ANASTASIO/ Video esibizione, una spanna sopra tutti: “Il suo carisma li penalizza” (X Factor)

Anastasio si sfrega le mani e si prepara al settimo live di X Factor dove interpreterà “Clint Eastwood” dei Gorillaz e di “La porta dello spavento supremo” di Franco Battiato.

06.12.2018, agg. il 07.12.2018 alle 17:14 - Francesco Agostini
Anastasio a X Factor
Anastasio sul palco di X Factor 12 (Instagram, 2018)

“Amo #XFactor e mi piace #Anastasio ma x me dovrebbe essere in una categoria a parte… esiste una gara di scrittori-rapper? Credo che il suo carisma penalizzi automaticamente i cantanti e trascini il voto. Solo un’opinione, e un’altra: manca #Asia, mancheranno #Fedez e #Manuel”. A margine della semifinale arriva anche il commento di Enrica Bonaccorti. Rigorosamente sui social: a suo dire, il carisma di Anastasio sarebbe “lesivo” nei confronti degli altri concorrenti. Qualcun altro fa pronostici: “Allora visto che non so per quale assurdo motivo Sherol è stata eliminata, vorrei Naomi, Luna e Anastasio in finale. #XFactor”. Entrando nel merito dell’esibizione, c’è chi lo definisce un “poeta”: “Anastasio ha di nuovo scosso ogni cosa che ho in corpo,un poeta puro. Un fenomeno ragazzi. #XF12 #xfactor #anastasio”. E c’è anche chi chiede il “bis”: “Del fatto che non c’è il video di Anastasio che canta #TheWall non vi perdonerò MAI, volevo riascoltarla, ma i pochi video che ci sono dire orrendi è fargli un complimento #xf12 #xfactor #xfactor2018”. Qui le performance della semifinale. [agg. di Rossella Pastore]

“UNICO”

C’è qualcuno che non sia rimasto attratto dalla musica di Anastasio? No, impossibile. Il giovane talento ha stupito tutti e Mara Maionchi, suo giudice, non spreca un intervento per sottolineare il grande percorso che il cantante sta facendo per preparare i live show: “So trasmettere attraverso le immagini. – racconta il cantante – Quando scrivo un pezzo riesco a scrivere il testo più facilmente se ho un’immagine in testa. Ho sempre fatto musica, fin da bambino. Ho sempre scritto, ho anche registrato un EP amatoriale. Sul palco sono fin troppo calmo, mi gaso quando il pubblico è dalla mia parte e quando so di aver fatto una buona performance. Per me il fattore X è l’unicità. La mia unicità è quello che scrivo io lo scrivo solo io, sia per lo stile che per i contenuti”. (Agg. Camilla Catalano)

AFFRONTA CLINT EASTWOOD DEI GORILLAZ

Anastasio è uno dei concorrenti di X Factor che più di tutti, fino a questo momento, ha stupito i giudici e il pubblico. Possiamo dire con assoluta tranquillità che per lui giungere in semifinale è stata una vera e propria passeggiata di salute e che questo settimo live rappresenterà solo un trampolino per la finale. Questa sera il giovane rapper si esibirà sulle note di “Clint Eastwood” dei Gorillaz e di “La porta dello spavento supremo” di Franco Battiato. Che Anastasio sia un cantante in grado di fare un po’ tutto (e farlo bene) era stato chiaro fin dalle sue prime esibizioni a X Factor 2018. Non è un caso, quindi, che tutti i i principali siti di scommesse abbiano puntato forte su di lui praticamente fin da subito.

LE PRECEDENTI ASSEGNAZIONI

Il sesto live, infatti, aveva visto Anastasio cimentarsi con dei brani che all’apparenza possono sembrare davvero distanti da lui e dal suo modo di approcciarsi alla musica. Insomma, ben pochi lo avrebbero accostato a Starway to heaven dei Led Zeppelin: all’apparenza Anastasio ha poco a che fare con la band di Jimmy Page e soci e invece eccolo lì sempre pronto a fare bella figura. Lo stesso possiamo dire dell’inedito, intitolato La fine del mondo. Ancora una volta Anastasio ha dimostrato a tutti di avere le carte in regola necessarie per fare bene in quest’edizione del 2018 ma, attenzione: vincere X Factor non significa necessariamente andare anche bene a livello commerciale. Un esempio su tutti sono i Maneskin che l’anno scorso non vinsero (arrivarono secondi) ma che poi, alla fine, hanno conquistato il mercato nazionale.

SUCCESSO SOCIAL

I ragazzi di X Factor, come sappiamo, hanno a disposizione il lunedì per poter postare sui loro social network preferiti. Negli ultimi anni Instagram ha decisamente superato Facebook in quanto a popolarità e i concorrenti in gara si sono giustamente adeguati. Dopotutto i tempi cambiano e ci si deve adeguare. In questo Anastasio non fa eccezione: anche lui come i vari Leo Gassmann, Martina Attili, Naomi Rivieccio, Luna Melis e via discorrendo è un assiduo fruitore di Facebook. Anche lui posta con regolarità e anche lui ha uno stuolo di fans sempre più ampio. L’ultima foto lo ritrae con accanto la classiche casse in cui sono rinchiusi gli strumenti musicali. Sulla cassa campeggia la scritta: “Do not touch“, ossia non toccare; ebbene questo post ha avuto la bellezza di quasi 81.000 like. Numeri non da poco, non c’è che dire, a cui dobbiamo aggiungere l’insistenza di alcune fans… certamente le più sfegatate. Una, con un candore davvero invidiabile, ha scritto: “Se sei fidanzato fammelo sape’“, in un romano esplicito e genuino. Insomma, ad Anastasio grazie a X Factor si sono aperte sia le porte della musica che di molti, molti cuori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Rino Gaetano ✔ De Gregori ✔ Pink floyd ✔ Led Zeppelin… ? #XF12

Un post condiviso da Marco Anastasio (@anastasio_quello) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA