FEDERICO DE FLAVIIS/ È il vincitore di Bake off Italia 6: batte Irene Tolomei all’ultima prova!

Federico De Flaviis è il vincitore della sesta edizione di Bake Off Italia. Irene Tolomei conquista il secondo posto. Solo terza Jolanda

07.12.2018, agg. alle 23:10 - Matteo Fantozzi
Federico De Flaviis, Finale Bake Off Italia 2018

Con grande sorpresa, è Federico De Flaviis il vincitore di Bake Off Italia 6! È lui il sesto miglior pasticcere amatoriale che vedremo anche la prossima settimana nel torneo dei sei vincitori di Bake Off Italia. È alla fine di tre prove molto complesse che Federico viene proclamato il migliore di questa edizione. Al terzo posto si è classificata una troppo agitata Jolanda, mentre la favorita alla vittoria, Irene Tolomei, ha conquistato il secondo posto. Per l’ultima prova, quella “wow”, Federico e Irene hanno dovuto creare ben sette preparazioni, dolci e salate, da montare poi come in un vero e proprio quadro. Pollok l’artista scelto da Federico, quello che, alla fine della terza prova, gli assicura la vittoria. Federico trionfa con grande felicità da parte del pubblico a casa. (Aggiornamento di Anna Montesano)

FEDERICO RIUSCIRÀ A VINCERE?

Federico De Flaviis prenderà parte alla finale di Bake Off Italia che va in onda stasera, 7 dicembre 2018, su Real Time e ci dirà chi sarà il pasticcere amatoriale dell’anno. Di fronte si troverà Irene e Iolanda che sono al momento favorite perché si sono classificate prima per questo ultimo appuntamento. Irene è stata premiata alla prima prova durante la semifinale, mentre Iolanda ha preceduto di poco proprio Federico. Il ragazzo si è ritrovato di fronte ai giudici Damiano Carraro, Ernest Knam e Clelia D’Onofrio insieme al collega con cui più aveva stretto, Alfredo, per essere scelto come terzo finalista. Durante la semifinale ha avuto qualche problema di troppo nella prova in esterna a Lisbona, dove si è fatto prendere un po’ dall’emozione. Nonostante questo il ragazzo è rimasto calmo e ha lavorato per raggiungere un risultato importante che sicuramente si meritava. Stasera potrà veramente dimostrare di avere le carte in regola per riuscire a fare il salto di qualità, dipenderà tutto dalle sue capacità ma essere qui a sedici anni è sicuramente un grandissimo traguardo di cui però Federico non si vuole accontentare.

Federico De Flaviis, Finale Bake Off Italia: ma davvero ha 16 anni?

Federico De Flaviis è la vera sorpresa di Bake Off Italia e l’esser riuscito ad arrivare in finale per lui è una grandissima soddisfazione. Al di là dell’aspetto fisico e dell’imponente altezza la prima domanda che viene da farsi è “ma davvero ha sedici anni?”. Il ragazzo infatti sembra più grande anche per il suo carattere. Nonostante qualche momento di crollo, che hanno avuto anche persone molto più grandi di lui, è stato molto preciso ed è riuscito a raggiungere un risultato importante. Tra i suoi punti di riferimento c’è Luigi Biasietto, tanto da aver sottolineato più volte di avere tutti i suoi libri e di adorare i suoi macaron, che ha provato più volte a replicare senza grande successo. Tra i giudici ha una predilezione per Ernest Knam del quale ha detto di ammirare l’esperienza e anche il rigore. Sicuramente ha grandi possibilità di giocarsi la finale, nonostante sia stato il terzo ad arrivare a questa splendida serata eliminando il grande amico Alfredo nell’ultima prova.

Un 16enne con grandissime capacità

Tra i finalisti di Bake Off Italia la grande sorpresa è Federico De Flaviis, sedicenne originario di Lomazzo in provincia di Como. Nonostante sia ancora un ragazzo molto giovane è riuscito a fare andare di pari passo sia la passione per la pasticceria che la scuola. Al momento frequenta il terzo anno dell’Istituto professionale Servizi per l’Enograstronomia e l’Ospitalità alberghiera Carlo Porta di Milano. La sua passione per la pasticceria è nata in casa dove la madre già da piccolissimo gli insegnava diverse particolari ricette. Il primo dolce che ha fatto è una torta tipicamente abruzzese che proprio la mamma faceva in giornate particolari. I professori di scuola affettuosamente l’hanno ribattezzato “Big Jim” grazie al suo fisico robusto e all’altezza davvero importante. Il suo sogno è quello di poter iniziare a lavorare al fianco di un grande pasticcere per poi un giorno, magari non troppo lontano, di aprire un laboratorio tutto suo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA