Pirelli 2019, il calendario con i sogni delle donne/ Foto, Alberto Watson firma un film su carta lucida

Come ogni anno c’è grande attesa per il calendari Pirelli 2019 che questa volta porta la firma di Alberto Watson. Stamattina è arrivata la presentazione in tarda mattinata alla Bicocca

05.12.2018 - Matteo Fantozzi
Pirelli 2019, il calendario con i sogni delle donne

Come ogni anno c’è grande attesa per il calendari Pirelli 2019 che questa volta porta la firma di Alberto Watson. Stamattina è arrivata la presentazione in tarda mattinata alla Bicocca di Milano. L’autore è un 77enne scozzese che vive però da anni a New York. E’ diventato famoso circa cinquant’anni fa quando realizzò un ritratto di Alfred Hitchcock che stringeva un pollo per il collo. Tra le protagoniste del Pirelli 2019 ci sono tre splendide donne e cioè Laetitia Casta, Gigi Hadid e Julia Garner. Il calendario si intitola “Dreaming” e vuole raccontare i sogni delle donne con tutte le loro emotività, ma anche la loro forza e la loro voglia costante di rialzarsi. Come riportato da Repubblica in merito a questo Alberto Watson ha specificato: “Più che delle fotografie vere e proprie ho voluto fare dei fermo immagine cinematografici”. Sì perché più che delle foto sembra di essere davanti a dei veri e propri pezzi di film, frammenti tratti da storie che vivono quell’istante inverosimile che solo l’immagine statica può regalare.

Pirelli 2019, il calendario con i sogni delle donne: inversione di rotta sulla tradizione

Il Pirelli 2019 rappresenta una vera e propria inversione di rotta su quella che è la tradizione di questo storico calendario. la voglia di raccontare storie di donne ci porta a delle foto che non sono più nel classico formato, ma ne ospitano uno ridotto per dare spazio a dei mini-film in dieci fotogrammi. Il fotografo Alberto Watson, come riportato da Repubblica, ha spiegato un particolare legato a Gigi Hadid una delle modelle protagoniste del Pirelli. Ecco le sue parole: “Ero davvero molto preoccupato perché consideravo Gigi Hadid con una modella famosa, troppo bambola. Invece si è rivelata davvero un’attrice sorprendente”. Stupiscono anche la grazia di Laetitia Casta e l’infinita classe di Julia Garner. Il calendario prende vita grazie alla sua presentazione e sicuramente è pronto ancora a stupire tutti, visto che non è stato rivelato per intero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA