TRUE JUSTICE – GUERRIGLIA URBANA/ Su Cielo il film di Keoni Waxman: info streaming (oggi, 22 febbraio 2018)

- Cinzia Costa

True justice – Guerriglia urbana, il film in onda su Cielo oggi, giovedì 22 febbraio 2018. Nel cast: Steven Seagal e Warren Christie, alla regia Keoni Waxman. Il dettaglio della trama.

true_justice_guerriglia_urbana_film
Il film in prima serata su Cielo

“True Justice – Guerriglia urbana” è il terzo film della saga True Justice che racchiude gli episodi “Street Wars part 1 & 2” e “Toxic E”, tratti dalla prima stagione della serie tv in 13 episodi creata, sceneggiata e prodotta da Steven Seagal, che interpreta Elijah Kane il carismatico poliziotto dai modi spicci e dalla lunga esperienza sul campo. La regia di questo terzo episodio passa da Keoni Waxman, regista di “Incrocio Mortale” e “La vendetta”, a Wayne Rose che ha diretto episodi di “Battlestar Galactica”, “Smallville”, “Xena – Principessa Guerriera” e il tv-movie “Ritorno al lago maledetto”. In questo episodio è assente Warren Christie (Radner) che viene sostituito da Kyle Cassie, che interpreta Brad Gates un poliziotto affidato alla squadra nonché nipote del sindaco. Il film con Steven Seagal, clicca qui per vedere il trailer, va in onda dalle 21.15 su Cielo e anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DELLA PELLICOLA

La regia di True justice – Guerriglia urbana è stata curata da Keoni Waxman e vede come protagonista un grande del cinema d’azione ovvero, Steven Seagal. Il film è stato prodotto in USA nel 2011 con la durata di 87 minuti. Tutti i film della serie di True justice, alcuni dei quali sono inediti in Italia, narrano le avventure della squadra speciale capitanata da Elijah Kane. In realtà Seagal si vede abbastanza poco e agisce ancora meno. Ex star cinematografica di pellicole d’azione di buon successo ed esperto di arti marziali, nel 2011, Steve Seagal non era già più adatto per interpretare ruoli troppo intensi, vittima degli anni e dei chili di troppo. Nonostante la parabola discendente, Seagal ha continuato a produrre film d’azione di serie b, per la maggior parte distribuiti nel circuito dell’home video o direttamente in televisione, in cui recita in realtà sempre meno, pur essendo sempre sulle locandine. 

STEVEN SEAGAL NEL CAST

Il film True justice – Guerriglia urbana va in onda su Cielo oggi, giovedì 22 febbraio 2018, alle ore 21.15. Una pellicola d’azione per la televisione che è stata scritta, diretta e prodotta nel 2011 da Keoni Waxman (Absolution – Le regole della vendetta, End of a gun, Force fo execution) e interpretata da Steven Seagal (Trappola in alto mare, Nico, Duro da uccidere), Meghan Ory (Dead rising – Watchtower, Intelligence, la serie tv C’era una volta) e Warren Christie (Eyewitness, Apollo 18, Un ospite a sorpresa). Questo è uno dei numerosi b-movie realizzati da Seagal nell’ultima parte della sua carriera. Waxman ha scritto, diretto o prodotto buona parte di tutte queste pellicole, creando una sinergia strettissima con l’attore. True justice è una serie di 13 film per la televisione realizzati da Steven Seagal e Keoni Waxman fra il 2010 e il 2011. I primi film della serie sono girati sotto forma di docufilm sull’operato della polizia, approccio che viene in seguito abbandonato per realizzare degli action più classici. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

TRUE JUSTICE – GUERRIGLIA URBANA, LA TRAMA DEL FILM

L’intera città di Seattle viene coinvolta in una terribile ondata di crimini, perpetrati da una banda organizzata in modo militare ed efficientissima. Elijah Kane (Steven Seagal) e la sua squadra speciale sono in prima fila nel cercare di contrastare questa ondata di crimini. Due membri della squadra speciale vengono barbaramente uccisi mentre tentano di impedire un crimine commesso dalla banda. Per Elijah si tratta ora di una questine personale, anche perchè da alcuni indizi appena emersi pare che dietro alla misteriosa banda ci sia proprio un vecchio nemico di Kane, tornato per vendicarsi della sconfitta subita in passato. A complicare ulteriormente le cose, nel frattempo, in città comincia a colpire anche uno stupratore seriale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori