ALASKA/ Su Rai 3 il film con Elio Germano: critica spaccata sulla pellicola (oggi, 23 febbraio 2018)

Alaska, il film in onda su Rai 3 oggi, venerdì 23 febbraio 2018. Nel cast: Elio Germano e Àstrid Bergès-Frisbey, alla regia Claudio Cupellini. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

23.02.2018 - Cinzia Costa
alaska_film
Il film in prima serata su Rai 3

Il primo trailer ufficiale del film Alaska è stato diffuso da YouTube il 30 settembre 2015, mentre la pellicola è uscita nelle sale cinematografiche il 5 novembre 2015, con la distribuzione effettuata dalla 01 Distribution. La critica, all’epoca, si è spaccata come sempre riguardo i giudizi sul film. Federico Pontiggia, de Il Fatto Quotidiano, non fu tenero nei giudizi: “Cupellini gira con qualche dignità, la sceneggiatura è imbelle, imbarca colpi di scena puerili e, soprattutto, riesce a non farci appassionare minimamente ai personaggi e ai loro mutevoli e intrecciati destini. Germano meno convincente e più disinteressato del solito, Binasco e Radonicich macchiette, la Berges-Frisbey bella ma non balla”. In generale però la critica accolse il bene apprezzando l’interpretazione di Germano e l’ampio respiro del film che prende strade diverse prima del finale.

Info streaming e trama

Alaska” è il terzo film di Claudio Cupellini, dopo “Lezioni di cioccolato” e “Una vita tranquilla”: “Il nostro obiettivo era quello di fare qualcosa di potentemente emotivo e romantico, di spudorato dal punto di vista sentimentale, senza mai provare della vergogna”, ha detto il regista parlando del film a Coming Soon. Elio Germano ha parlato del suo personaggio Fausto: “Credo che il fatto che Fausto all’inizio del film, ma non solo, non riesca a controllare le sue emozioni sia il segno del suo essere profondamente umano, e scomodo per come va il mondo oggi, un mondo dove c’è convenienza nel controllo. E questa umanità sarà la sua salvezza”. Per l’attore il film è “il racconto “di una corsa ostacoli di tutti i personaggi verso la felicità, verso la propria collocazione nella vita”. Il film “Alaska”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Rai 3 a partire delle 21.15 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

NEL CAST ELIO GERMANO

Il film Alaska va in ona in prima visione su Rai 3 oggi, venerdì 23 febbraio 2018, alle ore 21.15. Una bella pellicola prodotta grazie ad una collaborazione congiunta italo – francese, collaborazione che ha visto nel 2015 l’interessamento di un cartello di case di produzione (Indiana Production, 2.4.7. Films, Rai Cinema). La pellicola distribuita in Italia dalla 01 Distribution vede un buon cast di attori, tra di essi nei ruoli di protagonisti principali spiccano Elio Germano e Àstrid Bergès-Frisbey che rispettivamente interpretano i ruoli di Fausto e Nadine. Buona la regia affidata dai produttori al bravo Claudio Cupellini, professionista che ha curato anche il soggetto del film nonche la sceneggiatura. Il film che per i palinsesti televisivi italiani è una prima televisiva, viene mandato in onda questa sera alle ore 21.15. Ma vediamo insieme la trama del film nel dettaglio.

ALASKA, LA TRAMA DEL FILM

La pellicola si basa sull’incontro di una coppia di giovani, Fausto e Nadine, incontro che avviene casualmente su una terrazza di un albergo di lusso di Parigi. I due non sono ospiti della struttura ricettiva, Fausto è infatti un cameriere dell’hotel, mentre Nadine è un’aspirante modella appena maggiorenne che partecipa ad un casting di un’importante agenzia di moda. Tra i due giovani è immediatamente un amore a prima vista, amore, che porta l’uomo a commettere una disattenzione, che non solo gli costa il posto di lavoro ma, a causa di un alterco violento, finanche in carcere per ventiquattro mesi. In carcere Fausto continua a scrivere alla donna non ottenendo nessuna risposta, all’uscita dell’istituto la trova però ad attenderlo, lei ha superato il provino ed adesso è una modella affermata che vive e lavora a Milano e che per questo parla ormai fluentemente l’italiano. L’iniziale freddezza tra i due si tramuta in intesa fisica, e di conseguenza in un rapporto amoroso, con Fausto che si trasferisce a casa della sua nuova fiamma. L’uomo viene però convinto da un nuovo amico, Sandro, a investire tutti i guadagni della sua ragazza nell’apertura di una discoteca, l’affare è lo sfondo a una furiosa litigata tra i due, stante il fatto che Nadine non vede assolutamente di buon occhio l’investimento finanziario. I ruoli si invertono, con la sfortuna che adesso colpisce Nadine. La donna infatti ha un terribile incidente automobilistico che ne pregiudica, a causa di una ferita alla gamba, la sua carriera nel jet set, Fausto invece raccoglie i frutti del suo investimento visto che la discoteca aperta con Sandro, l’Alaska, diventa un punto di riferimento della movida milanese. Il film si esplica tra il lavoro di barista a cui si riduce Nadine e la rottura della storia d’amore, con Fausto che arriva quasi a sposare Francesca. Diverse vicissitudini fanno ritornare i due ragazzi uno nelle braccia dell’altro, ma solo dopo la fuga di Fausto dall’altare su cui doveva convolare insieme a Francesca, e un periodo di carcere che questa volta è Nadine a dover scontare visto il furto di un ingente somma di denaro al suo datore di lavoro. Finale dedicato al trasferimento a Parigi dei due giovani che, capiscono ma solo alla fine del film, che nessun successo può essere più importante del fatto di trovare una persona con cui dividere il resto dell’esistenza.

I commenti dei lettori