Pasquale Squitieri chi è?/ Video: Claudia Cardinale: “Era colto e anche un po’ pazzo” (Domenica In)

Pasquale Squitieri, regista, sceneggiatore e politico, è stato il grande amore di Claudia Cardinale: “Era pieno di fascino, colto e anche un po’ pazzo” (Domenica In)

09.12.2018 - Matteo Fantozzi
claudia_cardinale_lapresse_2017
Claudia Cardinale (LaPresse)

Pasquale Squitieri è stato al centro dell’intervista che Claudia Cardinale ha rilasciato la scorsa settimana a Domenica In. Legato per molto tempo all’attrice, si è spento nel febbraio del 2017 dopo una carriera come attore, regista, sceneggiatore e politico. Negli anni settanta fu infatti eletto senatore nelle liste di Alleanza Nazionale, mentre negli anni successivi, iscritto al Partito Radicale Transnazionale, ha collaborato alla realizzazione di alcune campagne. La sua carriera cinematografica è strettamente legata a quella della Cardinale, protagonista in alcune fra le sue pellicole più famose. “Non è stato facile conciliare le due cose, ma era eccitante – ha ricordato l’attrice in un’intervista concessa a Il corriere della Sera – Lui era molto esigente, ma mi ha sempre lasciato libera. I suoi film erano impegnati nei contenuti, a volte pesanti nelle denunce, ma io gli sono stata sempre a fianco”.

“Non avevo il suo numero, ma…”

Nel ricordare Pasquale Squitieri, Claudia Cardinale ha ripercorso il momento esatto in cui ha capito di essere innamorata di lui. In quell’occasione, il regista si trovava a New York per lavoro, mentre lei era rimasta a Roma assieme a sua madre.”Era circondato da tante belle donne”, si legge in una intervista concessa al Corriere della Sera dove la Cardinale ha ripercorso quel momento. “Non avevo il suo numero, ma conoscevo un artista che si trovava con lui in quel momento. Lo chiamai e l’artista mi rispose dicendo “te lo passo, è seduto accanto a me”. Poi presi l’aereo e lo raggiunsi”. Al suo arrivo, lo trovò ad attenderlo all’aeroporto e proprio in quell’istante ebbe la conferma che il loro amore sarebbe durato per sempre: “Pasquale mi venne a prendere all’aeroporto e, accogliendomi, esclamò “Sei venuta a cercarmi!”. Era vero, sono stata io a sceglierlo come uomo della mia vita”.

Amore senza fine

A Domenica In, un vecchio filmato ha ripercorso le parole con le quali Pasquale Squitieri ha tracciato il suo dolce ritratto di Claudia Cardinale. Parlando di lei come “un’attrice, donna, madre e nonna”, ha portato alla luce la descrizione “di una donna che non ha separato mai i ruoli, cioè che è sul set spetto la rappresentazione di quello che poi pratica nella vita”. Con lei infatti, ha avuto una storia d’amore molto importante, dalla quale è nata la loro figlia Claudia: “Ho girato con lui dieci film. Poi abbiamo avuto una figlia insieme che proprio lui ha voluto chiamare come me, Claudia”, ha ricordato fra le pagine del Corriere Della Sera la diva del cinema, “sapete perché? Non volevo sposarmi, quindi non avrei mai acquisito il suo cognome, sarebbe stata la figlia Claudia a chiamarsi Squitieri, come se mi fossi sposata io”

© RIPRODUZIONE RISERVATA