KATIA FOLLESA E IL MARITO ANGELO PISANI/ “Per mia figlia Agata ho rinunciato a un grosso lavoro” (Verissimo)

Katia Follesa e Angelo Pisani saranno tra gli ospiti della puntata di sabato 8 dicembre 2018 di Verissimo, il programma di successo di Silvia Toffanin

08.12.2018 - Emanuele Ambrosio
Katia Follesa e Angelo Pisani ospiti a Verissimo


Katia Follesa e il marito Angelo Pisani insieme in tv. La coppia sarà nel salotto televisivo di Verissimo, il rotocalco di successo condotto da Silvia Toffanin nel pomeriggio di Canale 5 per presentare il loro nuovo impegno. Si tratta di “Finché social non ci separi”, lo spettacolo scritto dai protagonisti con la complicità di Luciano Federico in cui vengono raccontate alcune segreti che marito e moglie non riescono a confessarsi finendo poi per far scoppiare la coppie. Uno spettacolo divertente in cui la coppia, nata sul palco di Zelig, è pronta a portare in scena il meglio e il peggio all’interno di una coppia. “Finché social non ci separi” è nato da una lista di difetti: Katia ha riportato quelli di Angelo e lui ha fatto lo stesso. La lista viene condivisa ad inizio spettacolo con il pubblico in sala, che oltre ad assistere alla commedia può partecipare attivamente con una serie di bigliettini anonimi e con i social. Per la prima volta i cellulari diventano parte integrante dello spettacolo, visto che il pubblico potrà interagire con la coppia sul palco.

Angelo Pisani: l’amore per Agata

La vita di Angelo Pisani è cambiata cinque anni fa quando nella sua vita e in quella di Katia Follesa ha fatto il suo ingresso la piccola Agata. “Mi ricordo che appena me l’hanno messa in mano le ho calzato un paio di occhiali da sole e le ho detto “Punk!”. E’ arrivata in un momento molto particolare della mia vita, in cui non ero più sicuro di voler fare il mestiere del comico e non sapevo esattamente cosa fare da “grande”. Ho deciso quindi di rinunciare a una proposta lavorativa che mi avrebbe tenuto via da casa per due anni circa e sono rimasto a casa con mia figlia, mentre la mia compagna, Katia Follesa, attrice anche lei, era impegnata in tour” ricorda l’attore e comico nato sul palcoscenico di Zelig. Una nuova vita per il comico, che proprio parlando della figlia ha detto: “passare molto tempo con mia figlia mi ha fatto tornare la voglia di stare sul palco. Avevo finalmente delle cose da dire che mi appartenevano (e mi appartengono), ma che soprattutto sono, secondo me, la genesi di ogni sorta di pensiero comico”.

Il progetto “Contofinoatre”

La nascita di Agata ha spinto Daniele Pisani a creare un importante progetto. Si tratta di contofinoatre, un progetto che si suddivide in varie forme: un sito web, un libro, uno spettacolo comico e un salotto. Alla base dell’intero progetto c’è il racconto di un padre alle prese con la figlia Agata, una bambina dall’animo punk follemente innamorata dei Sex Pistols. L’idea è venuta per caso, ma è risultata vincente visto che il sito (Oh mamma sono papà), si presenta come una finestra sulla vita di un padre impegnato a gestire il proprio figli senza però “parlare male” delle madri. Dopo la creazione del sito è nato uno spettacolo e un libro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA