HANSEL E GRETEL – CACCIATORI DI STREGHE/ Su Rai 4 il film con Gemma Arterton (oggi, 13 febbraio 2018)

- Cinzia Costa

Hansel e Gretel – Cacciatori di Streghe, il film in onda su Rai 4 oggi, martedì 13 febbraio 2018. Nel cast: Gemma Arterton e Jeremy Renner, alla regia Tommy Wirkola.  

hansel_e_gretel_cacciatori_di_streghe_film
il film fantastico in prima serata su Rai 4

NEL CAST GEMMA ARTERTON

Hansel e Gretel – Cacciatori di Streghe, il film in onda su Rai 4 oggi, martedì 13 febbraio 2018 alle ore 22,50. Una pellicola fantastica e d’azione che è stata realizzata nel 2013 per la regia di Tommy Wirkola, con Gemma Arterton nel ruolo della protagonista femminile e Jeremy Renner nel ruolo del protagonista maschile. Tra gli altri attori si ricordano Famke Janssen, Thomas Mann e Peter Stormare. Lo statunitense Jeremy Lee Renner è un volto noto nel mondo del cinema che per ben due volte gli ha riconosciuto la nomination al premio Oscar nella categoria “miglior attore e miglior attore non protagonista” rispettivamente per il film di guerra “The Hurt Locker” del 2008 e due anni dopo per la sua interpretazione nel film drammatico-poliziesco “The Town”. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

HANSEL E GRETEL – CACCIATORI DI STREGHE, LA TRAMA DEL FILM FANTASTICO

Dopo essere stati abbandonati dai genitori, Hansel e Gretel si ritrovano da soli nel bosco e cadono nelle rete di una strega cattiva che vive inuna casa di marzapane. I due fratellini, per non essere mangiati dalla strega, riescono ad ucciderla spingendola nel forno. Resisi conto di essere immuni da magie e stregonerie, abbandonano l’idea di ritornare a casa e si dedicano alla caccia delle streghe. Trascorrono molti anni e i due fratelli vengono convocati dal sindaco di una cittadina per collaborare alle ricerche di bambini spariti in circostanze misteriose. Secondo lo sceriffo, responsabile dei rapimenti è Mina, una giovanetta che abita nel bosco. Hansel e Gretel non credono alla colpevolezza della ragazza e le salvano la vita. Nel frattempo vengono a sapere dell’esistenza che Muriel, una strega che si nasconde nelle vicinanze, ha in mente di sacrificare dodici bambini e usare il loro sangue per creare un incantesimo. Il rituale dovrà servire a dare a tutte le streghe l’immunità dal fuoco dei roghi il tutto dovrà accadere durante la “Notte della Luna di Sangue”. Nel villaggio c’è tanta paura, Hansel e Gretel fanno di tutto per evitare altri rapimenti e l’uccisione dei bambini ma vengono accusati dallo sceriffo di aver causato tanta sventura. Dopo una serie di difficoltà, i due fratelli si ritrovano nel bosco e capitano in una casa abbandonata che in realtà è il luogo in cui da piccoli avevano vissuto con i genitori. Proprio in quel momento arriva Muriel che racconta loro un’incredibile storia, la loro mamma era una strega bianca, ovvero impegnata nella magia buona, condizione necessaria per la riuscita del sortilegio della “Luna di Sangue” era avere a disposizione il cuore appena strappato dal petto di una strega bianca quindi, non riuscendo a servirsi della loro madre, la stessa Muriel aveva stabilito di sacrificare la piccola Gretel, i loro genitori, per preservare i due bambini dal pericolo rappresentato dalla strega malvagia, avevano decido di abbandonarli entrambi nel bosco. I fratelli, che finalmente conoscono la verità, si scagliano contro Muriel ma la strega ferisce in maniera grave Hansel e rapisce Gretel. Mina accorre in aiuto di Hansel che, finalmente guarito, cerca a tutti i costi di impedire l’incantesimo di Muriel e salvare Gretel, quindi, insieme a Mina e al loro amico Ben, Hansel si reca nel luogo in cui sarebbe avvenuto il rituale e, con le armi benedette in suo possesso, uccide le streghe riunitesi per l’occasione. La perfida Muriel tenta la fuga ma viene inseguita, seguirà una lotta sfrenata durante la quale purtroppo Mina muore. Al termine dello scontro, Hansel e Gretel uccidono finalmente la strega Muriel e riprendono la loro personale caccia alle streghe cattive.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori