Mietta/ Nel 1989 il vagone del treno sul quale viaggiavo, per andare a Sanremo, ha preso fuoco (Domenica In)

- Fabio Morasca

Mietta sarà tra gli ospiti della puntata di Domenica In, nello spazio Sanremo Story per ricordare tutte le tappe più significative della kermesse sanremese

mietta_rai
Mietta

Mietta è stata ospite di Domenica In. Era il 1989 quando ottenne la vittoria al Festival di Sanremo con il brano “Canzoni”. L’artista è entrata in studio eseguendo il pezzo dal vivo, accompagnata dall’orchestra. Al 2018, Mietta ha partecipato a 8 edizioni del Festival. Il pezzo le fu scritto da Amedeo Minghi. E proprio insieme a lui, l’anno dopo, tornò sul palco del Teatro Ariston nel duetto “Vattene amore”. Arriva terza e il singolo vince l’OGAE Song Contest, ottiene ben dieci dischi di platino (per le oltre 350.000 copie vendute, numeri altissimi), divenendo uno dei brani più famosi e celebri della storia della musica italiana. “Sono molto contenta di essere qua, per me Domenica In è come Sanremo, mi piace molto ritornare” ha commentato, davanti a Cristina Parodi. “Io quell’anno ero molto agitata perché c’è stato un viaggio, prima di Sanrmeo, dove io dovevo arrivare. Il vagone del treno si è bruciato. Sono dovuta scendere e sono andata alla stazione successiva, a piedi, per prendere un taxi” ha ricordato, parlando della sua vittoria nel 1989. Quell’anno, sul palco, c’era anche Mia Martini in gara: “Un modello molto importante anche vocalmente”. (Agg. Alberto Graziola)

I SUOI PIU’ GRANDI SUCCESSI

Mietta sarà una degli ospiti della puntata di Domenica In, il contenitore domenicale di Rai 1 condotto da Cristina Parodi, con la partecipazione di Benedetta Parodi, che andrà in onda oggi, 4 febbraio 2018. La cantante pugleise parteciperà all’ultimo appuntamento con Sanremo Story, la rubrica di Domenica In ideata per ricordare tutte le tappe più significative della kermesse sanremese che verranno commentate in studio da Luca Bianchini, Dario Salvatori e Lucio Fabbri. Mietta, per quanto riguarda la sua carriera musicale legata al Festival di Sanremo, ha all’attivo due piazzamenti importanti: una vittoria nell’edizione 1989, nella categoria Nuovi, con la canzone intitolata Canzoni, e un terzo posto ottenuto nell’edizione successiva, nel 1990, con la hit Vattene amore, realizzata con la collaborazione di Amedeo Minghi. In totale, Mietta si è esibita sul palco del Teatro Ariston di Sanremo in otto occasioni, rispettivamente con le canzoni Sogno, Canzoni, Vattene amore, Dubbi no, Figli di chi, Fare l’amore, Cuore e Baciami adesso.

MIETTA A STORIE ITALIANE

Mietta, 48 anni, ha iniziato la propria carriera di cantante da giovanissima. Nel corso della propria carriera professionale, si è ritagliata uno spazio anche come attrice e scrittrice. Lo scorso 27 settembre, Mietta è stata intervistata da Eleonora Daniele durante una puntata di Storie Italiane, programma in onda su Rai 1. Mietta, in quell’occasione, parlò del suo successo più conosciuto, ovviamente Vattene amore, con le seguenti dichiarazioni: “E’ stata una canzone che mi ha permesso di fare tante cose, è stata una canzone alla quale devo moltissimo”. Per quanto concerne la sua vita privata, invece, Mietta è mamma di Francesco Ivan, nato della relazione con il chitarrista Davide Tagliapietra, figlio di Aldo Tagliapietra, ex cantante de Le Orme. La cantante e attrice ne ha parlato così: “Quando vedo mio figlio, mi emoziono, è la più grande sfida della mia vita. E’ meraviglioso, lo consiglio a tutte. Sono orgogliosa di lui, di com’è. Da me, ha preso l’amore per la musica. E’ un rockettaro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori