NCIS LOS ANGELES 9/ Anticipazioni 3 marzo e 24 febbraio 2018: un’indagine scottante per Sam e Callen

- Morgan K. Barraco

NCIS – Los Angeles 9, anticipazioni del 3 marzo e 24 febbraio 2018, in prima Tv su Rai 2. La squadra indaga su un possibile crimine commesso dai Marines. Chi è il contatto di Hetty?

ncislosangeles_facebook_2017
NCIS - Los Angeles 8, in prima tv su Rai 2

NCIS – Los Angeles 9 tornerà in onda sabato 3 marzo 2018, in prima serata su Raidue. Il terzo episodio della nona stagione della famosa serie televisiva che vedremo la settimana prossima s’intitola “Assets”. La squadra si ritroverà ad indagare sulla morte di un tenente della Marina avvenuta a Los Angeles. Nel corso delle indagini emergeranno nuovi dettagli sul caso che potrebbero avere delle conseguenze importanti sul futuro della squadra. Sam e Callen, infatti, scopriranno che la donna potrebbe aver venduto dei video di sorveglianza ad un compratore straniero. I filmati in questione sarebbero molto preziosi e conterrebbero delle informazioni molto scottanti. Se tali filmati fossero stati davvero venduti, potrebbero scatenare una vera crisi. Sam e Callen riusciranno ad evitarlo? La squadra di NCIS cercherà di fare l’impossibile per scoprire la verità sulla morte del tenente della Marina e capire cosa si nasconde davvero dietro l’uccisione della donna (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

NCIS – LOS ANGELES 9, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, sabato 24 febbraio 2018, Rai 2 trasmetterà un nuovo episodio di NCIS – Los Angeles 9, in prima Tv assoluta. Sarà il 2°, dal titolo “Falsità“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: durante un evento mondano, l’agente Park viene scaraventato sul tettuccio di una limousine. L’NCIS viene incaricato di indagare, ma deve prima confrontarsi con l’arrivo di Ashley Mosley (Nia Long). L’ex agente dei servizi segreti è stata infatti incaricata di gestire il Dipartimento in assenza di Hetty (Linda Hunt), scomparsa nel nulla. Deeks (Eric Christian Olsen) fa l’errore di contestare la Mosley di fronte ai colleghi, soprattutto perché non crede che l’omicidio di Park riguardi un caso di interesse internazionale. Per questo viene inviato dal suo ex capo della Polizia a svolgere un lavoro d’ufficio, mentre Callen (Chris O’Donnell) cerca a fatica di mettersi in contatto con Hetty. Eric (Barrett Foa) lo informa poco dopo di aver controllato a Washington e che il pensionamento di Hetty risulta effettivo, particolare che si unisce alla vendita di quasi tutte le sue proprietà. Nel frattempo, Deeks scopre che potrebbero esserci delle tracce a conferma delle ipotesi di Mosley.

Decide inoltre di fare visita alla madre Roberta (Pamela Reed) che non vede da diverso tempo e che non risponde al telefono da diversi giorni. Una volta nel suo appartamento, l’agente trova un uomo che sta in apparenza lottando con Roberta, salvo poi scoprire che si tratta del suo nuovo fidanzato. La madre annuncia inoltre di essere sul punto di convolare a nozze, ma si tratta solo di uno scherzo. Gli chiede però di fare la conoscenza del suo nuovo amico intimo, il personal trainer da cui lo stesso figlio l’ha inviata in precedenza. Callen e Kensi (Daniela Ruah) invece si introducono nella casa di uo dei sospettati e si imbattono in una cassaforte che non riescono ad aprire. Nell’armadio scoprono inoltre diverse uniformi, ma all’arrivo del sospettato, sono costretti a partecipare ad una sparatoria. L’uomo viene infatti tenuto sotto tiro da un sicario alle sue spalle, che infine uccide la vittima e riesce a fuggire.

Più tardi, Callen contatta Sam (LL Cool J) per istruirlo sulle ultime novità sul caso, ma il partner decide di non rispondergli. Dopo la morte della moglie, Sam ha infatti deciso di allontanarsi dalla squadra e di confinarsi sulla spiaggia, per vivere a bordo della sua roulotte. Callen affronta inoltre Mosley e le sue decisioni, imponendole di lasciare che Deeks ritorni e di rispettare le sue decisioni per le operazioni sul campo. Dopo essersi convinto a partecipare alle indagini, Sam si ritrova a bordo di un furgone in corsa nel tentativo di fermare l’esplosione di un ordigno nucleare. Hetty invece si trova altrove, in un bar a parlare con un contatto riguardo ad un possibile caso in Vietnam.  

ANTICIPAZIONI DEL 24 FEBRBAIO 2018, EPISODIO 2 “FALSITA'”

Una donna viene rapita subito dopo l’allenamento in palestra, mentre Callen vive un brutto quarto d’ora quando sente Anna urlare a perdifiato. Scopre però che si tratta solo di una sua sessione online con Halo 5. In seguito, entrambi vengono convocati al quartier generale dell’NCIS, dove Anna ammette di aver incontrato spesso l’ATF e di essere in trattative con l’agenzia per un nuovo lavoro. L’agente speciale DeChamps ha invece richiesto l’aiuto della squadra per riuscire a mettere le manette ai polsi di Alfonso Marca, un famoso contraffattore che potrebbe aver lasciato la sua attività criminale alla figlia Lucila.

Quest’ultima sarebbe inoltre impegnata nella distribuzione di alcune fatture false a Los Angeles grazie al contatto con dei Marines. Nel frattempo, Hetty incontra uno sconosciuto nel retro di un bar deserto, a cui dà un forte quantitativo di soldi in cambio di informazioni. Callen e Anna si incontrano poi con un agente dei servizi segreti, un vecchio amico del primo e uno dei suoi contatti per la missione. Deeks e Kensi invece interrogano Lucila, mentre Sam avvia la missione sotto copertura al fianco di Nicole, nel tentativo di farsi assumere all’interno del team di Alfonso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori