Riccardino Schicchi, figlio di Eva Henger arrestato per droga/ La sorella Mercedesz: “E’ stato uno scemo!”

Riccardino Schicchi, figlio di Eva Henger arrestato per droga: il suo passato e la reazione della madre, oggi al centro della polemica per il caso droga all’Isola.

eva_henger_isola_dei_famosi_cs_2018
Eva Henger

La reazione di Eva Henger all’Isola dei Famosi e che ha scatenato il putiferio in Honduras ma ancor di più in Italia potrebbe essere dettata realmente dal passato con il figlio Riccardino? Quel fatto che la vide coinvolta, seppur indirettamente, alcuni anni fa, Eva lo ha ricordato di recente proprio in seguito alle vicende che hanno travolto l’ormai ex naufrago Francesco Monte. Lei, all’epoca, aveva preso una decisione drastica definendo l’accaduto come un vero e proprio incubo, poiché aveva scelto di non supportarlo, nascondendo quanto da lui commesso, ma piuttosto lo spinse a compiere un periodo di servizi sociali. Era stata la sorella Mercedesz a commentare di recente la “bravata” di Riccardino sulle pagine del settimanale Spy: “E’ stato proprio uno scemo! Lo hanno persino arrestato perché aveva delle piantine di marijuana sul terrazzo di casa. Per noi è stato uno choc”. Da qui, a quanto pare, la decisione di Eva di indossare nuovamente i panni della madre e denunciare in diretta tv il comportamento di Francesco, al pari di quanto accadde con il figlio oggi 24enne. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

LA CONFESSIONE DELLA SHOWGIRL: “È STATO UN INFERNO”

Eva Henger, nello studio di Verissimo, torna a parlare della vicenda “droga” e di Francesco Monte e di come questa situazione l’abbia colpita ricordando ciò che è accaduto a suo figlio Riccardino. Queste le sue dichiarazioni a Verissimo: “Un giorno Riccardino venne fermato dai carabinieri mentre stava comprando della marijuana da una persona straniera. I carabinieri mi chiamarono perché all’epoca lui era minorenne. – e ancora – Per quel fatto fu assegnato per un periodo ai lavori socialmente utili. Ora Riccardino ha 23 anni e da quattro è pulito, ma quel periodo è stato un incubo per me. Quindi vedere un altro ragazzo avere gli stessi atteggiamenti di mio figlio mi ha fatto male. Non volevo rivivere la stessa situazione, volevo vivere una bella esperienza”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

EVA HENGER TORNA SULL’ARGOMENTO A VERISSIMO

Nella puntata di questo pomeriggio di Verissimo, il rotocalco di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin, uno degli ospiti principali sarà Eva Henger. Infatti, l’ex attrice pornografica e showgirl ungherese è finita al centro di un vero e proprio ciclone nell’ultima settimana, dopo essere tornata dall’Isola dei Famosi a seguito della sua eliminazione: le sue dichiarazioni, mandate in onda in un fuorionda carpito di nascosto dagli inviati di Striscia la Notizia, a proposito dell’uso di marijuana da parte di Francesco Monte hanno innescato un putiferio che ha coinvolto non solamente l’ex compagno di Cecilia Rodriguez, ma anche la stessa Alessia Marcuzzi (conduttrice del reality show) e suo figlio Riccardino Schicchi, coinvolto in passato proprio in problemi legati all’uso di droghe leggere e il cui passato è immediatamente balzato al centro delle cronache. Nel salotto televisivo della Toffanin, la vedova di Riccardo Schicchi (scomparso circa cinque anni fa) dunque farà nuovamente chiarezza sul perché di quelle dichiarazioni su Monte e anche il motivo per il quale hanno chiamato, indirettamente, in causa il figlio Riccardino.

IL POST AL VETRIOLO DELLA MARCUZZI CONTRO EVA HENGER

Infatti, come ha spiegato la figlia Mercedesz in una recente intervista concessa alla rivista Spy, l’uscita di Eva Henger su Francesco Monte sarebbe stata dettata dalle vicende personali che hanno riguardato al loro famiglia: “Mamma l’ha presa sul personale” ha detto la ragazza, aggiungendo che il carattere dell’ex pornostar e lo spavento per cosa è accaduto al figlio Riccardino sei anni fa l’hanno portata a dire quelle frasi di cui, precisa Mercedesz, “non sono del tutto d’accordo sul modo in cui le ha raccontate”. Tuttavia, il danno è stato fatto e, a stretto giro di posta sono arrivate le repliche di Francesco Monte (che ha parlato di “accuse infondate” aggiungendo che i responsabili ne dovranno rispondere “davanti alla legge”) e soprattutto da Alessia Marcuzzi che, in un primo momento, ha risposto a coloro che criticavano la sua gestione del caso nel programma e poi, nelle ultime ore, ha indirizzato un post al vetriolo sul proprio account Instagram (@alessiamarcuzzi) e che recita così: “In certi casi e con certe persone, sapere di non essere come loro è una grande soddisfazione”. Rispondendo ad alcuni utenti, la conduttrice ha ribadito la sua presa di posizione, spiegando anche che lei, da mamma, si sarebbe comportata diversamente e non avrebbe nemmeno portato troppo all’attenzione certi temi solo per la “ricerca di visibilità”. Arriverà quest’oggi una controreplica della Henger dopo la sovraesposizione mediatica che ha avuto suo figlio Riccardino?

RICCARDINO SCHICCHI, L’ARRESTO NEL 2011 PER SPACCIO

In questa vicenda, infatti, a finire sotto i riflettori è stato il figlio di Eva Henger, Riccardino che in passato ha avuto problemi con la giustizia legati proprio all’uso di droghe. A ricordarlo è stata la stessa sorella Mercedesz, rievocando un episodio risalente al 2011, quando il fratello era ancora minorenne ed era stato arrestato dai Carabinieri dopo essere stato trovato in possesso di circa cinque grammi di marijuana: a seguito della perquisizione nell’abitazione del padre, gli uomini delle forze dell’ordine avevano rinvenuto quasi 70 piantine della sostanza stupefacente e proceduto quindi al fermo di Riccardino Schicchi per detenzione e spaccio. “Mio fratello ha fatto una gran cavolata” ha anche ricordato Mercedesz, spiegando che il ragazzo ha molto sofferto in quell’occasione, proprio come il padre Riccardo, all’epoca già gravemente malato. A detta della figlia di Eva Henger, è stato questo il motivo che ha fatto scattare come una molla la madre e portare a quello che, a suo giudizio, è stato più un rimprovero a Francesco Monte. Va inoltre ricordato che, nella scorsa puntata di Domenica Live, il diretto interessato ha voluto dire la sua testimoniando la solidarietà alla madre con una lettera aperta svelata da Barbara D’Urso (“La gente parla perché non sa”) e nel quale parlava dei suoi problemi con la droga e di come l’ex pornostar l’abbia aiutato ad uscirne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori