MASSIMO BOLDI/ Dal film con Fabio Rovazzi alla reunion con Christian De Sica (Stasera tutto è possibile)

- Francesca Pasquale

Tanti progetti bollono in pentola per il popolare attore comico Massimo Boldi. Il comico milanese presto con Fabio Rovazzi e soprattutto a Natale con Christian De Sica.

Massimo_Boldi_instagram
Massimo Boldi

Il celebre comico ed attore milanese Massimo Boldi è uno degli ospiti di questa nuova puntata del programma Stasera tutto è possibile, in onda su Rai 2 per la conduzione di Amadeus. In attesa di vedere Boldi alle prese con la mitica Stanza inclinata e gli altri must del format, vi segnaliamo come recentemente l’artista abbia lanciato importanti messaggi di apprezzamenti nei confronti di un giovane attore alle prime armi: Fabio Rovazzi. Infatti, Boldi non ha nascosto di essere stato favorevolmente colpito dall’interpretazione che Rovazzi ha regalato al pubblico italiano nel film Il vegetale, uscito nelle sale cinematografiche nostrane nello scorso mese di gennaio per la regia di Gennaro Nunziante.

Boldi non solo gli ha fatto i complimenti ma lo ha anche ufficialmente invitato ad una futura collaborazione: “Mi piaci molto per la tua delicatezza che mi ricorda molto Jannacci. Vorrei invitarti al mio prossimo film”. Un invito che sembra essere stato accolto al volo dal diretto interessato per cui si va profilando una prossima collaborazione in chiave cinepanettone. Vedremo.

MASSIMO BOLDI, TEMPO DI REUNION

Nel futuro prossimo di Massimo Boldi non c’è soltanto un possibile film con Fabio Rovazzi ma anche quella che sembra essere una clamorosa reunion. Infatti, dopo quella dei Pooh e dei Decibel ci sono sempre più elementi che lasciano pensare ad un ritorno sul set insieme per Massimo Boldi e Christian De Sica. La coppia comica che ha fatto la fortuna dei Cinepanettoni nel primo decennio del nuovo Millennio starebbe per dar vita ad una nuova collaborazione andando così ad esaudire quella che è una richiesta del pubblico italiano. Infatti, i diretti interessati hanno ammesso che la collaborazione sia ormai in animo. Boldi con la consueta simpatia ha ammesso che il progetto c’è (“ci stiamo pensando, si può fare) e lo stesso ha fatto Christian De Sica che è stato ancora più esaustivo in merito parlando già di una fase di organizzazione in atto. Insomma, i tempi sembrano lasciar presagire un ritorno in grande stile nei botteghini italiani proprio per le festività natalizie 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori