ANNA FALCHI/ Video, “Farei un calendario con Roberto Fico, io fetish e frustino. Gli Ufo? Li ho visti…”

Anna Falchi, ospite di “Un giorno da pecora” su Rai Radio1 ha raccontato : “vorrei fare un calendario con Roberto Fico” e della volta che ha visto un ufo

07.12.2018 - Emanuele Ambrosio
Anna Falchi ospite di Un giorno da pecora


Anna Falchi torna a far parlare di sè. La bellissima showgirl ospite del programma “Un giorno da pecora” condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari su Rai Radio1 si è lasciata andare ad una serie di dichiarazioni che faranno sicuramente discutere. La Falchi, infatti, si è lasciata scappare: “farei un calendario con Roberto Fico“. Un calendario che l’attrice ha in un certo senso già immaginato nella sua testa: “lui tutto serio, sullo scranno della Camera, e io in piedi, con uno stivale un po’ fetish, vestita di pelle nera con un frustino. Una donna dominante”. I conduttori a quel punto le hanno domandato: “secondo lei è il politico più bello?”. La replica dell’attrice non è tardata ad arrivare: “Lo vedo molto ‘easy going’ come genere, mi piace. Mi sembra un romantico, mi ricordo come difese a spada tratta la sua compagna, una cosa che mi piace molto in un uomo”.

E il calendario con Matteo Salvini?

Non è la prima volta che Anna Falchi si lancia in proposte di calendari con politici italiani. In passato, infatti, la showgirl aveva parlato di un ipotetico calendario con Matteo Salvini, anche se oggi ha cambiato idea: “ora sarebbe meglio che Salvini lo facesse con una persona che la pensa in modo completamente diverso da lui: tipo, non so, la Ferilli”. E’ un fiume in piena la ex conduttrice del Festival di Sanremo che racconta anche di quando dieci anni fa un Ministro di sinistra allungò le mani: “mi diede quello che io chiamo il morso del cavallo, un pizzicotto sotto al tavolo, sulla coscia”. Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, i conduttori di “Un giorno da pecora” spostano poi l’intervista sulla vita privata chiedendo del compagno Andrea Ruggieri, nipote di Bruno Vespa. “Ha già comprato il suo ultimo libro?” – domandano – ed ecco che la Falchi rivela: ” me lo ha regalato facendo anche una dedica: ‘ad Anna e i suoi fornelli’, riferendosi alla trasmissione che conduco in tv”.

“A 10 anni ho visto gli ufo”

Ma non finisce qui, visto che Anna Falchi ha raccontato anche di quando a 10 anni ha visto gli ufo. “A 10 anni ho ‘incontrato’ gli Ufo, per due anni di seguito, me lo ricordo bene. Ero a Reggio Emilia, durante il periodo di Natale” con queste parole la showgirl ha ricordato il suo primo incontro con nuove forme di vita. “Una volta li abbiamo visti volare. C’era un po’ di foschia ma ricordo di aver visto proprio dei dischi volanti. L’anno dopo il disco volante scese nel campo di fronte a casa nostra” – racconta Anna Falchi, che pur essendo solo una bambina ricorda in maniera molto chiara e lucida quel momento. “Scese proprio il disco volante coi quattro piedini. Aveva una luce rossa intorno ed emetteva un suono molto importante, tipo una sirena”. Allora i conduttori le domandano cosa ha fatto in quel momento e la Falchi racconta: “era l’alba ed io e mia madre fummo svegliate da questo rumore. Li per lì ci nascondemmo – ha proseguito la Falchi – poi però il giorno dopo uscimmo a controllare nel campo e trovammo quei famosi ‘segni’ sul campo”. Segnali di un passaggio, di una nuova forma di vita a cui l’attrice crede fermamente: “non possiamo pensare che la vita esista solo sulla terra, secondo me c’è un altro sistema solare”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA