Patrizia De Blanck e Silvana Giacobini/ Ex di Alberto Sordi: “Lo state dipingendo peggio di Wiestein!”

- Valentina Gambino

Patrizia De Blanck e Silvana Giacobini sono le ex fidanzate di Alberto Sordi: i dettagli in onda a Pomeriggio 5 con Barbara d’Urso, ecco le dichiarazioni sull’attore.

pomeriggio_cinque_logo_mediaset_2017
Pomeriggio 5

Il ricordo di Alberto Sordi ha visto a Pomeriggio 5 una lunga parentesi a lui dedicata. In studio con Barbara d’Urso anche Silvana Giacobini e Patrizia De Blanck. La prima ha raccontato di come l’attore ci avesse provato con lei. Ospiti insieme ad altri personaggi famosi, confessa: “Di notte è venuto a bussare alla mia porta e voleva che io aprissi… l’indomani mattina a colazione tutti insieme pensavo che lui si vergognasse ed invece è stato un gentiluomo. Poi si è fatto avanti anche un intermediario molto famoso, Guido Alberti, con un messaggio in cui diceva che gli ero rimasta impressa. A me non interessava…”, ha dichiarato la giornalista. “Mi è zompato addosso e mi ha fatto un placcamento”, gli fa eco invece la De Blanck. “Comunque lo state facendo apparire peggio di Wiestein… sono terribili queste donne!”, dice scherzosamente il nipote Igor che durante la parentesi dedicata a Sordi, ha svelato che il padre faceva il panettiere. La conferma arriva anche da Patrizia: “Ma infatti a me non mandava i fiori mi mandava le pagnotte. Era originale… certi panini!”.

Poi confida anche come si sono conosciuti: “Io l’ho conosciuto a casa di Dino De Laurentis. Mi ha accompagnato in camera… io dico ‘che signore!’, poi mi apre la porta e mi sbatte sul letto. Poi siamo pure caduti a terra… è iniziato così, una cosa violenta. Io non mi sono mai pentita… la seconda volta quando si è spogliato ho cominciato a ridere come una pazza perché lui portava i pantaloni ascellari. La prima notte non me n’ero accorta! La storia è durata nel tempo… Di lui pensavano fosse omosessuale perché era molto discreto e non si sposava… qui c’è la conferma che non lo era. A letto però non aveva molta fantasia erotica. Una sera gli ho messo la champagne… io stesa perché ero ubriaca e sono astemia ma lui non si è svegliato più di tanto”.  Poi ha aggiunto: “Il suo sogno della sua vita era andare a letto con la regina Elisabetta!”, ma la Giacobini afferma che appare strano perché lui prediligeva le donne più giovani. “Quando finì la nostra storia lo portai da Shirley MacLaine e facemmo uno scambio… io mi misi con Warren Beatty e lui con la sorella”, conclude Patrizia. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

De Blanck-Giacobini dalla d’Urso

Oggi Barbara d’Urso si dedicherà ad una lunga parentesi in ricordo di Alberto Sordi. In studio a Pomeriggio 5, oltre che parenti e amici, anche due “ex fidanzate” dell’attore romano: Silvana Giacobini e Patrizia De Blanck. Quest’ultima, intervistata tra le pagine del settimanale Oggi, aveva svelato in una lunga conversazione, il suo amore ricambiato per il comico. Patrizia De Blanck non aveva mai parlato in modo tanto approfondito dell’amore per Alberto Sordi: “Mi accompagnò in camera e in corridoio mi saltò quasi addosso. Non mi aspettavo un approccio così irruento… Aveva un modo di baciare molto passionale… A letto aveva poca fantasia, era molto tradizionalista, non amava sperimentare. Una sera ordinai lo champagne sperando che le bollicine potessero aiutarlo nella fantasia. Poi gli dissi che doveva togliersi il vizio di portare i pantaloni ad altezza ombelicale come faceva sempre lui. Lo trovavo antierotico”, ha confessato.

Patrizia De Blanck e Silvana Giacobini: le ex fidanzate di Sordi

Il racconto di Patrizia De Blanck, prosegue: “Era incuriosito dai nobili, dal nostro modo di vivere e di pensare. Mi raccontò che il suo sogno era quello di avere una storia con la regina Elisabetta… Alternava momenti in cui era estremamente divertente a momenti in cui amava restare solo. Una solitudine relativa: era sempre occupato col lavoro, il suo vero grande amore”. La storia tra di loro durò anche svariati mesi e poi: “Dopo Londra continuammo a frequentarci anche a Roma e a Montecarlo. Ma ci vedevamo poco… Lui era sposato con il suo lavoro, mentre io ho bisogno di tante attenzioni. Entrambi poi conoscevamo gli attori americani Warren Beatty e sua sorella maggiore Shirley MacLaine. Io mi fidanzai con il bellissimo Warren e lui mi disse che frequentò Shirley”. Silvana Giacobini invece, nel corso di una intervista tra le pagine del settimanale “Nuovo”, ha svelato: “Potevo essere proprio io la moglie che Sordi non ha mai avuto”. Non ci resta che scoprire cosa avranno da aggiungere quest’oggi, in diretta a Pomeriggio 5 con Barbara d’Urso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori