I’M DYING UP HERE/ Anticipazioni del 21 febbraio 2018: il lutto inaspettato di Bill

- Morgan K. Barraco

I’m Dying Up Here, anticipazioni del 21 febbraio 2018, in prima Tv su Sky Atlantic. Bill dovrà fare i conti con la propria rabbia. Eddie trova un lavoro. 

im_dying_up_here_facebook_2018
I'm Dying up Here, in prima Tv assoluta su Sky Atlantic

I’M DYING UP HERE, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Sky Atlantic di oggi, mercoledì 21 febbraio 2018, andrà in onda un nuovo episodio di I’m Dying Up Here, in prima Tv assoluta. Sarà il nono, dal titolo originale “Lingchi“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: nel passato, Adam (RJ Cyler) viene convinto dal padre ad entrare nella lavatrice con una banale scusa e viene salvato dalla madre. La donna intuisce che ha creduto alle parole del genitore e dopo avergli dato uno schiaffo gli impone a considerare sempre la verità degli occhi rispetto alla falsità della bocca. Nel presente, Goldie (Melissa Leo) fa capire a Nick (Jake Lacy) di conoscere il suo segreto, mentre Edgar (Al Madrigal) viene convinto facilmente dall’avvocato a fare il nome del suo spacciatore, pena nove anni di carcere. Intanto, Ron (Clark Duke) condivide con Cassie l’entusiasmo provato nel leggere il libro di auto-aiuto che gli ha regalato Maggie (Ginger Gonzaga) in precedenza. Eddie invece continua ad essere teso per via del bacio che ha dato a Cassie e che sembra non aver portato da nessuna parte. Convinto da Ron, il ragazzo decide di parlare alla comica, che di contro gli rivela di vederlo solo come amico. Senza considerare lo show che sta organizzando ed il rapporto sempre più complicato con Bill (Andrew Santino).

Per questo gli chiede di lasciare tutto come sta. Barton Royce (Obba Babatundé) più tardi cerca di convincere Adam a cercare una posizione migliore e gli rivela che c’è qualcuno disposto a pagarlo molto di più. Il ragazzo però è convinto che il piano di Goldie sia la strada migliore da seguire, ma l’incontro lo spinge a chiedere alla donna di dargli qualche possibilità in più. Nel frattempo, Nick porta la fidanzata a casa del produttore, che diventa sempre più furioso nel vedere che è sotto l’effetto di stupefacenti. Gli impone infine di lasciare la ragazza e di ripulirsi, intimandogli di non ripresentarsi mai più in quelle condizioni. Nick però non accetta e decide di andarsene subito. Al locale, Edgar cerca di fare di tutto per rimediare la frattura che si è creata nel rapporto con Ralph (Erik Griffin), ma senza riuscirci. Dopo aver scoperto che i comici contestano ancora il suo metodo di lavoro, Goldie decide di radunare tutti gli artisti e di dimostrare loro quante delle persone che hanno lavorato per lei sono riuscite a raggiungere le vette dello spettacolo.

Ore dopo, Cassie fa retromarcia e propone a Eddie di raggiungerla nel bagno del locale, giusto per spezzare la tensione fisica che si è creata fra loro. La cosa tuttavia non va in porto e Eddie finicsce per andarsene furioso. Ore dopo, Nick scopre che la fidanzata ha rubato un anello prezioso a casa del produttore. Nei giorni successivi, i comici partecipano ad un party e Ralph decide di perdonare Edgar. Nick invece decide di lasciare la fidanzata e la convince ad andarsene via dalla città. Quella sera, Sully (Stephen Guarino) scopre che Eddie sta avendo un rapporto fisico con una ragazza nella stanza del figlio. Il comico, ormai stufo del suo lavoro di agente di vendita, finisce per litigare con la moglie. 

ANTICIPAZIONI DEL 21 FEBBRAIO 2018, EPISODIO 9 “LINGCHI” 

Siamo ad un passo dal finale della prima stagione ed è arrivato il momento di affondare in una storia toccante, fatta di frustrazioni e pressione. Il suicidio del padre di Bill, avvenuto nel garage del comico, non provocherà altro che un forte trauma nell’artista. Per questo deciderà di non andare al suo funerale, anche se Cassie non capisce le sue movitazioni ed ogni suo tentativo di risollevare il fidanzato va a vuoto.

Intanto, Eddie continua a registrare un fallimento dietro l’altro con il suo show alla tavola calda. Il proprietario vuole che interrompa tutto, ma alla fine accetta di limitare gli interventi sul palco a due volte la settimana. Il produttore che in precedenza gli ha rubato una battuta decide però di offrire un lavoro al ragazzo, che Eddie accetta solo dietro le insistenze di Ron. Goldie invece offre ad Adam la possibilità di un doppio turno al locale, ma dovrà fare i conti con la CBS e la decisione del network di licenziarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori