriggio di giovedì scorso. La Papen era in compagnia del fotografo australiano Jess Walker, 44 anni, intento appunto nel fotografarla senza veli a Piazza San Pietro. A fermarli sono stati gli agenti dell’Ispettorato Vaticano, che hanno fermato la Papen sotto il Colonnato di San Pietro prima che potesse mettere in scena la stessa “performance” messa in atto anche in altre situazioni. La modella e il fotografo sono ora sono accusati di atti osceni in luogo pubblico e offesa a confessione religiosa.

I “PRECEDENTI”DI MARISA PAPEN

Non è la prima volta che Marisa Papen prova a farsi fotografare senza veli in un luogo sacro. A giugno, la 26enne belga aveva già fatto discutere in quanto si era fatta fotografare a Gerusalemme davanti al Muro del Pianto senza vestiti. In quell’occasione tutto era andato diversamente: la modella aveva ribattezzato quel luogo sacro “Il muro della vergogna” e non aveva ricevuto nessuna denuncia. Meno di un mese fa, invece, è stato invece il turno d Santa Sofia ad Istanbul, che nel tempo è stato un luogo sacro per la religione ortodossa prima e per l’islamismo poi. Qui la Papen ha indossato un burqa nero ma con le mani a sollevare la gonna per mostrare la nudità del pube.



© RIPRODUZIONE RISERVATA