HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO/ Su Italia 1 il film: Piton e le lenti a contatto (oggi, 13 febbraio 2018)

- Cinzia Costa

Harry Potter e il calice di fuoco, il filmin onda su Italia 1 oggi, martedì 13 febbraio 2018. Nel cast: Daniel Radcliffe, Emma Watson e Ruper Grint. Il dettaglio della trama.

harry_potter_e_il_calice_di_fuoco
Il film in prima serata su Italia 1

Sono tante le curiosità sul quarto capitolo di Harry Potter, nel quale assistiamo al “Torneo tre maghi”. L’episodio che porta il sottotitolo de “Il Calice di fuoco” ha come regista Mike Newell che non aveva idea che Alan Rickman indossasse delle lenti a contatto nere per interpretare Piton. Lo ha infatti scoperto quando, avvicinatosi un giorno all’attore per fargli i complimenti per la “splendida tonalità dei suoi occhi”, Alan non ha proferito parola ma si è levato direttamente una lente a contatto. Altra simpatica curiosità è che le scene sott’acqua per la seconda Prova del torneo tre maghi furono girate grazie a un’enorme vasca d’acqua. Daniel Radcliffe, attore che interpreta il protagonista Harry Potter, passò un totale di 41 ore immerso. Insomma, un’eternità! (Aggiornamento di Anna Montesano)

INFO STREAMING E DETTAGLI

Su Italia 1 prosegue la saga di Harry Potter, con il quarto capitolo “Il calice di fuoco”. Il film si apre a casa Riddle, fedelmente al libro, ed è il primo film in cui non compare Harry nelle prime scene. Inoltre non appaiono i Dursley, che nel libro compaiono quando vanno a prendere Harry per portarlo alla Coppa del Mondo di Quidditch. “Harry Potter e il calice di fuoco” è stato il primo film a ricevere un PG-13, ovvero vietato ai minori di 13 anni non accompagnati da un genitore. Il regista Mike Newell – che ha ricevuto il testimone da Alfonso Cuaron – ha ricevuto solo un milione di dollari come compenso per girare il film. Mentre Chris Columbus, regista dei primi due film della saga, ha ricevuti ben 10 milioni per girare “Harry Potter e la pietra filosofale”, più una percentuale sugli incassi. La band che suona durante il Ballo del Ceppo è composta da alcuni famosi musicisti, come Jarvis Cocker dei Pulp e Jonny Greenwood dei Radiohead. Inizialmente era prevista la partecipazione dei Franz Ferdinand, ma a causa di altri impegni la band britannica ha dovuto rinunciare. La band nel libro è chiamata Sorelle Stravagarie (Weird Sisters), come le streghe nel “Macbeth” di William Shakespeare, ma poiché un gruppo folk canadese chiamato Wyrd Sisters fece causa per 40 milioni di dollari alla Warner Bros., la band rimase innominata. Il film “ Harry Potter e il calice di fuoco”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.10, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

NEL CAST DANIEL RADCLIFFE

Il film Harry Potter e il calice di fuoco, quarto episodio della saga tratta dai romanzo di J. K. Rowling, va in onda su Italia 1 oggi, martedì 13 febraio 2018, alle ore 21.20. La regia è stata affidata dalla produzione di Warner Bros al direttore britannico Mike Newell, vincitore di un Young Cinema Award al Festival di Cannes con il film ‘Ballando con uno sconosciuto’ del 1985, protagonista Rupert Everett in quegli anni al massimo della sua carriera. Mike Newell è un ottimo regista, attento alla definizione psicologica dei personaggi attraverso la telecamera, requisito indispensabile per sottolineare le tante sfumature del mondo ‘Potter’, e lo ricordiamo per altri film di successo come ‘Alla 39esima Eclisse’, ‘Donnie Brasco’ dirigendo uno strepitoso Al Pacino, ‘Quattro Matrimoni E Un Funerale’, film con il quale ha vinto anche un premio Cèsar e un BAFTA. Nel cast di ‘Harry Potter E Il Calice Di Fuoco’, oltre al consueto cast nel quale incontriamo Daniel Radcliffe nel ruolo del maghetto, Ruper Grint nel ruolo del rosso amico Ron Wesley, la bella e sapiente Ermione interpretata da Emma Watson, Ralph Fiennes bravissimo nel caratterizzare la follia di Vodemort, Michael Gambon, dal precedente film sostituto del defunto attore Richard Harris nel ruolo di Albus Silente, il bonario direttore della scuola magica, altri attori compaiono presenti in questo unico film o sino alla fine della saga. Tra essi l’irlandese Brendan Gleeson, nel ruolo del professor Malocchio o il bel Robert Pattinson, dal ruolo di vampiro, in questa sua comparsata vampirizzato dai Mangiamorte per una parte quasi collaterale ma con la sua identità e importanza ai fini della trama. Ma ecco nel dettaglio la trama del film. 

HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO, LA TRAMA DEL FILM

Harry Potter sta assistendo alla finale mondiale di quiddich tra le rappresentative irlandesi e bulgare. E’ una giornata di festa e l’occhialuto maghetto è in compagnia dell’intera famiglia Weasley, Ermione ed altri amici magici, quando improvvisamente arriva un gruppo di Mangiamorte per portare lo scompiglio sulla competizione. Tra essi anche un personaggio losco ed amico di Voldemort che Harry sognò solo pochi giorni prima, un incubo rivelatore come altri, il segno per il quale Potter dovrà porre attenzione ad ogni persona incontrata. Il Ministero della Magia inizia a mostrarsi corrotto e pronto a supportare l’arte oscura di Voldemort, ponendo paletti importanti nei confronti di Albus Silente nella sua scuola magica, la serena Hogwarts nella quale proprio la presenza dei Mangiamorte, posti come sentinelle al di fuori dell’energia protettiva della scuola, turba l’umore degli studenti tornati alle rispettive classi e ordini scolastici dopo la finale di quiddich devastata dalle presenze maligne. Nel Ministero della Magia ci sono infiltrati di Voldemort, persone a lui fedeli che vogliono destituire l’ordine della scuola, il potere di Silente, approfittando proprio di una particolare situazione, il torneo Tremaghi nel quale, in questa occasione a Hogwarts, s’incontreranno tre scuole magiche. Cosa succederà ai seguaci del bene, al professor Silente, al piccolo Potter sempre più coinvolto nella disfida magica con il signore del Male?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori