Enzo Avitabile e Peppe Servillo/ Video “Il coraggio di ogni giorno”: Jonathan Demme li segue (Sanremo 2018)

- Raffaele Graziano Flore

Enzo Avitabile, assieme a Peppe Servillo, presenterà a Sanremo 2018 il brano “Il coraggio di ogni giorno” nella sezione dedicata ai Big del Festiva: video e interviste

enzo_avitabile_palco_wikipedia_2018
Enzo Avitabile, in concerto (Wikipedia)

Tra chi seguirà con grande attenzione l’esibizione di Enzo Avitabile e Peppe Servillo al Festival di Sanremo 2018 dove questi porteranno la canzone ”Il coraggio di ogni giorno’‘. Chi sicuramente sarà curioso di seguirli è il grandissimo regista americano Jonathan Demme, autore tra gli altri anche di film di assoluto livello come ”Il silenzio degli innocenti”. Nel 2012 Demme ha girato un documentario proprio su uno dei due protagonist, ”Enzo Avitabile Music Life”. Prodotto da Dazzle Communication e distribuito da Microcinema il film in questione ha riscosso successo soprattutto tra gli appasionati del genere come i fan di Pino Daniele con il quale Enzo Avitabile ha collaborato negli anni ottanta alla stesura del secondo album che portava proprio il nome dell’indimenticabile artista campano. (agg. di Matteo Fantozzi)

CANZONE AI SIGNORI NESSUNO

Enzo Avitabile e Peppe Servillo saranno tra i protagonisti di questa edizione di Sanremo 2018, dove presenteranno il brano “Il coraggio di ogni giorno”: infatti, in vista dell’avvio ufficiale della nuova edizione del Festival, c’è molta curiosita per la coppia tutta campana e formata dal sassofonista originario di Napoli (è all’esordio assoluto a Sanremo) e il frontman della Piccola Orchestra Avion Travel (per lui si tratta invece della terza partecipazione). Come detto, si presenteranno sul palco del Teatro Ariston con “Il coraggio di ogni giorno”, un brano che, sin dal titolo e delle prime lyrics che sono state rese note online, si caratterizza come uno di quelli dal forte impegno sociale e tratta, ricorrendo anche alle sonorità del dialetto partenopeo, dei diseredati della vita e di tutti coloro che non ce l’hanno fatta o che, semplicemente, a detta degli stessi autori sono rimasti dei “signori Nessuno”. Stando ai giudizi dei giornalisti musicali che hanno avuto occasione di ascoltare la canzone in anteprima, “Il coraggio di ogni giorno” è un duetto che diventa una sorta di dialogo che inneggia anche all’integrazione e all’accoglienza; stando alla mini-recensione di Luca Dondoni su La Stampa dopo averla ascoltata (dando un voto di 6 in un panorama giudiato mediocre), si parla del “Sud, Napoli, ancor più di Scampia e il coraggio di vivere laddove sembrerebbe impossibile”.

AVITABILE, “C’E’ SEMPRE UNA PRIMA VOLTA”

La prima partecipazione a Sanremo di Enzo Avitabile, che si esibirà in quello che è più di un mero featuring assieme a Peppe Servillo, è stato l’argomento di una recente intervista che il 62enne sassofonista e compositore partenopea ha rilasciato all’agenzia di stampa Adn-Kronos, sottolineando come lui calcherà il prestigioso palcoscenico del Teatro Ariston “con gli occhi di Scampia”. A proposito della sua prima inclusione nella rosa dei big della kermesse sanremese, Avitabile ha spiegato che “c’è sempre una prima volta, e questa volta era giusta per me”, aggiungendo che è stato Claudio Baglioni a crerare le condizioni per una mia partecipazione. A proposito invece del brano (composto con la collaborazione di Pacifico), ricorda come la sua sia una musica “delle differenze e delle contaminazioni” dal momento che i suoi occhi di Scampia potranno così arrivare a tantissima gente. “Nasce come pezzo autobiografico ma è un omaggio a tutti i nessuno”, pur evitando stereotipi e luoghi comuni, mentre a proposito del duetto con Peppe Servillo (e del duetto nella quarta serata che vedrà assieme a loro sul palco anche la stessa Piccola Orchestra Avion Travel e Daby Touré), Avitavile ha rivelato che il fratello di Toni Servillo invece “porterà il suo mondo”.

LA PUBBLICAZIONE DELL’ANTOLOGIA “PELLE DIFFERENTE”

Intanto, in attesa dell’esibizione di Enzo Avitabile e Peppe Servillo e di scoprire il brano “Il coraggio di ogni giorno”, è stato intanto reso noto che, proprio durante i giorni del Festival di Sanremo il sassofonista pubblicherà un nuovo album, intitolato “Pelle Differente”. L’uscita di questo lavoro che di fatto è una sorta di “best of” avverrà il 9 febbraio ed è stato concecipito come una summa di tutta la carriera dell’artista napolerano. “Quale migliore occasione per far conoscere a un pubblico più largo la mia storia nelle canzoni?” ha detto il diretto interessato a proposito della concomitante arrivo del disco nei negozi con la rassegna canora e che conterrà anche il singolo sanremese. “Pelle Diferente” è dunque una raccolta antologica in 2 cd (per Sony Music Italia) che racconta delle collaborazioni artistiche di Abitabile e anche delle sue sperimentazioni durante oltre 35 anni anni di carriera: tra le collaborazioni che si scorgono tra le diverse tracce, ci sono quelle con Khaled, Daby Touré, Mauro Pagani e Francesco Guccini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori