Kim Cattrall/ Trovato morto il fratello Chris: era scomparso

- Sebastiano Cascone

Kim Cattrall in lutto per la misteriosa morte del fratello Chris. E’ stato trovato nella sua proprietà in Canada. L’attrice di Sex & The City aveva lanciato un appello sui social

kim_cattrall_brother_chris_death_instagram_2018
Kim Catrall: morto suo fratello Chris

L’attrice di Sex and the City, Kim Cattrall, ha annunciato che il fratello Chris, scomparso, diverse ore fa, è stato trovato morto, dopo un appello, lanciato un appello sui social media, per avere un aiuto concreto da parte di amici, familiari, fan e gente comune. In un messaggio postato su Twitter, la star di 61 anni ha scritto, con un pizzico di commozione: “È con grande tristezza che io e la mia famiglia annunciamo l’inaspettata dipartita di nostro figlio e fratello, Chris Cattrall. In questo momento chiediamo massima privacy. Vogliamo ringraziare tutti voi, sui social media, per i vostri attestati di amore e sostegno in questi attimi molto difficili per noi”. All’inizio della giornata, la Samantha Jones della serie tv americana aveva chiesto informazioni che potessero aiutare a localizzare il fratello, scomparso dalla sua casa in Alberta, in Canada, lo scorso martedì. Ecco l’appello diffuso sui principali canali di comunicazione: “Lui non avrebbe mai lasciato la sua casa sbloccata senza alcuni oggetti (le sue chiavi, il cellulare e il portafoglio sono stati lasciate sul tavolo, ndb) a cui teneva tanto, né i suoi 7 adorati cani. Chris ha 55 anni, 200 sterline, occhi azzurri, capelli corti castani, pizzetto, corporatura media e di solito indossa un cappotto invernale con cappuccio a vita intera con guanti neri, jeans blu e stivali invernali neri alti al polpaccio. È un fratello unico nel suo genere. Aiutaci a riportarlo a casa sano e salvo. Per favore, spargete la notizia.”

IL LUTTO DI KIM CATTRALL

Anche la figliastra, Katie Osmond, ha usato i social media per condividere le foto dell’uomo. Ha scritto: “So che è difficile trovare persone quando sono scomparse. Sto pregando che ritorni a casa sano e salvo”. La famiglia è stata prontamente avvertita quando le indagini sulla scomparsa di Cattrall erano terminate. La richiesta dell’attrice è avvenuta a pochi giorni da quella lanciata dalla collega Arielle Kebbel, intenzionata a trovare sua sorella, Julia, scomparsa, mercoledì, dopo lo scoppio di un incendio nella sua casa di Los Angeles. La polizia ha detto che la morte non è considerata sospetta. “Le informazioni preliminari indicano che la sua morte non è considerata sospetta”, ha detto il presidente Laurel Scott in una dichiarazione di domenica, ma ha aggiunto: “L’inchiesta sulle circostanze della sua morte continuerà”. Le forze dell’ordine, però, confermano che il corpo di Chris è stato rinvenuto nella sua proprietà ma senza specificare se è stato trovato all’interno o all’esterno dell’abitazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori